12°

Provincia-Emilia

Fontevivo - La giunta Grassi perde un altro pezzo: via Ballarini

Fontevivo - La giunta Grassi perde un altro pezzo: via Ballarini
Ricevi gratis le news
0

di Davide Montanari
La giunta di Fontevivo perde un altro componente. Dopo Alessandro Castagnoli del Pd anche l’assessore Franco Ballarini, indipendente, ringrazia e se ne va. E’ stata protocollata, infatti, ieri mattina la sua lettera di dimissioni dalla carica di assessore comunale alla Cultura, Pubblica Istruzione e Turismo. La missiva, indirizzata al sindaco Massimiliano Grassi, inizia proprio con le parole «Caro sindaco» e si conclude con «Cordiali saluti».
Abbandono Nel testo della lettera, invece, è concentrato il senso dell'abbandono anticipato di Ballarini a soli quattro mesi dalle elezioni: «Credo di aver svolto in modo onorevole il mio mandato in “un piccolo centro, apparentemente senza storia” affrontando difficoltà spesso incomprensibili. Oggi non ci sono più le condizioni perché io possa continuare a lavorare serenamente».
Le motivazioni addotte da Ballarini sono simili a quelle che hanno indotto alle dimissioni, pochi giorni fa, anche l’assessore all’Urbanistica Alessandro Castagnoli.
Ballarini, come lo stesso Castagnoli, rimarrà in seno al consiglio comunale facendo valere il suo voto all’interno di una maggioranza che non sembra ormai più tale.
La più «amareggiata» e «delusa» da questa situazione in Comune, che vede l’organico della giunta sceso a quattro assessori, è il vicesindaco Raffaella Pini, che con Ballarini era in squadra anche nella precedente amministrazione Mulazzi: «Mi dispiace per le dimissioni di Franco. Non le comprendo e da una persona seria e responsabile come lui mi sarei aspettata portasse a termine il suo mandato che gli è stato dato dal sindaco sulla base della fiducia che gli hanno concesso i cittadini. A livello amministrativo non ho mai registrato alcun contrasto con lui anzi abbiamo sempre lavorato bene. Abbiamo delle opere pubbliche da portare avanti molto importanti e rallentare l’attività amministrativa per questioni che interessano poco ai cittadini francamente mi ferisce».
Riposizionamento «Si stanno riposizionando le pedine» è questa la fredda analisi del primo cittadino Massimiliano Grassi che si è detto sempre più convinto che l’attività della sua giunta non si fermerà: «Io vado avanti. In consiglio comunale ciascuno si assumerà le sue responsabilità».
Che Grassi debba tenere duro, alla luce delle dimissioni di Ballarini, non è poi così convinto il suo mancato sfidante alle primarie Roberto Ollari: «Per me Grassi dovrebbe dimettersi da sindaco anche perché non si governa senza la maggioranza che ti ha eletto».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

1commento

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery