10°

20°

Provincia-Emilia

Busseto, una bella favola a suon di gol

Busseto, una bella favola a suon di gol
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni


Appena fondata, è già diventata una formazione  protagonista nel calcio dilettantistico parmense. Al primo anno di attività l'Acd Busseto è infatti ancora imbattuto nel campionato di Terza categoria.
Secondo in classifica nel girone A assieme all'Audace,  e a quattro lunghezze dalla capolista Ghiare, divide questo suo prestigioso record con il Noceto, - altra squadra di Terza, ma nel Girone B;   e sulla scia di questa sua imbattibilità può adesso seriamente puntare alla promozione in Seconda categoria.
Sarebbe il modo migliore per continuare a scrivere questa sua «favola»,  arricchita da tante peculiarità: un presidente, Fabrizio Genua, di appena 25 anni; un allenatore, Riccardo Bulgarani, che ha giocato nell’Inter; un gruppo di scatenati supporters sempre al seguito; e una squadra interamente composta da ragazzi bussetani.
«Da un po' di tempo gli appassionati di calcio  del paese - spiega il presidente Fabrizio Genua - volevano  creare a Busseto una squadra composta in buona parte da giocatori del luogo. Noi siamo andati oltre con una rosa interamente formata da ragazzi che abitano proprio a Busseto capoluogo».
Non tutti, in verità. L’unico «straniero» del gruppo è infatti Marcello Gandolfi, residente a Salsomaggiore. Ma si è guadagnato la «cittadinanza onoraria» di Busseto - in senso calcistico - perchè qui è cresciuto e qui vanta numerosi amici.
«Quella di fare giocare tutti ragazzi di Busseto è solo una politica, non certo un limite invalicabile»: precisa Genua, da tre anni assessore alla Partecipazione e con i suoi 25 anni uno dei presidenti  più giovani nel calcio dilettantistico parmense.
Ma anche un presidente felice di questo suo Busseto,  «un gruppo affiatatissimo. Si è tutti amici ed è molto piacevole passare qualche ora insieme anche fuori dal campo, magari a cena dopo un allenamento o una partita».
Felice di questo suo Busseto perchè «i risultati ci danno ragione: siamo ancora imbattuti».
Felice pur con qualche recriminazione: «abbiamo collezionato qualche pareggio di troppo, specialmente  all’inizio della stagione quando forse abbiamo pagato lo scotto di esordire tutti insieme per la prima volta».
Passato questo periodo di rodaggio, il Busseto ha iniziato a fare punti nonostante la pesante assenza del talentuoso Gian Alberto Bigliardi, fuori per tutta la stagione a causa di un brutto infortunio. Ma pur senza Bigliardi la squadra ha potuto affidarsi alla classe dei vari Alessio Da Parma, Diego Copelli, Giampaolo Bigliardi;  alle parate di Federico Testa e Matteo Chiusa,  validissimi portieri; alle qualità e alle reti dei vari Mattia Venturati, Simone Tallarita, e Giuseppe Cavitelli;  e soprattutto, alla guida in  panchina di Riccardo Bulgarani,  uno che anche per avere giocato nell'Inter può sicuramente vantare una grande esperienza in fatto di calcio.
Tanto da far dire a Genua: «almeno fino a quando io sarò presidente, lui da qui non si muoverà. Se ne andrà solo se sarà lui a decidere di farlo. Il tecnico è lui e lo sarà sempre, al di là di risultati, classifiche e campionati. Se dovesse decidere di restare altri 20 anni, ben venga».
Tanta stima per Bulgarani «perchè lo ritengo - dice ancora Genua - un grande allenatore e soprattutto una bravissima persona, esigente ma anche molto legato al gruppo sotto il profilo dei rapporti umani».
Bulgarani è dunque la guida ideale per provare a salire subito in Seconda categoria, anche se all'inizio della stagione gli obiettivi erano certamente diversi. Per una squadra appena nata sarebbe stato fuori luogo parlare subito di promozione. Adesso non più, adesso che la squadra è nelle zone alte della classifica. Compito certamente non facile: quando riprenderà il campionato il rush finale sarà difficilissimo. Con il  sostegno fondamentale del suo pubblico la formazione bussetana possiede comunque le qualità per conquistare i punti che le servono. E chissà che a fine stagione, le due compagini locali,  il Pallavicino di Eccellenza e l’Acd Busseto non si ritrovino entrambe a festeggiare in piazza, all’ombra della statua bronzea del Cigno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro