19°

Provincia-Emilia

Tav, c'è la firma per la Mediopadana. Via ai lavori

Tav, c'è la firma per la Mediopadana. Via ai lavori
3

Stazione Mediopadana di Reggio, oggi a Roma - nella sede di Rete ferroviaria italiana (Rfi) - è stato firmato il contratto di assegnazione dei lavori. Finalmente, dopo polemiche e ritardi, il cantiere potrà partire. L'unica stazione intermedia fra Milano e Bologna nella ferrovia ad Alta velocità dovrebbe essere ultimata per il 2011.
L'appalto è stato vinto dalla Cimolai di Pordenone. L'intervento costerà 79,095 milioni di euro, di cui 18,3 milioni saranno finanziati da Tav. Altri 60,79 milioni  arriveranno da fondi pubblici regionali. Questa parte riguarda non solo l'impiantistica e la copertura della stazione ma anche l'intermodalità, la connessione con le altre reti di trasporto (su gomma e sulla linea ferroviaria storica). Da Reggio Emilia un treno ad Alta velocità permetterà di raggiungere Milano in 35 minuti e Bologna in 20 minuti.
La stazione «firmata Calatrava» (quello del ponte sulla A1) si troverà a meno di un chilometro dal casello autostradale e a circa 4 chilometri dal centro storico di Reggio.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO DELRIO. «Dopo la gara d’appalto che si è rivelata la scelta vincente per trasparenza e risparmio di risorse – spiega il sindaco di Reggio, Graziano Delrio – oggi è stato stipulato l’atto ufficiale che segna il definitivo avvio del percorso che porterà, entro fine 2011, alla messa in esercizio della stazione dell’Alta velocità. La stazione di Reggio non è in ritardo, come alcuni continuano a sostenere, perchè sarà la prima a essere inaugurata fra le stazioni di qualità dell’Av. Un traguardo che non abbiamo mai messo in dubbio, nonostante le strumentalizzazioni di coloro che hanno remato contro, a danno dell’intera comunità. La stazione Mediopadana è una rilevante opportunità di sviluppo e di dialogo con l’Europa, fa della nostra città un punto di riferimento per il trasporto pubblico nell’Italia settentrionale, nell’ambito regionale e dell’Area vasta che ci pone in sistema con Modena e Parma. Le linee pregevoli del parco progetti firmato dall’architetto Santiago Calatrava, di cui la stazione è parte, sono già oggi un segno inconfondibile di Reggio nel nostro Paese e in Europa. Si realizza così un’opera fondamentale nella riqualificazione urbana programmata dall’Amministrazione comunale per l’area Nord di Reggio, polo d’eccellenza della città».

IL PROGETTO. Elaborato dall’architetto Calatrava, il progetto è stato sviluppato rispettando i vincoli del viadotto esistente, del tracciato della linea ferroviaria Av e di quella locale e consta di una struttura di copertura, realizzata in acciaio dipinto di bianco e vetro, della lunghezza complessiva di 483 metri. La larghezza della struttura è variabile, fino ad un massimo di circa 50 metri, così come l’altezza che raggiunge una media di venti metri. Si tratta di una copertura composta da una successione ripetuta di 13 portali a sezione chiusa, geometricamente differenti, per un totale di 457 portali, posti a delineare l’andamento sinusoidale che caratterizza l’opera. Il progetto si sviluppa su due livelli: uno inferiore, a cui si accede dall’esterno, destinato ad ospitare i servizi propri della stazione, e uno superiore per i binari. I due livelli sono collegati tra loro da quattro scale mobili per lato e da due ascensori panoramici, predisposti nella zona centrale.

(nella foto: Frecciarossa appena prima della partenza del viaggio di prova con la stampa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    06 Febbraio @ 19.14

    L\'ennesimo scandalo legato ai diktat dei partiti. Non importa siano di dx o sx. La scelta di Reggio come fermata mediopadana e\' assurda e tecnicamente ingiustificata. Vergogna per gli amministratori di Parma del tempo, Lavagetto e Truffelli che piegati e genuflessi nei confronti della Rossa Regione che, in \"odore\" di una prossima sconfitta che avrebbe messo in disussione (come e\' poi successo) tutte le loro scelte (vittoria di Ubaldi)elettorale sono stati i primi a firmare gli atti vincolanti con la TAV per 4 soldi. Da notare cha da allora a Parma i rossi hanno subito solo delle sconfitte che si ricorderanno per decenni.

    Rispondi

  • giuseppe

    06 Febbraio @ 14.33

    che senso ha una stazione dell'alta velocità a Reggio Emilia, a 50 chilometri da Bologna e a 150 da Milano, senza nessun collegamento con linee viarie importanti, sono gli strascichi del nepotismo prodiano e di accordi di vertice.

    Rispondi

    • davide

      06 Febbraio @ 15.16

      Ha senso se il pres. del consiglio in essere nel periodo in cui si é deciso dove doveva essere collocata la staz. intermedia tra Mi e BO é nato e cresciuto a Scandiano.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery