-6°

Provincia-Emilia

Fontevivo, si dimette anche la capogruppo di maggioranza

0

di Davide Montanari
 Non si arresta la catena di dimissioni che ha investito l’amministrazione comunale di Fontevivo.
 Ieri - nel giorno in cui il sindaco Massimiliano Grassi ha firmato il conferimento delle deleghe di assessore a Stefano Boselli e Cristina Lambertini - la capogruppo della lista civica di maggioranza, il consigliere comunale Paola Panizzieri (Pdci), ha lasciato il suo incarico sbattendo la porta.
 La sua posizione, da tempo in contrasto con l’amministrazione comunale, ha così avuto il suo naturale epilogo dopo le dimissioni da prima dell’assessore all’Urbanistica Alessando Castagnoli e poi dell’assessore alla Cultura Franco Ballarini.
«Svolgevo le funzioni di capogruppo di una maggioranza che non c'è più nei fatti», ha detto caustica la Panizzieri, che ha subito aggiunto un commento al vetriolo che non lascia spazio a mediazioni future: «Ora sarebbe meglio andassimo a casa tutti».  Durante la prossima seduta di Consiglio, il cui esito appare quanto mai incerto per i risicati numeri della maggioranza, verrà comunicato il nome del suo successore.
Se Castagnoli, Ballarini e Panizzieri decidessero di far mancare il loro sostegno alle delibere di giunta, al sindaco non rimarrebbe che trarne conclusioni politiche.
 Ma il commissariamento del Comune a chi converrebbe a soli quattro mesi dalle elezioni? Se qualche consigliere alla prova del voto in consiglio si sfilasse, su di lui ricadrebbero le «colpe» della caduta anticipata dell’amministrazione.
«Se queste persone non condividevano l’attività amministrativa avrebbero dovuto lasciare il loro seggio da consiglieri tempo prima - ha detto il primo cittadino, il quale ha voluto rispondere alla richiesta di dimissioni fatta ieri da Robero Ollari -. Mi preoccupa chi si candida a sindaco e ha un così scarso senso delle istituzioni. Sono comunque sereno nel portare avanti il mandato che ci ha affidato la cittadinanza».
A conferma della «tranquillità» del primo cittadino la giunta, con un piccolo rimpasto di deleghe, ha ritrovato il suo equilibrio. A Stefano Boselli, insegnante, consigliere comunale, la delega a Pubblica istruzione (prima seguita dall’ex assessore Ballarini) e alle Attività estrattive (prima in carica al sindaco), e alla maestra Cristina Lambertini, assessore esterno, sarà affidata la delega alle Pari opportunità (prima del vicesindaco Raffaella Pini) e Attività produttive (prima dell’ex assessore Castagnoli).
Il sindaco Massimiliano Grassi terrà per se la delega all’Urbanistica, mentre il vicesindaco Pini riceverà le deleghe alla Cultura e al Turismo (prima di Ballarini). Entrambi i  neoassessori appartengono al Pd fontevivese. Cosa questa che non fa che confermare quanto sia profondo il solco che divide le due anime democratiche (pro Grassi e pro Ollari) e ciò non fa che rendere sempre più necessario un pronunciamento da parte del segretario provinciale Barbara Lori.
 «Dò il benvenuto ai nuovi assessori Stefano Boselli e Cristina Lambertini - ha detto Grassi - con l’auspicio che si crei da subito un clima disteso e sereno per garantire mesi proficui di lavoro nell’interesse prioritario dei cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuove forti scosse 

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta