-2°

Provincia-Emilia

Fincuoghi, annunciata la chiusura dello stabilimento di Bedonia

Fincuoghi, annunciata la chiusura dello stabilimento di Bedonia
0

BORGOTARO -  «Un esito sconcertante». Questo il secco commento dei sindacati. Nel tardo pomeriggio di ieri, si è infatti concluso, nello stabilimento di Borgotaro delle «Industrie Fincuoghi spa», l’atteso definitivo incontro (come sempre, a porte chiuse), sulle sorti dello stabilimento (della stessa azienda) di Bedonia. Si è trattato di una «fumata nera», in quanto, come temuto da più parti, lo stablimento di Bedonia, cessa, di fatto, la sua attività.
I rappresentanti delle organizzazioni sindacali, visibilmente contrariati, sono quindi usciti dal tavolo delle trattative con la proprietà attorno alle 18,15, con un «non-accordo».
 L’azienda ha, in pratica, presentato (ribadendo il proprio piano industriale, che prevedeva la chiusura dello stabilimento di Bedonia), la richiesta di accedere ad un periodo di un anno, di cassa Integrazione straordinaria, per cessazione di attività.
 «Noi non siamo assolutamente d’accordo - ha spiegato Paolo Spagnoli, responsabile di zona della Cgil - con una simile soluzione, anche se dilazionata nel tempo. Noi avevamo già fissato per il 13 marzo, a Bedonia (al di là dell’esito di questo incontro), un momento pubblico con le istituzioni, la popolazione ed i lavoratori, con quattro ore di sciopero. Prossimo momento importante (a questo punto quello definitivo davvero) sarà il primo di aprile prossimo, nello stabilimento, ancora, di Borgotaro, dove noi, come organizzazioni sindacali, chiederemo un tavolo di confronto negoziale di crisi, non più istituzionale quindi, in quanto riteniamo inaccettabile e sconcertante, come solo ed unico percorso, l’addivenire ad un periodo di cassa integrazione speciale del periodo di un anno».
Verrà altresì aumentata, per quanto riguarda lo stabilimento di Borgotaro, di una settimana (oltre alle quattro già programmate) la cassa integrazione ordinaria. «Anche questo - secondo i sindacati - è un percorso inaccettabile di ulteriore grande preoccupazione». Il gruppo «Fincuoghi» avrebbe ribadito il fatto che questo percorso riguardante lo stabilimento di Bedonia, per loro «necessario», servirà per poi dare un futuro ed una maggiore prospettiva, allo stabilimento di Borgotaro.
 I sindacati non trovano assolutamente corretto e giusto che il mantenimento ed il potenziamento dell’opificio borgotarese, debba necessariamente passare attraverso la chiusura di quello di Bedonia. Pare invece che sia proprio così.
Ora tutte le varie istituzioni, interessate a vario titolo a questa vicenda, si mobiliteranno «per far sì che per la data del 1° di aprile - ha detto Spagnoli - si riesca a trovare qualche soluzione, che possa evitare, in qualche modo, questo autentico dramma sociale, abbattutosi sull'intera vallata, in quanto la cassa integrazione straordinaria, prevede, (in questo caso dopo un anno), il non rientro in attività».
Al termine dell’incontro di Borgotaro, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, si sono trasferiti, in serata, a Bedonia, per incontrare i lavoratori della «Fincuoghi» ed illustrare loro il triste e peraltro temuto esito di quest’ultimo confronto.
«E' un grave momento, su cui dobbiamo meditare e valutare cercando di individuare quali possano essere ora le possibilità di manovra che possano attivare le istituzioni», ha commentato ieri sera, dopo l'esito dell'incontro il sindaco di Borgotaro Salvatore Oppo.
Mentre per il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, «si tratta ora di trovare tutte le forme di utilizzo pieno degli ammortizzatori sociali. Noi infatti consideriamo lo stabilimento di Bedonia intimamente connesso con quello di Borgotaro, ovvero entrambi appartenenti ad un unico comparto produttivo di vallata».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio