21°

Provincia-Emilia

Corsi di formazione per combattere la crisi

0

Stare vicino alle persone, a partire dalle fasce più deboli, per mettere tutti in condizione di entrare o rimanere con più forza nel mondo del lavoro. È uno degli obiettivi prioritari del Piano formativo 2009 promosso dalla Provincia: 361 corsi ad accesso libero volti ad elevare conoscenze e competenze di lavoratori e disoccupati, che potranno accedervi gratuitamente; a tenerli saranno 18 enti di formazione del nostro territorio.

5 MILIONI DI EURO- L’investimento dell'Ente di piazzale della Pace è di oltre 5 milioni di euro complessivi: le risorse destinate ai percorsi liberi sono 3.670.840 euro (gli altri sono corsi promossi per gli occupati di diverse imprese locali): 1.484.891 euro per lavoratori (dipendenti, atipici, manager, imprenditori, autonomi, artigiani), 1.312.537 euro per disoccupati, giovani diplomati e laureati, e 873.412 euro per fasce deboli, disabili, rifugiati politici, carcerati, immigrati in particolari condizioni di debolezza e così via.  “Tutto questo non nasce oggi. C’è un lavoro costante che in questi anni abbiamo condotto per la nostra economia. In cinque anni abbiamo investito 50 milioni di euro per la formazione, coinvolgendo 39mila persone in 1500 corsi. Ad oggi nel Parmense l’impatto della crisi è meno devastante che in altri territori, e questo è frutto anche del lavoro di questi anni”, ha detto oggi in conferenza stampa il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, che ha aggiunto: “Con questi interventi vogliamo anche lanciare un messaggio: dire che di fronte alla crisi tutti gli strumenti utili vengono messi in azione”.

I CORSI - In totale 361 i corsi, che spaziano in numerosi ambiti (dalla formazione superiore all’ambiente, ma anche sicurezza sul lavoro, internazionalizzazione e così via) e che sono  finanziati dalla Provincia con risorse provenienti dal Fondo sociale europeo. 4.455 i posti: 1.110 per disoccupati e 3.345 per lavoratori.
Dieci gli ambiti sui quali verteranno i corsi: formazione superiore, over 45, internazionalizzazione, ambiente, fasce deboli (69 progetti per 1.506.270mila euro), disoccupati (24 progetti per 1.312.537mila euro), piccole e piccolissime imprese, immigrati (29 progetti di cui 7 per donne, e uno per stranieri occupati), vocazioni del territorio.
Gli enti di formazione che terranno i corsi sono 18: sono loro che raccolgono le iscrizioni.
 
COME ISCRIVERSI - Gli utenti possono, da adesso in poi, rivolgersi agli enti di formazione per informarsi sul corso che interessa loro e iscriversi alle selezioni. Gli enti raccoglieranno le candidature dal 16 marzo 2009, data a partire dalla quale cominceranno le selezioni (salvo proroghe che saranno gli enti stessi a decidere). L’ente che realizza il percorso formativo scelto è anche responsabile delle selezioni per accedervi. La selezione prevista consiste in un colloquio per accertare le conoscenze possedute in ingresso e per attestare l’interesse effettivo al percorso. L’esito della selezione e la relativa graduatoria verranno comunicati agli interessati. Gli utenti che in graduatoria si saranno posizionati fino alla copertura dei posti disponibili saranno iscritti al percorso.
Gli enti di formazione professionale dovranno comunque iniziare, di norma, i percorsi entro il 4 maggio 2009.
 Per avere informazioni sui percorsi approvati gli utenti possono anche rivolgersi ai Centri per l’impiego o visitare sul web il nuovo portale della formazione (http://formazione.parma.it).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara