10°

Provincia-Emilia

Alma, al via l'XI corso superiore di cucina italiana

0

Da tutta Italia, dalla Grecia, dal Marocco e dalla Cina, arrivano a Colorno con un obiettivo preciso: imparare le tecniche e conoscere tutti i segreti della cucina italiana. Sono i 59 nuovi allievi di Alma che seguiranno l’undicesima edizione del corso superiore di cucina italiana. Oggi nell’aula magna della scuola  la presentazione ufficiale degli aspiranti chef, con una breve autopresentazione su precedenti esperienze personali e aspettative future.

Li accomuna la grande passione per la nostra cucina e la convinzione che Alma, giunta a quota 410 allievi dalla sua apertura, sia il passaggio per potersi affermare nel mondo della ristorazione. La mattinata è cominciata con gli interventi dello staff di Alma. Il presidente Albino Ivardi Ganapini, l’amministratore delegato Riccardo Carelli, il direttore didattico Luciano Tona, l’executive manager Andrea Sinigaglia, lo chef residente Marco Soldati hanno salutato gli aspiranti cuochi e illustrato modalità di svolgimento e obiettivi del corso, arricchito quest’anno di un nuovo modulo dedicato all’alimentazione naturale e alla cucina vegetariana. L’innovazione infatti, legata a tradizione e qualità, è una delle caratteristiche peculiari di Alma: una scuola viva e in continua evoluzione, in grado di formare professionisti in linea con le esigenze del mercato. Cinque mesi di lezioni teoriche e pratiche nelle attrezzatissime aule della Reggia di Colorno, con l’insegnamento dei prestigiosi chef che compongono il corpo docente; ogni settimana si apprendono tecniche, tradizioni, prodotti e piatti tipici di una regione italiana con lezioni di grandi cuochi delle varie zone d’Italia. Poi cinque mesi di stage nei più importanti ristoranti italiani e gli esami finali ad Alma per diplomarsi.
 
Un saluto speciale ai nuovi allievi è arrivato dal rettore Gualtiero Marchesi, assente giustificato in quanto impegnato a ritirare un premio internazionale a Madrid: “siate curiosi, spremete a fondo i docenti per apprendere il più possibile, impegnandovi con costanza. Solo così potrete diventare grandi cuochi.”  Presenti alla cerimonia di inaugurazione Giovanni Ballarini, presidente dell’ Accademia Italiana della Cucina, il quale suggerisce agli allievi di essere artefici dello star bene a tavola, l’assessore Gabriele Ferrari della Provincia di Parma e Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio di Parma, le due istituzioni socie  principali della scuola.  Ampio spazio oggi è stato dedicato alle aziende sponsor che con il loro contributo hanno sempre creduto in Alma. Un rapporto ormai consolidato, vissuto nell’orgoglio e nell’amicizia, come hanno sottolineato gli sponsor presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti