Provincia-Emilia

Fidenza, la raccolta differenziata si impara con Capitan Eco

Fidenza, la raccolta differenziata si impara con Capitan Eco
Ricevi gratis le news
0

"Capitan Eco" torna anche quest'anno nelle scuole fidentine per coinvolgere i bambini in una nuova, divertente e costruttiva avventura: Capitan Eco e il Riciclatron.

Dopo anni di affannosa ricerca, Capitan Eco e la sua ciurma di pirati sono approdati con la loro nave sull’Isola delle 100 Palme, trovandola ridotta a una discarica dai Puzzoni Bucanieri. Dopo aver convinto i Puzzoni Bucanieri, capeggiati dal pirata Pantegan, a ripulire l’isola in cambio del favoloso tesoro che nascondeva, Capitan Eco e i suoi pirati hanno ripulito l’isola, dividendo i rifiuti tra carta, vetro, plastica, alluminio e organico: un vero tesoro da riciclare e riutilizzare. Ma scarica oggi e scarica domani, l’Isola delle 100 Palme si è riempita di materiali riciclabili, che devono essere trasformati e recuperati. Per Capitan Eco e i suoi uomini è il momento di risolvere il problema e si lanciano in una nuova avventura, aiutati dai bambini delle scuole elementari.

La nuova campagna di educazione ambientale sulla raccolta differenziata, voluta dall’assessorato all’Ambiente, che quest’anno sarà incentrata in particolare sui materiali che si ottengono dai rifiuti differenziati, prenderà il via nelle scuole il 17 febbraio per concludersi in maggio con una grande festa finale. Capitan Eco consegnerà a tutte le classi un poster e a tutti i bambini un album a fumetti da completare con le figurine. Dal 17 febbraio al 30 aprile, quando i bambini consegneranno alla stazione ecologica di via La Bionda i rifiuti correttamente differenziati, riceveranno fino a un massimo di 6 bustine di figurine al giorno. I bambini potranno così completare l’album personale di figurine normali, mentre tutta la classe dovrà impegnarsi a consegnare all’insegnante le 21 figurine “rare” per completare il poster di classe. Vinceranno le tre classi che completeranno per prime il poster. Sarà premiata anche la classe che raccoglierà il maggior numero di note positive per la qualità dei rifiuti differenziati.

L’iniziativa è stata presentata stamani nella Sala del consiglio del Municipio dal sindaco Giuseppe Cerri, dall’assessore all’Ambiente, Andrea Massari, e da Capitan Eco. «La raccolta differenziata, che a Fidenza sta dando degli ottimi risultati, è una campagna che necessita di continua sensibilizzazione. Attraverso il gioco, con la collaborazione delle scuole elementari di Fidenza, chiediamo aiuto ai bambini perché diventino protagonisti della raccolta differenziata», ha detto il sindaco Giuseppe Cerri.
«Dopo il successo della campagna di Capitan Eco organizzata nel 2006, torniamo nelle scuole con un’iniziativa che mira a sensibilizzare i bambini (notoriamente molto ricettivi sui temi ambientali) e i loro genitori sul corretto utilizzo dell’isola ecologica. Il progetto, interamente finanziato dal Comune, ha finalità didattiche, per questo motivo in gara non ci sono i singoli bambini, ma le classi», ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Andrea Massari. Il progetto è realizzato dall’assessorato all’Ambiente, in collaborazione con l’assessorato alla Scuola, San Donnino Multiservizi e Guardie ecologiche volontarie; l’ideazione e l’editing dei materiali sono di Achab Group.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS