11°

Provincia-Emilia

Valceno, "no" all'Unione dei Comuni

Valceno, "no" all'Unione dei Comuni
Ricevi gratis le news
0

Gaetano Coduri
I Comuni della Valceno hanno fatto sfumare la possibilità di aggregarsi in Unione di Comuni per l’esercizio associato delle funzioni e dei servizi sulla base di quanto disposto dalla legge regionale del 10 giugno 2008 in materia di riordino territoriale, autoriforma dell’amministrazione e razionalizzazione delle funzioni.
La normativa, per favorire la valorizzazione delle zone montane e l’esercizio associato di funzioni comunali, prevedeva di poter ridelimitare gli ambiti territoriali delle Comunità montane.
Le proposte arrivate da Bologna ma non accolte dagli amministratori della Valceno, erano quelle di poter scegliere se sciogliere la Comunità montana e trasformarla in Unione di Comuni anche allargata ad altri territori oppure optare per la fusione in un unico Comune montano di Comuni facenti parte della Comunità montana che conseguentemente sarebbe stata soppressa.
Decisioni che dovevano essere prese distintamente dai consigli comunali entro la fine di gennaio 2009. Ma i Comuni di Bardi, Bore, Pellegrino e Varsi hanno approvato nelle rispettive sedute di consiglio il mantenimento della Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno anche se in un primo momento pareva che gli amministratori di Bore e Varsi fossero intenzionati a spingere verso l’unione dei Comuni della Val Ceno; sfumata per mancanza di dialogo con i Comuni «parenti» che invece puntavano al mantenimento del distretto montano ovest.
«Noi volevamo l’unione dei comuni della Val Ceno ma siamo stati costretti ad approvare il mantenimento della comunità montana visto che non tutti i comuni vicinali erano in sintonia con noi - ha detto il sindaco di Varsi Giorgio Bertorelli - con una delibera di consiglio comunale abbiamo però lasciato mandato alle future amministrazioni di riprendere in considerazione tale opportunità che garantirebbe maggiore forza politica alla Val Ceno e l’unione e gestione unica dei servizi».
 Anche il sindaco di Bore Fausto Ralli approva il parere del collega Bertorelli e commenta: «Occorre che in Val Ceno si arrivi a pensare di fare una progettazione unica, trovare una soluzione ai problemi e stabilire una forza territoriale.  Con amarezza abbiamo approvato il mantenimento della comunità montana ma con l’impegno che in un futuro, in tempi concreti si possa arrivare in toto ad un accordo per il bene della nostra valle».
 Diffidenti invece i sindaci di Bardi e Pellegrino che non condividono le proposte dei colleghi. «L'unione dei comuni della Val Ceno per la gestione in comune di servizi può anche essere fattibile ma non ne vedo la necessità - dice il sindaco di Bardi Pietro Tambini - anche perché avrebbe un costo assolutamente maggiore e gravoso per le casse dei singoli comuni».
In linea con Tambini anche il sindaco Ventura di Pellegrino che dice: «Per ora non c'è necessità, se si vuole ragionare in un’ottica di unione dei servizi si potrebbe incominciare a capire se unendo qualche servizio, funziona ed è fattibile in termini economici». Scelta giusta o sbagliata: è questo il punto in discussione ma la prova del nove potrebbe essere quella di provare a capire se unendo qualche servizio il piano reggerebbe.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS