21°

Provincia-Emilia

Polesine approva il bilancio ma è allarme crisi economica

Polesine approva il bilancio ma è allarme crisi economica
0

POLESINE - Approvato dal Consiglio comunale di Polesine, con l'astensione dell’opposizione, il bilancio di previsione 2009: l’ultimo del quinquennio amministrativo guidato dal sindaco Andrea Censi. All’unanimità, invece, è passato il programma triennale delle opere pubbliche. Via libera anche alla determinazione delle aliquote Ici ed Irpef e la percentuale di copertura dei servizi a domanda individuale (fissata al 57 per cento).
La pressione fiscale, innanzitutto, rimarrà invariata rispetto allo scorso anno con l'Ici al 6,75 per mille (per seconde case e attività produttive) e l’Irpef allo 0,5 per cento (con soglia di sgravio fiscale a 11 mila euro).
Il sindaco Censi, ricordando con soddisfazione l’«ok» arrivato, anche da parte delle organizzazioni sindacali ha parlato di «bilancio rigoroso con un corretto equilibrio tra spese correnti ed investimenti, senza ipotecare il futuro. Non vogliamo infatti condizionare in nessun modo chi verrà dopo di noi». Un bilancio che, «guardando alla crisi economica ha mantenuto un riguardo verso le spese superflue e l’impegno portato avanti nel campo dei servizi sociali (annunciando, tra le novità 2009, l’introduzione del «prestito sull'onore»).
Dai banchi dell’opposizione, Vittorio Berzioli, riconoscendo «la volontà prudente dell’amministrazione» si è detto particolarmente preoccupato per gli effetti che, sulla comunità, produrrà la crisi economica.  A suo giudizio saranno conseguenze pesantissime; per questo ha invitato l’amministrazione a tenerne conto mettendo da parte tutte le risorse possibili per poter far fronte «alle difficoltà della gente - ha detto - che verrà qui a bussare alla porta del Comune e la cosa più importante dovrà essere la difesa della persona e della famiglia».
Condivisione è stata espressa dal vicesindaco Davide Maestri che ha ricordato gli sforzi che già si portano avanti sul sociale. «Ma - ha commentato - se lo scenario sarà quello ipotizzato da Berzioli, la rete dei servizi e le risorse del Comune non saranno sufficienti. Per questo è più che mai necessario reintrodurre la cosiddetta solidarietà sociale di cui in questi anni si sono un po' persi i valori».  Il consigliere di minoranza Giovanni Alfano ha invece dato merito all’Amministrazione comunale di avere «operato ottimamente in questi anni e di certo - ha detto - saprà prendere i migliori provvedimenti per far fronte alla crisi».
 A lui ha espresso gratitudine il sindaco Censi dando atto alla minoranza di essere sempre stata «corretta e collaborativi». Per quanto riguarda le opere pubbliche del 2009, spiccano: la realizzazione dei marciapiedi di via Avalli per 250 mila euro e del giardino pubblico di Santa Croce; la prosecuzione delle asfaltature; la costruzione del nuovo centro civico di Vidalenzo ed il primo stralcio per il recupero degli edifici pubblici del centro storico dove si intende realizzare un ostello, con uno sforzo di 700 mila euro (con contributo anche della Regione che ha «spostato» quanto previsto per la realizzazione dell’attracco di Santa Croce, eliminato dai programmi, sulla nascita di questo ostello). Per gli anni futuri è stata invece programmata la realizzazione dei marciapiedi di Vidalenzo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"