-0°

16°

Provincia-Emilia

Dalla Regione 227 mila euro: via all'Unione Pedemontana

Dalla Regione 227 mila euro: via all'Unione Pedemontana
Ricevi gratis le news
0

di Chiara Cacciani
Il «placet»  della Regione prende la forma degli euro: 227 mila, per la precisione, che di fatto segnano la nascita ufficiale dell'Unione Pedemontana. 
  Il contributo è stato stanziato alcuni giorni fa, e traduce in concreto il via libera che  Bologna ha dato alla trasformazione dell'Associazione Pedemontana (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo) in Unione di Comuni, la formula che proprio la stessa Regione aveva mostrato di privilegiare  nella legge di riordino territoriale approvata di recente.
     I 227 mila euro rappresentano un contributo una tantum, e si andranno ad aggiungere ad altri contributi «ordinari» legati alle  gestioni associate. E nella nuova Unione di Comuni le idee per spenderli sono già abbastanza chiare. «I contributi andranno a sostenere  le attività di gestione del nuovo ente e le nuove gestioni associate - spiega il sindaco di Felino Barbara Lori, ultimo presidente dell'Associazione Pedemontana - . Le funzioni scelte per essere affrontate d'ora in  poi in forma associata sono essenzialmente tre: la polizia municipale, la protezione civile e lo sportello unico per le imprese».
La prima sfida, conferma la Lori, sarà sicuramente la creazione del Corpo unico di polizia municipale. «Si tratta di un progetto di particolare interesse perchè nei nostri territorio cresce la popolazione e i cittadini sono sempre più sensibili al tema della sicurezza. Avviare una gestione associata significherà avere l'occasione per reimpostare le politiche sulla sicurezza e per garantire maggiore presenza sul territorio degli agenti».
   La strada verso l'Unione non è stata facile: tante polemiche, minoranze insorte nei consigli comunali, tante difficoltà dei cittadini a capire cosa rappresenti il nuovo ente e cosa cambierà nella vita di tutti ni giorni nei cinque comuni della Pedemontana.
«Per noi l'Unione rappresenta un punto di arrivo e un punto di partenza - continua Lori -C'è il passaggio fondamentale da un'esperienza associativa che è stata valutata positivamente a un nuovo ente. E c'è anche il suo ampliamento attraverso un organismo che sarà più strutturato rispetto al passato e che favorirà una gestione amministrativa più efficace». Questa la «teoria».
  Nel concreto, secondo il sindaco di Felino, «i vantaggi saranno numerosi mentre  non ci saranno costi aggiuntivi. Il consiglio e la giunta sono composti da consiglieri comunali che non avranno compensi ulteriori fatto salvo il gettone di presenza, che però non è previsto per i sindaci». Ancora, «il personale sarà quello dei cinque Comuni, e poi ci sarà l'ottimizzazione delle risorse  e delle competenze a disposizione sui vari territori». Nelle gestioni associate, se la prima sfida sarà quella dei vigili urbani, toccherà poi alla protezione civile: «Anche recentemente, con il terremoto, abbiamo sperimentato quanto sia importante che il meccanismo funzioni alla perfezione».
   Il debutto ufficiale dell'Unione? Il  prossimo 10 febbraio a Collecchio, la sede amministrativa, dove si svolgerà il primo consiglio dell'ente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti