-2°

10°

Provincia-Emilia

Montagna: 2 miliardi e mezzo per lo sviluppo rurale

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Tredici acquedotti rurali, tre centrali alle biomasse che produrranno energia per edifici pubblici fra cui l’ospedale di Borgotaro, il recupero di quattro fabbricati agricoli. Queste alcune delle azioni rese possibili grazie ad un accordo di programma promosso dalla Provincia e siglato dai comuni di Albareto, Borgotaro, Corniglio, Monchio, Palanzano, Solignano, dalla Comunità montana Est, dai Parchi del Taro e dei Boschi di Carrega, dall’Azienda usl e dagli enti gestori Enia, Montagna 2000 e Emiliambiente.
Con questo “Patto per lo sviluppo locale integrato”, sottoscritto all’interno del Programma rurale integrato provinciale 2007-13, la Provincia metterà a disposizione 2ml e mezzo di euro per la realizzazione di interventi mirati a sostenere aree deboli della montagna.
La Provincia, entro 45 giorni dall’acquisizione dei progetti esecutivi, effettuerà l’istruttoria e notificherà la concessione dell’aiuto che sarà pari al 70% della spesa.
“Il metodo della concertazione continua a dare buoni frutti in particolare per lo sviluppo rurale, un ambito nel quale per ottenere validi risultati è necessario lo sforzo congiunto di pubblico e privato – sottolinea il vicepresidente Pier Luigi Ferrari –. Questo accordo mette a disposizione 2ml e mezzo di euro per aree della montagna, a testimonianza di una specifica priorità che assegniamo a queste zone, soprattutto quelle con problemi complessivi di sviluppo”.
Si tratta di un processo di ammodernamento delle aree rurali e della qualità della vita delle popolazioni che vi risiedono già avviato con il Piano di sviluppo rurale 2000-2006. L’obiettivo della Provincia e dei soggetti firmatari il Patto è quello di continuare tale processo, utilizzando gli strumenti e i finanziamenti messi a disposizione con la nuova programmazione.
Si punterà in specifico a recuperare il deficit sia sulla viabilità minore che sulla complessa rete acquedottistica, dove si evidenzia deterioramento e l’inadeguatezza dei bacini di accumulo. Essendo inoltre molto elevata nelle aree rurali la disponibilità di biomassa, in particolare forestale, si è scelto di sostenere progetti che prevedano lo sfruttamento a fini energetici in modo da valorizzare questa risorsa locale, come la realizzazione delle centrali alle biomasse che produrranno energia per l’ospedale di Borgotaro.
Il Patto, la cui responsabilità gestionale è in capo al servizio agricoltura della Provincia, impegna i soggetti attuatori al monitoraggio e cura dell’esecuzione degli interventi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video