19°

34°

Provincia-Emilia

Collecchio - Nell'uovo di Pasqua ci sarà la «nuova» piazza

Collecchio - Nell'uovo di Pasqua ci sarà la «nuova» piazza
Ricevi gratis le news
0

Gianfranco Carletti


 I collecchiesi nell’uovo di Pasqua troveranno una sorpresa sicuramente gradita: la nuova piazza della Repubblica. Si andrà, così, ad aggiungere un nuovo e importante tassello nel percorso di riqualificazione del centro del capoluogo attuato dall’amministrazione comunale di Collecchio.  
«Era previsto - dice l’assessore alle opere e ai servizi pubblici Costantino Merosini - che i lavori finissero entro la fine di febbraio, ma causa il maltempo, si registra un ritardo di circa 50 giorni. Si conta, quindi, di consegnare ai cittadini la nuova piazza in meno di due mesi».  «Se non ci fossimo imbattuti - continua l’assessore - nell’inverno più gelido, piovoso e nevoso degli ultimi decenni,  a quest’ora potevamo già camminare sulle pietre della nuova piazza e, più precisamente, sulla pietra di luserna nella zona del nuovo municipio e sulla pietra di colombino nella zona centrale». 
Dopo aver lavorato nei pressi del municipio nuovo, ovvero in prossimità della via Spezia e di viale della Libertà, in questi ultimi giorni l’impresa ha cominciato a scavare nella zona verso il municipio vecchio, dove sorgerà la fontana. Nei prossimi giorni, inoltre, l’amministrazione provvederà a confermare la scelta delle alberature. «L'intenzione - aggiunge Merosini - è quella di valorizzare da subito il nuovo spazio con alberi già di una certa importanza dal punto di vista delle dimensioni». 
Particolarmente soddisfatto l’assessore per come sta operando l’impresa che si è aggiudicata i lavori. «Avevo già avuto una buona impressione fin da subito, al momento della consegna dei lavori, avvenuta il 20 ottobre scorso. Quest’ultimo solitamente è un atto formale, invece in questo caso si è tradotto con l’inizio effettivo dei lavori. L’impresa, inoltre, ha lavorato anche in condizioni meteorologiche al limite, cercando di sfruttare al meglio tutto il tempo possibile».
  Secondo Merosini «il cantiere in pieno centro non ha comportato particolari disagi per i cittadini. «Ci premeva soprattutto aprire un passaggio pedonale per mettere in sicurezza le persone che si spostavano in centro a piedi, ripristinando il passaggio pedonale di viale Libertà, cosa che è stata fatta prima delle vacanze di Natale. Inoltre i cambiamenti introdotti con l’inizio dei lavori, mi riferisco alle modifiche alla viabilità e cioè all’apertura al traffico di via Grandi per i soli residenti e alla attivazione del parcheggio sotterraneo di Piazza Europa, dopo un periodo di ambientamento del tutto fisiologico, risultino ora essere efficaci».
La realizzazione di quest’opera pubblica ha un significato particolare. «La nuova piazza - conclude Merosini - è uno degli interventi più significativi di questa amministrazione, non tanto, o perlomeno non soltanto, per l’investimento economico che ammonta a 830 mila euro, ma soprattutto per il significato che assume: cambia il volto della nostra città e diventerà un luogo d’incontro nel centro del paese».
  I cittadini avranno a disposizione un’ampia area lastricata, circondata da alberi  lungo l’asse del palazzo porticato prospiciente la piazza e lungo il lato che confina col viale della Libertà, e una zona giardino vicino al monumento ai caduti di tutte le guerre.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bloccata asta oggetti Madonna, tra cui slip usati

musica

Bloccata un'asta di oggetti di Madonna (tra cui slip usati)

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Il papà: voglio riabbracciare Solomon

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

3commenti

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

4commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

1commento

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

PARMA

Famiglie fragili: bando della Fondazione Pizzarotti Insieme per aiutarle

Fidenza

Addio a Crovini, l'artista dei modelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

ROMA

"Mafia Capitale", esclusa l'aggravante mafiosa, 20 anni a Carminati

SPORT

RUGBY

Zebre, fumata "grigia." Il presidente della Fir dà le garanzie

I SEGNI DEL TOUR

Vene in rilievo e muscoli gonfi: le gambe di Poljanski sconcertano il web

SOCIETA'

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel