19°

30°

Provincia-Emilia

Via Solferino: a Fornovo «tragedia sfiorata»

Ricevi gratis le news
0

«Poteva andare peggio»: è questo il commento, quasi unanime, dei fornovesi sull'episodio che si è verificato l’altra mattina in via Solferino, quando un uomo con problemi di deambulazione è stato aggredito da un 47enne, poi arrestato dai carabinieri. Un signore che rivendica da anni il passaggio privato su uno stradello. Lo stesso che ha aggredito a parole, e a volte anche fisicamente, chiunque tentasse di passare. Quello che per giorni e giorni ha osservato, registrato, fotografato tutto l’universo mondo che transita davanti alla sua finestra. Quello che tiene in «ostaggio» da anni la gente che abita nelle ex case popolari: anziani in gran parte, impauriti delle sue minacce, «in questo stradello non si passa». L'altro giorno, oltre ad aggredire l'invalido, dopo l'intervento dei vicini, ha aggredito anche i carabinieri e gli agenti della polizia municipale, subito intervenuti.  La storia è lunga. Una storia fatta di denunce a tutti per rivendicare quel presunto diritto di proprietà. Una storia di picchetti, per non lasciare passare nessuno, di nuove denunce ad autorità e privati, di scritte sull'asfalto per urlare quello che è diventato un motivo di vita. In via Solferino si erano riuniti più volte forze dell’ordine e vicini di casa, autorità e medici per far ragionare, calmare gli animi, spiegare, consolare e ribadire.
Più volte un trattamento medico di urgenza ha chiuso per lo spazio di un giorno quella fobia, che poi rimontava, lenta e inesorabile, una volta a casa. E tutto ricominciava. «Faceva molto male a tutti» dicono ora i vicini.  Secondo la persona aggredita e molti altri «non è stato fatto abbastanza». Anzi, era chiaro che, vista la situazione, una goccia poteva far colmare il vaso e degenerare in una disgrazia: eventualità sfiorata l’altra mattina, come tante altre volte. «Avendo problemi a camminare, avevo parcheggiato come accade spesso l’auto a lato dello stradello - spiega W.T.- per andare a trovate mio padre novantenne, che abita nella stessa casa. Come altre volte l’aggressore mi stava filmando o fotografando ma ho cercato di ignorarlo. Si è poi avvicinato alla macchina mentre io stavo per partire: ha cominciato a urlare che lo avevo investito. Una tattica di provocazione che aveva usato più volte. In passato mi aveva rotto a bastonate varie parte dell’auto e l’aveva rigata. Quindi ha aperto la portiera e mi ha dato un pugno sul naso ed è scappato in casa urlando».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

46commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori