17°

32°

Provincia-Emilia

Polesine approva il bilancio ma è allarme crisi economica

Polesine approva il bilancio ma è allarme crisi economica
Ricevi gratis le news
0

POLESINE - Approvato dal Consiglio comunale di Polesine, con l'astensione dell’opposizione, il bilancio di previsione 2009: l’ultimo del quinquennio amministrativo guidato dal sindaco Andrea Censi. All’unanimità, invece, è passato il programma triennale delle opere pubbliche. Via libera anche alla determinazione delle aliquote Ici ed Irpef e la percentuale di copertura dei servizi a domanda individuale (fissata al 57 per cento).
La pressione fiscale, innanzitutto, rimarrà invariata rispetto allo scorso anno con l'Ici al 6,75 per mille (per seconde case e attività produttive) e l’Irpef allo 0,5 per cento (con soglia di sgravio fiscale a 11 mila euro).
Il sindaco Censi, ricordando con soddisfazione l’«ok» arrivato, anche da parte delle organizzazioni sindacali ha parlato di «bilancio rigoroso con un corretto equilibrio tra spese correnti ed investimenti, senza ipotecare il futuro. Non vogliamo infatti condizionare in nessun modo chi verrà dopo di noi». Un bilancio che, «guardando alla crisi economica ha mantenuto un riguardo verso le spese superflue e l’impegno portato avanti nel campo dei servizi sociali (annunciando, tra le novità 2009, l’introduzione del «prestito sull'onore»).
Dai banchi dell’opposizione, Vittorio Berzioli, riconoscendo «la volontà prudente dell’amministrazione» si è detto particolarmente preoccupato per gli effetti che, sulla comunità, produrrà la crisi economica.  A suo giudizio saranno conseguenze pesantissime; per questo ha invitato l’amministrazione a tenerne conto mettendo da parte tutte le risorse possibili per poter far fronte «alle difficoltà della gente - ha detto - che verrà qui a bussare alla porta del Comune e la cosa più importante dovrà essere la difesa della persona e della famiglia».
Condivisione è stata espressa dal vicesindaco Davide Maestri che ha ricordato gli sforzi che già si portano avanti sul sociale. «Ma - ha commentato - se lo scenario sarà quello ipotizzato da Berzioli, la rete dei servizi e le risorse del Comune non saranno sufficienti. Per questo è più che mai necessario reintrodurre la cosiddetta solidarietà sociale di cui in questi anni si sono un po' persi i valori».  Il consigliere di minoranza Giovanni Alfano ha invece dato merito all’Amministrazione comunale di avere «operato ottimamente in questi anni e di certo - ha detto - saprà prendere i migliori provvedimenti per far fronte alla crisi».
 A lui ha espresso gratitudine il sindaco Censi dando atto alla minoranza di essere sempre stata «corretta e collaborativi». Per quanto riguarda le opere pubbliche del 2009, spiccano: la realizzazione dei marciapiedi di via Avalli per 250 mila euro e del giardino pubblico di Santa Croce; la prosecuzione delle asfaltature; la costruzione del nuovo centro civico di Vidalenzo ed il primo stralcio per il recupero degli edifici pubblici del centro storico dove si intende realizzare un ostello, con uno sforzo di 700 mila euro (con contributo anche della Regione che ha «spostato» quanto previsto per la realizzazione dell’attracco di Santa Croce, eliminato dai programmi, sulla nascita di questo ostello). Per gli anni futuri è stata invece programmata la realizzazione dei marciapiedi di Vidalenzo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti