Provincia-Emilia

Fidenza - Va a fuoco la legnaia, anziani salvati da due extracomunitari

Fidenza - Va a fuoco la legnaia, anziani salvati da due extracomunitari
Ricevi gratis le news
0

Due anziani coniugi residenti a Bargone Colombaia hanno rischiato di morire asfissiati da un principio d'incendio, se non fosse stato per l’intervento di due giovani extracomunitari, un marocchino e una cilena, accorsi a salvarli.
Nel primo pomeriggio di ieri, i due giovani che passavano in auto da Colombaia, hanno notato una casa colonica completamente avvolta dal fumo. I due non hanno esitato un attimo e hanno sfondato la porta di casa, portando in salvo i due anziani coniugi, che erano a letto a riposare. Ancora pochi minuti e i due sarebbero rimasti soffocati dal fumo che ormai aveva invaso completamente la casa.
Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco di Fidenza, che hanno domato l’incendio partito dalla vicina legnaia. Ancora da verificare le cause  del rogo. Per i due anziani, storditi dal fumo, non si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia.
Un’altra donna di 30 anni, origine extracomunitaria, è rimasta intossicata dalle esalazioni di monossido di carbonio, fuoriuscite da una caldaia a gas, nella sua casa di via Marzaroli, a Salso. E' stata rinvenuta accasciata a terra priva di sensi da alcuni parenti, ai quali non rispondeva. La donna, in stato di coma, è stata immediatamente trasferita all’ospedale di Vaio e sottoposta ad ossigenoterapia nella Camera iperbarica. Ai sanitari di guardia presentava valori particolarmente elevati di avvelenamento nel sangue. Data la gravità delle sue condizioni oggi sarà nuovamente trattata in iperbarismo. Ricoverata in osservazione, non è ancora fuori pericolo. Nell’ultimo fine settimana sono state dieci le persone intossicate da monossido di carbonio e trattate nella Camera iperbarica di Fidenza. Padre e figlia intossicati da un braciere sono arrivati da Maranello. Mentre dal cremonese è arrivato un intero nucleo familiare di quattro persone, avvelenato dalle esalazioni di una caldaia a gas. Altri quattro extracomunitari residenti a Sassuolo, sono rimasti intossicati da un braciere. Alcuni di loro, al momento del ricovero a Fidenza, versavano in stato comatoso.
Dopo l'ossigenoterapia le loro condizioni sono andate gradatamente migliorando. Adesso sono tutti fuori pericolo. Fra gli intossicati anche quattro bambini in tenera età.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

2commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

1commento

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: «placcato» dal barista

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

1commento

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

enti locali

Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna firmano il patto per l'Autonomia

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

Parma-Venezia

Scozzarella: "Meritavamo qualcosa di più, ma ripartiamo da questa prestazione" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day