Provincia-Emilia

Fidenza - Il Pd perde un altro pezzo: Zalaffi lascia

Fidenza - Il Pd perde un altro pezzo: Zalaffi lascia
Ricevi gratis le news
0

di Gianluigi Negri
  Il Pd fidentino continua a perdere i suoi pezzi. Se ormai si danno quasi per scontate le uscite dal partito del dimissionario sindaco Giuseppe Cerri, della quasi totalità degli iscritti alla ex Margherita e del «pezzo grosso» degli ex Ds Sergio Varani, arrivano ora le dimissioni del capogruppo del Pd Cristian Zalaffi.
  Eletto nel 2004 in Consiglio comunale nelle file Ds, Zalaffi, classe 1978, le avrebbe presentate nella serata di mercoledì alla propria segreteria che gli avrebbe chiesto di «riflettere» un paio di giorni prima di confermarle. Per ora si parla di dimissioni da capogruppo e non di uscita dal partito.
  Già lunedì notte nel direttivo del Pd che aveva imposto Paolo Antonini come candidato sindaco, il segretario Gabriella Bussandri sarebbe stato dissuaso dal prendere un’analoga decisione.
Con solo 31 presenti su 53 aventi diritto di voto e con 26 voti a favore di Antonini (3 astenuti e 2 contrari), non potevano non esserci dei contraccolpi.
Il compito della Bussandri di tenere unito il partito è evidentemente naufragato. E la candidatura voluta a tutti i costi da Antonini e dagli ex Ds non è il risultato né di elezioni primarie né di una soluzione politica che la segreteria fidentina aveva il compito di trovare (assegnatole dal segretario regionale Salvatore Caronna) fin dal 23 dicembre scorso.
  Se il Pd si deve ora leccare le ferite (e probabili scosse di terremoto si avvertiranno anche nei prossimi giorni), gli alleati di centrosinistra, senza i quali Antonini sarebbe sconfitto in partenza, non paiono tutti disposti a seguirlo nell’impresa.
  Città aperta, ad esempio, fatica a conciliare le sue due anime, quella cattolica e quella di sinistra: c’è chi vorrebbe lasciare da solo chi, fino a due mesi fa, proponeva un insediamento da un milione di metri quadrati a Bastelli e chi, invece, vorrebbe andare con lui.
Non è comunque esclusa una via che il movimento di Città aperta già intraprese nelle amministrative del 1999, quando Stefano Gandolfi si candidò come sindaco, sostenuto dalla sua lista e da quella di Rifondazione comunista.
  Anche in Sinistra per Fidenza discussioni accese. I Comunisti italiani potrebbero correre da soli e presentare un loro candidato. Su questa strada cercherebbero di portare con loro Rifondazione con il proprio simbolo, «sfruttando» l’alleanza fatta per le Europee.
 Rifondazione, a sua volta, potrebbe «spaccarsi» e dar vita a Rifondazione per la sinistra (il partito di Vendola) che alle Europee dovrebbe correre con Sinistra democratica e Verdi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Parma-Venezia, avvio senza emozioni. Lo Spezia vince e ci supera

serie b

Parma-Venezia, avvio senza emozioni. Lo Spezia vince e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

10commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Varese

L'infermiera killer condannata a 30 anni. Rinvio a giudizio per il medico-amante

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

taranto

Giocano per perdere: l'arbitro sospende la partita. Interviene la procura Video

SOCIETA'

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

svezia

Base jumper si schianta da 75 metri e sopravvive

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato