16°

Provincia-Emilia

Tav, c'è la firma per la Mediopadana. Via ai lavori

Tav, c'è la firma per la Mediopadana. Via ai lavori
3

Stazione Mediopadana di Reggio, oggi a Roma - nella sede di Rete ferroviaria italiana (Rfi) - è stato firmato il contratto di assegnazione dei lavori. Finalmente, dopo polemiche e ritardi, il cantiere potrà partire. L'unica stazione intermedia fra Milano e Bologna nella ferrovia ad Alta velocità dovrebbe essere ultimata per il 2011.
L'appalto è stato vinto dalla Cimolai di Pordenone. L'intervento costerà 79,095 milioni di euro, di cui 18,3 milioni saranno finanziati da Tav. Altri 60,79 milioni  arriveranno da fondi pubblici regionali. Questa parte riguarda non solo l'impiantistica e la copertura della stazione ma anche l'intermodalità, la connessione con le altre reti di trasporto (su gomma e sulla linea ferroviaria storica). Da Reggio Emilia un treno ad Alta velocità permetterà di raggiungere Milano in 35 minuti e Bologna in 20 minuti.
La stazione «firmata Calatrava» (quello del ponte sulla A1) si troverà a meno di un chilometro dal casello autostradale e a circa 4 chilometri dal centro storico di Reggio.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO DELRIO. «Dopo la gara d’appalto che si è rivelata la scelta vincente per trasparenza e risparmio di risorse – spiega il sindaco di Reggio, Graziano Delrio – oggi è stato stipulato l’atto ufficiale che segna il definitivo avvio del percorso che porterà, entro fine 2011, alla messa in esercizio della stazione dell’Alta velocità. La stazione di Reggio non è in ritardo, come alcuni continuano a sostenere, perchè sarà la prima a essere inaugurata fra le stazioni di qualità dell’Av. Un traguardo che non abbiamo mai messo in dubbio, nonostante le strumentalizzazioni di coloro che hanno remato contro, a danno dell’intera comunità. La stazione Mediopadana è una rilevante opportunità di sviluppo e di dialogo con l’Europa, fa della nostra città un punto di riferimento per il trasporto pubblico nell’Italia settentrionale, nell’ambito regionale e dell’Area vasta che ci pone in sistema con Modena e Parma. Le linee pregevoli del parco progetti firmato dall’architetto Santiago Calatrava, di cui la stazione è parte, sono già oggi un segno inconfondibile di Reggio nel nostro Paese e in Europa. Si realizza così un’opera fondamentale nella riqualificazione urbana programmata dall’Amministrazione comunale per l’area Nord di Reggio, polo d’eccellenza della città».

IL PROGETTO. Elaborato dall’architetto Calatrava, il progetto è stato sviluppato rispettando i vincoli del viadotto esistente, del tracciato della linea ferroviaria Av e di quella locale e consta di una struttura di copertura, realizzata in acciaio dipinto di bianco e vetro, della lunghezza complessiva di 483 metri. La larghezza della struttura è variabile, fino ad un massimo di circa 50 metri, così come l’altezza che raggiunge una media di venti metri. Si tratta di una copertura composta da una successione ripetuta di 13 portali a sezione chiusa, geometricamente differenti, per un totale di 457 portali, posti a delineare l’andamento sinusoidale che caratterizza l’opera. Il progetto si sviluppa su due livelli: uno inferiore, a cui si accede dall’esterno, destinato ad ospitare i servizi propri della stazione, e uno superiore per i binari. I due livelli sono collegati tra loro da quattro scale mobili per lato e da due ascensori panoramici, predisposti nella zona centrale.

(nella foto: Frecciarossa appena prima della partenza del viaggio di prova con la stampa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    06 Febbraio @ 19.14

    L\'ennesimo scandalo legato ai diktat dei partiti. Non importa siano di dx o sx. La scelta di Reggio come fermata mediopadana e\' assurda e tecnicamente ingiustificata. Vergogna per gli amministratori di Parma del tempo, Lavagetto e Truffelli che piegati e genuflessi nei confronti della Rossa Regione che, in \"odore\" di una prossima sconfitta che avrebbe messo in disussione (come e\' poi successo) tutte le loro scelte (vittoria di Ubaldi)elettorale sono stati i primi a firmare gli atti vincolanti con la TAV per 4 soldi. Da notare cha da allora a Parma i rossi hanno subito solo delle sconfitte che si ricorderanno per decenni.

    Rispondi

  • giuseppe

    06 Febbraio @ 14.33

    che senso ha una stazione dell'alta velocità a Reggio Emilia, a 50 chilometri da Bologna e a 150 da Milano, senza nessun collegamento con linee viarie importanti, sono gli strascichi del nepotismo prodiano e di accordi di vertice.

    Rispondi

    • davide

      06 Febbraio @ 15.16

      Ha senso se il pres. del consiglio in essere nel periodo in cui si é deciso dove doveva essere collocata la staz. intermedia tra Mi e BO é nato e cresciuto a Scandiano.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia