-4°

Provincia-Emilia

La Comunità est non si riduce

La Comunità est non si riduce
0

Procede secondo i passi stabiliti il riordino delle Comunità Montane voluto nel 2008 da Stato e Regioni e che sta portando, per l’Emilia Romagna, al dimezzamento degli enti montani sul territorio: da 18 si passerà a 9 Comunità Montane attive.
L'ultimo e più recente avanzamento in questa direzione è stato fatto nei giorni scorsi quando il Presidente della Regione  Vasco Errani ha sottoscritto i decreti di ridelimitazione territoriale che andranno a ridefinire la geografia amministrativa della montagna.

L'iter istituzionale ha infatti previsto che la Giunta regionale proponesse agli enti coinvolti delle ipotesi di scioglimento e accorpamento delle realtà amministrative che comportassero, nelle previsioni, razionalizzazione nei costi e nella gestione dei servizi.  Unica realtà a mantenere il profilo geografico storicamente assegnato è la Comunità Montana Appennino Parma Est, che in virtù dell’attività svolta negli anni per il potenziamento delle gestioni associate, del Distretto Turistico nonché per l'impegno nella razionalizzazione dei costi è stata valutata idonea a conservare la sua identità attuale, andando a ricomprendere i Comuni di Langhirano, Lesignano, Neviano, Tizzano, Calestano, Corniglio, Palanzano e Monchio.

 Malgrado le polemiche che hanno visto protagonista il Comune di Calestano ed il suo sindaco, Filippo Abelli, la Comunità Montana  Est si trova oggi riconfermata nella sua estensione territoriale. Il percorso di ridelimitazione è stato un processo ampiamente condiviso, vista le delicatezza delle decisioni in ballo. 
Le proposte della Giunta regionale sono state consegnate ai Comuni che costituiscono le attuali Comunità Montane, ai quali è stata richiesta una delibera in merito al documento. A fine gennaio degli otto comuni parte della Comunità Montana  Est, sette avevano votato a favore del documento, mentre Calestano aveva espresso valutazione negativa. «Gli sforzi  – ha commentato il presidente  Stefano Bovis – che negli anni hanno caratterizzato l’attività di un ente all’avanguardia nei servizi al territorio montano, hanno fatto sì che oggi la nostra Comunità abbia guadagnato un peso significativo per il territorio, valore che è stato riconosciuto anche di fronte alla necessità di un riordino nazionale. Mi riempie di soddisfazione sapere che l’importanza della nostra Comunità Montana è un valore condiviso a tutti i livelli amministrativi, e specialmente in questo momento di crisi generalizzata sono convinto dell’importanza della nostra attività a sostegno degli abitanti della montagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta