19°

Provincia-Emilia

L'Unione pedemontana elegge il suo primo presidente

L'Unione pedemontana elegge il suo primo presidente
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cacciani


L'Unione pedemontana si «materializza»: entro sera il suo consiglio sarà insediato, sarà arrivata la benedizione in diretta del presidente della Regione Vasco Errani e si saprà chi tra i cinque sindaci inaugurerà l'albo dei presidenti del nuovo ente.
   L'appuntamento è alle 18 nella sala consiliare del Comune di Collecchio, eletto sin dall'inizio sede amministrativa dell'Unione. All'ordine del giorno le «manovre» necessarie per dare inizio alla vita dell'ente: l'insediamento del consiglio, la classica ricognizione dei 21 membri  scelti nei cinque comuni - oltre a Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo -, l'elezione del presidente e del suo vice. Solo la nomina del primo massimo rappresentante dell'Unione potrà dare il via alle attività e ai progetti già delineati su carta.
Ma l'ufficialità dell'ordine del giorno sarà preceduta da un  momento di presentazione a cui parteciperanno il presidente della Regione Vasco Errani, il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e anche il prefetto di Parma Paolo Scarpis.
«Una presenza molto gradita - ha spiegato il sindaco di Collecchio Giuseppe Romanini, perchè proprio il prefetto Scarpis, durante il suo incontro con i rappresentanti dell'Associazione Pedemontana, aveva incoraggiato questo percorso di unione tra i comuni, anche pensando alla semplificazione dei rapporti che ne sarebbe derivata».
 Il modello di gestione amministrativa dell'Unione sarà «misto»: «Ovviamente abbiamo recepito tutto ciò che prevede la legge regionale in materia: i membri della giunta e il presidente saranno scelti tra i sindaci coinvolti, garantendo così una linea virtuosa sotto il profilo delle indennità. Perchè sia chiaro: non ci saranno indennità aggiuntive - chiarisce -. In più abbiamo mantenuto alcune scelte fatte per l'Associazione Pedemontana che ci sembravano vincenti».
  La prima: la rotazione degli incarichi. Il presidente siederà nello scranno più «alto» per un solo anno, e così il suo vice.
 La seconda: in merito ai servizi svolti in forma associata sarà garantito quello che viene definito «policentrismo»: «Per ciascuno il back office sarà in un solo comune, ma resteranno degli sportelli di front office in tutti e cinque i territori», spiega Romanini. Parlando di back office si sa già, ad esempio, che il corpo unico di polizia municipale avrà la sua sede «ufficiale» a Felino; Traversetolo sarà l'indirizzo dell'ufficio principale dello Sportello per le imprese, e così via.
Affronta ad uno a uno i pregiudizi e le critiche, Romanini. Sull'accusa di aver fatto una scelta d'imperio: «Quello che si sta facendo non è una forzatura, non è un percorso che arriva a freddo ma dopo ben cinque anni di collaborazione proficua nell'associazione intercomunale». Sul pericolo di un «Collecchio-centrismo»: «Non ci sono quattro comuni piccoli attaccati a uno grosso. Ci sono cinque comuni con pari dignità». Sul costo delle gestioni associate: «Abbiamo già sperimentato che i servizi svolti insieme danno più qualità e più efficienza. Non per tutti la riduzione dei costi è immediata ma bisogna pensare che alcuni nuovi servizi, come il corpo unico della polizia municipale o la gestione del catasto, potranno nascere solo grazie al'ampliamento del bacino demografico».
E da ultimo torna sui compensi dei sindaci nel ruolo di assessori o presidenti dell'Unione: «Non sono previsti super-sindaci: ciascuno percepirà solo il proprio stipendio canonico. Del resto è solo un ampliamento delle funzioni che ci competono».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro