22°

Provincia-Emilia

Dalla Regione 227 mila euro: via all'Unione Pedemontana

Dalla Regione 227 mila euro: via all'Unione Pedemontana
Ricevi gratis le news
0

di Chiara Cacciani
Il «placet»  della Regione prende la forma degli euro: 227 mila, per la precisione, che di fatto segnano la nascita ufficiale dell'Unione Pedemontana. 
  Il contributo è stato stanziato alcuni giorni fa, e traduce in concreto il via libera che  Bologna ha dato alla trasformazione dell'Associazione Pedemontana (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo) in Unione di Comuni, la formula che proprio la stessa Regione aveva mostrato di privilegiare  nella legge di riordino territoriale approvata di recente.
     I 227 mila euro rappresentano un contributo una tantum, e si andranno ad aggiungere ad altri contributi «ordinari» legati alle  gestioni associate. E nella nuova Unione di Comuni le idee per spenderli sono già abbastanza chiare. «I contributi andranno a sostenere  le attività di gestione del nuovo ente e le nuove gestioni associate - spiega il sindaco di Felino Barbara Lori, ultimo presidente dell'Associazione Pedemontana - . Le funzioni scelte per essere affrontate d'ora in  poi in forma associata sono essenzialmente tre: la polizia municipale, la protezione civile e lo sportello unico per le imprese».
La prima sfida, conferma la Lori, sarà sicuramente la creazione del Corpo unico di polizia municipale. «Si tratta di un progetto di particolare interesse perchè nei nostri territorio cresce la popolazione e i cittadini sono sempre più sensibili al tema della sicurezza. Avviare una gestione associata significherà avere l'occasione per reimpostare le politiche sulla sicurezza e per garantire maggiore presenza sul territorio degli agenti».
   La strada verso l'Unione non è stata facile: tante polemiche, minoranze insorte nei consigli comunali, tante difficoltà dei cittadini a capire cosa rappresenti il nuovo ente e cosa cambierà nella vita di tutti ni giorni nei cinque comuni della Pedemontana.
«Per noi l'Unione rappresenta un punto di arrivo e un punto di partenza - continua Lori -C'è il passaggio fondamentale da un'esperienza associativa che è stata valutata positivamente a un nuovo ente. E c'è anche il suo ampliamento attraverso un organismo che sarà più strutturato rispetto al passato e che favorirà una gestione amministrativa più efficace». Questa la «teoria».
  Nel concreto, secondo il sindaco di Felino, «i vantaggi saranno numerosi mentre  non ci saranno costi aggiuntivi. Il consiglio e la giunta sono composti da consiglieri comunali che non avranno compensi ulteriori fatto salvo il gettone di presenza, che però non è previsto per i sindaci». Ancora, «il personale sarà quello dei cinque Comuni, e poi ci sarà l'ottimizzazione delle risorse  e delle competenze a disposizione sui vari territori». Nelle gestioni associate, se la prima sfida sarà quella dei vigili urbani, toccherà poi alla protezione civile: «Anche recentemente, con il terremoto, abbiamo sperimentato quanto sia importante che il meccanismo funzioni alla perfezione».
   Il debutto ufficiale dell'Unione? Il  prossimo 10 febbraio a Collecchio, la sede amministrativa, dove si svolgerà il primo consiglio dell'ente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D