-4°

Provincia-Emilia

Vaio, da lunedì un pediatra in ospedale 24 ore su 24

Vaio, da lunedì un pediatra in ospedale 24 ore su 24
0

Cresce l’assistenza pediatrica all’ospedale di Vaio. In una conferenza che si è tenuta ieri mattina è stato annunciato il nuovo servizio. Erano presenti il direttore generale Massimo Fabi, il direttore del presidio ospedaliero, Gianluca Giovanardi, il responsabile facente funzione pediatrica di Vaio, il dottor Paolo Ernesto Villani, il direttore sanitario Ettore Brianti, il direttore del Distretto, Maria Rosa Salati, il direttore amministrativo dell’ospedale, Mario Cantini, i primari Giuliano Vezzani, Gianni Rastelli, Giuseppe Crovini, il professore Giulio Bevilacqua, direttore dipartimento materno-infantile e altri. Per le amministrazioni locali, il sindaco Giuseppe Cerri e il presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli. Mentre per il volontariato, Enore Artusi, coordinatore Ctdm, Gianni Aimi, del Comitato per la Pediatria e Fernanda Campanini, presidente Comitato consultivo misto distretto di Fidenza.
Sono tre le principali novità che riguardano l'assistenza pediatrica all’ospedale di Vaio. La prima riguarda la presenza del pediatra, a disposizione 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana, a partire da lunedì.
Un servizio, questo, particolarmente utile per garantire la presenza immediata del pediatra per tutti i parti a rischio e al Pronto soccorso, che pur mantenendo una valenza generalista, avrà a disposizione le consulenze pediatriche sulle 24 ore. Raddoppiano dunque le ore di presenza in servizio dello specialista, finora dalle 8 alle 20. La seconda novità consiste nell’attivazione, entro il prossimo 30 aprile, di due posti di osservazione breve pediatrica, collocati in Medicina d’urgenza. I posti letto sono a disposizione di quei bambini che, dopo un accesso al pronto soccorso, necessitano di essere tenuti in «osservazione» per un periodo non superiore alle 24 ore, al fine di decidere, sulla base della risposta clinica dei pazienti alla terapia, se questi possano essere dimessi o trasferiti in un altro reparto di degenza per ulteriori cure. In fase sperimentale il servizio è riservato ai bambini di età superiore ai 24 mesi.
La terza novità riguarda il potenziamento delle attività specialistiche ambulatoriali. Si tratta del potenziamento dell’ambulatorio di cardiologia, passato da due a quattro sedute mensili, dell’avvio degli ambulatori di auxoendocrinologia e di gastroenterologia pediatrica. Inoltre sarà potenziata anche l’attività di neurologia pediatrica, già in funzione da settembre 2008. Restano funzionanti i servizi già attivi, quali l'ambulatorio neonatologico - pediatrico, di allergologia, di chirurgia pediatrica, il day hospital pediatrico con due posti letto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta