10°

Provincia-Emilia

Il Circolo è il «motore» di Carzeto

Il Circolo è il «motore» di Carzeto
0

Ogni comunità ha un centro propulsore della propria vita e delle diverse iniziative che qui si svolgono per tenere vivo il presente e per non dimenticare il passato. Nella frazione di Carzeto il centro ha un nome preciso e si chiama «Circolo». «Non è un circolo qualsiasi - precisa con fierezza il presidente Enea Brianti - ma il “Circolo Amici di Carzeto” è il cuore della frazione, la sua anima più autentica e genuina». Brianti lo dice con una convinzione disarmante, tanto è il suo orgoglio di averlo creato, di farne parte e di esserne - insieme ai suoi tanti validi collaboratori - la linfa vitale. E' un circolo con 500 soci - un numero che corrisponde quasi a quello degli abitanti - che si sta avviando a celebrare le nozze d’argento con la frazione, lasciando dietro di sé un passato assai ricco di iniziative. Ha incominciato con la sede sociale, l’ex asilo «Alberto Galeotti», che da edificio abbandonato di un’istituzione scomparsa è stato trasformato, con il lavoro e la volontà dei soci stessi, in un’accogliente e confortevole struttura con bar, sale riunioni, una moderna cucina  e un ampio salone per le feste danzanti, oltre ad un parco esterno per le attività all’aperto. Poi una copiosa serie di iniziative, che sono diventate una tradizione per il paese e frequentate da un numeroso pubblico proveniente anche da diverse località.
Ed elencandole tutte Enea Brianti sembra dimenticare il peso dei suoi anni per trasformarsi come l’espressione di una giovinezza mai sopìta e di un moto perpetuo senza fine: la «festa della fontana della giovinezza» e i raduni degli strajé; le serate gastronomiche all’insegna dei mitici tortelli d’erbetta che solo le simpatiche cuoche del circolo sanno così bene preparare; le feste danzanti che hanno visto la presenza di rinomate orchestre del liscio; le rievocazioni degli anni ruggenti del motociclismo, con la presenza di campioni e di esemplari che hanno fatto sognare gli appassionati; le tavolate con il pescegatto fritto e le partecipate feste per onorare i maestri norcini che hanno caratterizzato i mesi invernali di tutta la Bassa, fino ad arrivare agli incontri culturali per ricordare figure del passato e del presente che hanno in comune un legame di origine e di affetto con Carzeto. Ci sono poi i lavori fatti per aiutare la parrocchia e la chiesa, lo sport giovanile, le attività locali e la beneficenza, fino ad arrivare alla costituzione del gruppo musicale dei «Virtuosi», un vero orgoglio del paese. Infine, in collaborazione con la società sportiva Carzetana, l’ormai classico «Torneo dei poveri» con 32 squadre di calcio e la «Camminata campagnola» di podismo.
«Il nostro circolo - aggiunge il commendatore Brianti, imprenditore nato dalla gavetta col padre Felice e impegnato nel settore del mobilio domestico di serie - è sempre stato aperto a tutti, ma con una precisa clausola: ridere, scherzare, mangiare e divertirsi, ma senza mai fare della politica per non creare divisioni e rompere amicizie».
Un sogno nel cassetto? Il presidente Enea ce l’ha ma è consapevole che non potrà mai verificarsi. E sorridendo ricorda le parole che l'avvocato Nino Denti pronunciò sulla piazza del paese: «Si scrive Carzeto di Soragna, ma per tanti motivi sarebbe più giusto scrivere Soragna di Carzeto!».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti