12°

26°

Provincia-Emilia

Via Solferino: a Fornovo «tragedia sfiorata»

0

«Poteva andare peggio»: è questo il commento, quasi unanime, dei fornovesi sull'episodio che si è verificato l’altra mattina in via Solferino, quando un uomo con problemi di deambulazione è stato aggredito da un 47enne, poi arrestato dai carabinieri. Un signore che rivendica da anni il passaggio privato su uno stradello. Lo stesso che ha aggredito a parole, e a volte anche fisicamente, chiunque tentasse di passare. Quello che per giorni e giorni ha osservato, registrato, fotografato tutto l’universo mondo che transita davanti alla sua finestra. Quello che tiene in «ostaggio» da anni la gente che abita nelle ex case popolari: anziani in gran parte, impauriti delle sue minacce, «in questo stradello non si passa». L'altro giorno, oltre ad aggredire l'invalido, dopo l'intervento dei vicini, ha aggredito anche i carabinieri e gli agenti della polizia municipale, subito intervenuti.  La storia è lunga. Una storia fatta di denunce a tutti per rivendicare quel presunto diritto di proprietà. Una storia di picchetti, per non lasciare passare nessuno, di nuove denunce ad autorità e privati, di scritte sull'asfalto per urlare quello che è diventato un motivo di vita. In via Solferino si erano riuniti più volte forze dell’ordine e vicini di casa, autorità e medici per far ragionare, calmare gli animi, spiegare, consolare e ribadire.
Più volte un trattamento medico di urgenza ha chiuso per lo spazio di un giorno quella fobia, che poi rimontava, lenta e inesorabile, una volta a casa. E tutto ricominciava. «Faceva molto male a tutti» dicono ora i vicini.  Secondo la persona aggredita e molti altri «non è stato fatto abbastanza». Anzi, era chiaro che, vista la situazione, una goccia poteva far colmare il vaso e degenerare in una disgrazia: eventualità sfiorata l’altra mattina, come tante altre volte. «Avendo problemi a camminare, avevo parcheggiato come accade spesso l’auto a lato dello stradello - spiega W.T.- per andare a trovate mio padre novantenne, che abita nella stessa casa. Come altre volte l’aggressore mi stava filmando o fotografando ma ho cercato di ignorarlo. Si è poi avvicinato alla macchina mentre io stavo per partire: ha cominciato a urlare che lo avevo investito. Una tattica di provocazione che aveva usato più volte. In passato mi aveva rotto a bastonate varie parte dell’auto e l’aveva rigata. Quindi ha aperto la portiera e mi ha dato un pugno sul naso ed è scappato in casa urlando».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sara in campo per i diritti dei sordi

Social network

Sara Giada Gerini in campo per i diritti dei sordi: il video è virale

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionellosi: nessun nuovo caso a Parma ma l'attenzione resta alta

Parma

Legionella: ancora nessuna certezza sulle cause del contagio Video

1commento

Inquinamento

Limitazioni al traffico e domenica ecologica anche a Parma

La mappa dell'area "off limits" per i veicoli inquinanti 

Parma

Botte e offese alla figlia 12enne: madre violenta condannata a due anni

1commento

Video

Anteprima Gazzetta: 14enne minacciato con coltello e rapinato

Fidenza

L'addetto ai parchimetri col vizio delle slot si intasca 46 mila euro

Un 35enne era accusato di peculato e ha patteggiato due anni e mezzo

PALLAVOLO

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

15commenti

Parma

A scuola si fa... la pigiatura dell'uva Foto

I bambini dell'istituto comprensivo di via Montebello hanno celebrato così la festa dei nonni

Testimonianza

Motore in fiamme durante il decollo: «Mezz'ora di terrore»

tg parma

Fidenza, schianto frontale in tangenziale: grave un 43enne Video

TRASFERTA

Corapi suona la carica: "Dovremo essere più cinici davanti alla porta"

1commento

Inquinamento

Sigilli alla maxi discarica abusiva. Rifiuti pronti per essere interrati?

7commenti

Tv

Valentina, la parmigiana dolce regina delle torte Video

5commenti

Petizione

Firme contro le nuove corsie dei bus

6commenti

Fidenza

E' morta la maestra Caraffini

via Toscana

Spintone sul bus e mani in tasca. Sei studenti derubati del cellulare

3commenti

Parma

"Funerale del cassonetto": a Vigatto c'è un "sopravvissuto"...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Se l'uomo è peggio di una bestia

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

Omicidio Rea

Parolisi perde i gradi militari

disastro

Treno dei pendolari deraglia in New Jersey: un morto e 108 feriti Foto

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

CASSAZIONE

La ex convive? Perde per sempre il diritto all'assegno

SPORT

Sport

Giulia Ghiretti ricevuta al Quirinale

tg parma

Parma, Apolloni prova il 4-4-2 Video

CURIOSITA'

gazzareporter

Cartoline con "rudo" da via Venezia

1commento

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

1commento