-2°

10°

Provincia-Emilia

Treni soppressi, i sindaci insorgono

Treni soppressi, i sindaci insorgono
Ricevi gratis le news
0

 

Treni soppressi senza preavviso, sostituiti con pullman che, in tanti casi, arrivano in ritardo e, qualche volta, non sono mai arrivati. E’ bufera nella Bassa Parmense e in quella Piacentina per la situazione che si sta verificando sulla linea ferroviaria Fidenza- Cremona.
Situazione di cui fanno le spese decine di pendolari, fra studenti e lavoratori, ormai esasperati per i disagi che da mesi subiscono. E sul piede di guerra sono i sindaci di Busseto, Fidenza, Villanova d’Arda e Castelvetro Piacentino, pronti anche a citare in giudizio Trenitalia. Dopo i disagi già segnalati, nelle scorse settimane dal sindaco di Busseto Luca Laurini, i quattro primi cittadini hanno sottoscritto ed inviato una missiva, denunciando i problemi esistenti, alla direzione re gionale di Trenitalia di Emilia e Lombardia ed agli assessori ai trasporti delle stesse due Regioni.
Nella lettera evidenziano chiaramente i «gravi disagi che i nostri concittadini sono costretti a subire. La ripetuta e non programmata soppressione dei numerosi convogli e la relativa sostituzione con pullman comporta lunghi ritardi e disagi che ormai risultano inaccettabili». Sottolineano quindi l’interessamento già manifestato dall’assessore regionale Alfredo Peri «ma  - lamentano - un’invarianza dell’atteggiamento del gestore della linea ferroviaria. Ci vediamo costretti purtroppo  a valutare azioni legali per la tutela dei diritti dei cittadini».
Nei giorni scorsi il dirigente responsabile del servizio Ferrovie dell’Emilia Romagna Maurizio Tubertini ha scritto ai vertici del Consorzio trasporti integrati e della direzione regionale Trenitalia evidenziando che quest’ultima «ha omesso di comunicare alla Regione i casi di soppressione di treni sulla relazione Cremona - Fidenza e di fornire le informazioni, ripetutamente richieste, sulle cause che stanno nuovamente provocando in questi giorni di febbraio, l’interruzione del servizio ferroviario. Anche l' 11 febbraio la soppressione di treni in orario di massimo afflusso ha procurato disagi, aggravati dall’insufficiente messa in opera di servizi sostitutivi con bus, di sovente insufficienti rispetto ai posti necessari, e con inadeguate comunicazioni agli utenti. La percezione che se ne ricava - prosegue - è di un ramo del servizio ferroviario regionale non presidiato. L’analisi dei rapporti di circolazione Pic web evidenzia ben 57 soppressioni in gennaio e 12 soppressioni nei primi giorni di febbraio. Numeri sufficienti a definire una situazione di gravità eccezionale per il territorio coinvolto».
Per le soppressioni avvenute la Regione applicherà quanto previsto dal contratto per la mancata effettuazione del servizio e viene ricordato che «il Consorzio Cti è tenuto al rispetto delle condizioni contrattuali, a fornire informazione preventiva e tempestiva  e a mettere in atto le misure di autosostituzione in quantità e qualità tali da rappresentare una reale compensazione e una valida alternativa al servizio ferroviario soppresso».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video