19°

Provincia-Emilia

Ladri "canguri" di parmigiano-reggiano

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 
 
Non vengono utilizzati per rendere piu’ passionali incontri ma, riadattati ed indossati dagli uomini, alcuni capi di lingerie vengono utilizzata come sorta di marsupio dove infilare la refurtiva sottratta nei supermercati! A scoprirlo i Carabinieri della Stazione di Bagnolo in Piano, nella bassa reggiana, che a conclusione delle indagini hanno tratto in arresto due cittadini rumeni un 20enne residente a Reggio Emilia e un 24enne senza fissa dimora, che al termine delle formalità di rito sono stati posti a disposizione della Procura reggiana titolare di questa singolare inchiesta. L’origine dei fatti nella tarda mattinata di ieri quando personale del supermercato Coop sito di Bagnolo in Piano chiedeva l’intervento dei Carabinieri di Bagnolo in Piano in quanto avevano rilevato che gli stessi soggetti, responsabili di un analogo furto perpetrato all’interno dello stesso supermercato il 4 febbraio scorso, si erano nuovamente presentati all’interno del supermercato da dove stavano uscendo dopo essere stati notati compiere movimenti sospetti che facevano ritenere che gli stessi stessero occultando refurtiva. I Carabinieri subito giunti bloccavano i due sospetti identiifcandoli per i due citati rumeni dei quali il solo 20enne risultava avere in mano una confezione di brioche regolarmente acquistata. I due fermati, che negavano pretestuosamente di conoscersi, a seguito di specifica richiesta circa l’eventuale possesso di merce non pagata vedevano il solo 24enne ammettere di avere addosso dei prodotti e consegnava, estraendole da sotto la maglietta, due punte di parmigiano reggiano confezionato e solo dopo ripetuti solleciti estraeva altre due punte del medesimo prodotto. Alla luce dei fatti i due venivano sottoposti a perquisizione e sulla persona del 24enne i Carabinieri accertavano che lo stesso al posto della maglietta intima indossava un body da donna elasticizzato ed indossato al contrario, predisposto con un foro centrale all’altezza dello sterno nel cui interno venivano rinvenute  altre 6 punte di parmigiano reggiano. Il body, ovvero il capo di lingerie che riadattato ha consentito di celare in maniera efficace e stabile un così elevato numero di punte di formaggio, veniva sottoposto a sequestro dai Carabinieri. La refurtiva costituita da 10 punte di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi, confezionate singolarmente, del peso complessivo di quasi 9 chili per un valore di oltre 150 €uro veniva invece restituita ai responsabili del supermercato derubato.
Appurato quanto sopra i Carabinieri visionato il filmato ricavato dalle telecamere del sistema di videosorveglianza poste all’interno del supermercato accertavano che i due hanno agito in concorso: in particolare e’ inconfutabile la scena che ritrae i due ladruncoli mentre nel reparto dei vini, credendo di non essere notati prendono dal cestino a mano in loro possesso le punte di formaggio precedentemente prelevate dall’espositore nascondendole nel marsupio ricavato dal body indossato da uno dei due ladruncoli. Nello specifico il 20enne che aveva in mano il cestino, lo posava a terra e prelevando ad uno ad uno i pezzi di parmigiano li passava al 24enne posto al suo fianco che provvede a infilarseli rapidamente sotto lil body indossato facendo passare il formaggio all’interno del foro appositamente ricavato nel body.
La presenza poi del giaccone lungo indossato dal 24enne impediva poi di fatto notare qualsiasi rigonfiamento. I due soggetti, solo una volta terminato di nascondere le punte di parmigiano si sono separati uscendo uno pagando le brioche acquistate e l’altro transitando dalla cassa senza acquisti. Alla luce dei fatti per i due “ladri canguro” scattavano le manette in ordine al reato di furto in concorso. I due posti a disposizione della procura reggiana venivano successivamente posti in libertà non ravvisandosi nei loro confronti le esigenze cautelari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro