-2°

Provincia-Emilia

"Jazz e confini" a Traversetolo: giovedì Flaco Biondini e David Pecetto

"Jazz e confini" a Traversetolo: giovedì Flaco Biondini e David Pecetto
0

Continua giovedì 26 febbraio alla Corte Agreste di Traversetolo  la rassegna “Jazz e Confini” promossa dalla Provincia e organizzata dall’Associazione Accademia degli Incogniti per avvicinare i giovani alle sonorità del jazz e valorizzare gli artisti di casa nostra. 
Un “viaggio” nel jazz per gli amanti del genere, ma anche per i tanti non appassionati che hanno voglia di lasciarsi trascinare dai suoni di batterie, chitarre, piano e contrabbasso. Lo spettacolo di giovedì sarà un omaggio al tango argentino con Flaco Biondini e la sua chitarra e David Pecetto con il bandoneòn, strumento fondamentale delle orchestre di tango argentine.  La serata, che avrà inizio alle 22, è realizzata in collaborazione con il comune di Traversetolo.
Il prossimo e ultimo appuntamento di “Jazz e confini” si terrà il 13 marzo alla Sala Imbriani di Borgotaro con un omaggio a John Coltrane proposto da Emiliano Vernizzi (sax tenore), Paolo Mozzoni (batteria), Gianmarco Scaglia (contrabbasso) e Andrea Dondi (piano).

FLACO BIONDINI - Chitarrista argentino originario di Junin (nei pressi di Buenos Aires), dopo aver lavorato professionalmente per diversi anni nel proprio Paese, Juan Carlos "Flaco" Biondini si trasferisce in Italia nel 1974. Dal 1976 lavora con Francesco Guccini, con il quale realizza innumerevoli esecuzioni dal vivo e incisioni discografiche. Sono infatti molteplici gli album nei quali Flaco è presente come chitarrista solista: Amerigo (1978), Metropolis (1981), Guccini (1983), Fra la via Emilia e il West (1984), Signora Bovary (1987), Quasi come Dumas (1988), Quello che non (1990), Parnassius Guccinii (1993), D’amore, di morte e di altre sciocchezze (1996). Diverse sono anche le composizioni realizzate insieme a Guccini: Cencio, Le ragazze della notte, Luna fortuna, Il caduto e Scirocco.  Ha collaborato anche con altri artisti italiani tra i quali Paolo Conte, Bruno Lauzi, Vinicio Capossela, Sergio Endrigo, Roberto Vecchioni, Ligabue, Eugenio Finardi e stranieri come il cantautore spagnolo Manolo Galván, José Angel Trelles, già vocalista di Astor Piazzolla, e il bandoneonista Carlos Bruno.

DAVID PECETTO - Inizia all'età di 8 anni a suonare la fisarmonica con diversi maestri. A 13 anni vince il concorso “Piccoli Fisarmonicisti”. Negli anni continua gli studi e lavora in diversi gruppi musicali. Nel 1998 inizia a studiare il Bandoneòn, nel mese di aprile dello stesso anno viene chiamato in Rai per suonare nella trasmissione “Mestieri di vivere”. Ha partecipato, come musicista, al film di Gianni Amelio “Così ridevano” prodotto dalla Cecchi Gori, film vincitore del Leone d'Oro alla 55ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (1998). Pecetto ha anche collaborato con diversi artisti, tra cui Daniele Silvestri.
Attualmente è impegnato in serate di tango argentino con il bandoneòn.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria