Provincia-Emilia

Pasi diserta la fiera internazionale sul Turismo. La Lega Nord: "Una brutta figura"

Ricevi gratis le news
0

“La Borsa Internazionale del Turismo (BIT) è il più importante evento fieristico europeo del prodotto turistico – dichiara Maurizio Parma, capogruppo della Lega Nord in Regione –  che quest’anno si terrà dal 19 al 22 febbraio, e vedrà la partecipazione di almeno 100mila operatori turistici, provenienti da 140 paesi. Nell’edizione del 2008 ho potuto personalmente verificare quanto fosse poco attrattivo lo stand allestito dalla Regione Emilia Romagna, a differenza di molte altre regioni italiane ed enti territoriali, i cui stand sono stati meta di numerosi visitatori. La brutta figura e gli scarsi risultati che la Regione ha portato a casa l’anno scorso – precisa Parma – non sono stati però sufficienti a far riflettere l’Assessore al Turismo, Guido Pasi. Egli ha, infatti, manifestato in più occasioni il suo disinteresse per l’evento fieristico milanese, dichiarando che non intende parteciparvi e che il padiglione emiliano – romagnolo sarà in linea con quello dell’anno precedente. Secondo Pasi la BIT è, infatti, una manifestazione poco rilevante; e, a sostegno della sua tesi, ha citato la forte crisi economica che ha colpito numerose nazioni estere e che avrà serie e negative ripercussioni sul settore turistico locale; quindi, almeno per quest’anno, l’intenzione è quella di investire tutto o quasi nel mercato interno. Forse l’assessore non sa o non ricorda – sottolinea l’esponente del Carroccio – che l’edizione 2008 della BIT ha contato 155.000 visitatori, il 70% dei quali erano operatori professionali, di cui l’81% italiani che, a conti fatti, si tratta di quasi 88mila operatori professionali nazionali. È triste dover costatare che questi numeri sono insufficienti a scomodare il nostro assessore. A mio avviso– conclude il Capogruppo – se lo stand che Pasi ha intenzione di allestire ricalcherà quello della precedente edizione, sarebbe meglio stare tutti a casa, evitando l’ennesima brutta figura e risparmiando le spese di trasferta e l’allestimento che, in tempi di crisi, non fa certo male.”
Per queste ragioni, Maurizio Parma ha presentato un’interrogazione, con la quale chiede: “se la Giunta sia a conoscenza che l’edizione della BIT dello scorso anno ha contato quasi 88.000 operatori turistici professionali italiani; se, dati gli scarsi risultati conseguiti nell’edizione 2008, non ritenga di dover rivedere gli aspetti e le caratteristiche degli spazi espositivi; a quanto ammonterà la spesa sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna per gli allestimenti fieristici, i compensi del personale e l’affitto degli spazi;” si chiede infine “se ritenga irrilevante, per lo sviluppo del settore turistico regionale, l’opportunità di contattare, nei quattro giorni dell’evento fieristico, circa 100.000 operatori professionali e 60.000 viaggiatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso bar “Tato” di via Picasso

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro e fugge in auto

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

VOLANTI

Rubano un furgone a Parma ma il segnale Gps li fa scoprire: recuperata refurtiva nel Felinese

Materiale elettrico e attrezzi da lavoro erano nascosti fra San Michele Tiorre e Pilastro

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: «placcato» dal barista

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

1commento

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

MALTEMPO

Langhirano, cavo elettrico danneggiato dalla neve: intervento dei vigili del fuoco

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

PARMA

Via Montebello, il lamento dei negozianti: «Trovare un parcheggio? Impossibile»

Sulla Gazzetta di Parma in edicola, due pagine di Speciale quartiere Montebello

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

1commento

BULLISMO

Prende a pugni la compagna di classe 12enne: "Sei grassa"

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

Parma-Venezia

Scozzarella: "Meritavamo qualcosa di più, ma ripartiamo da questa prestazione" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

francia

Ritrovato in un pullman un quadro di Degas rubato nel 2009

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day