Provincia-Emilia

Collecchio - "Pochi spazi per i cani": firme per un'area attrezzata

Collecchio - "Pochi spazi per i cani": firme per un'area attrezzata
Ricevi gratis le news
1

COLLECCHIO - I collecchiesi amano i cani, questo traspare guardando i dati dell’anagrafe canina. Sono infatti 1441 i cani che vivono a Collecchio. Dai bassotti ai pastori tedeschi ai meticci, è possibile vederli in passeggiata per le vie del paese, anche negli orari più insoliti, rigorosamente portati al guinzaglio dai loro proprietari. Ma molti proprietari di cani, soprattutto coloro che non hanno a disposizione un giardino, rischiano ogni giorno multe e improperi perché, pur di concedere al proprio cane qualche momento di corsa libera, lo portano in campagna, lo liberano dal guinzaglio. Ma appunto questo è vietato. Per questo qualche mese fa 70 cittadini hanno firmato una lettera, protocollata da Francesco Fedele, consigliere di Collecchio Futura, con la quale chiedono all’amministrazione comunale l’installazione di un’area verde attrezzata per cani. L’assessore alle opere e servizi pubblici Costantino Merosini ha affermato: «Si sta pensando di trovare un luogo nel quale sperimentare per un periodo un’area verde attrezzata per cani nel capoluogo, per valutarne problemi e benefici, prima di prendere una decisione definitiva».
Ad oggi i cani possono transitare nelle aree verdi comunali accompagnati al guinzaglio. Per non privare gli animali della gioia di una passeggiata nelle aree verdi ed evitare ai cittadini disagi infatti, è stata dal 2006 avviata l’iniziativa «Io posso entrare», grazie alla quale ai cani è consentito entrare in aiuole o aree verdi comunali, sottostando a semplici regole, ricordate in 30 pannelli informativi, ideati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Guatelli, che incitano a rispettare il verde ed il vivere civile, accompagnando i cani non muniti di museruola al guinzaglio e raccogliendo immediatamente le deiezion, pena una sanzione pecunaria da 25 a 150 euro.
 Sono 1441 gli «amici a quattro zampe» registrati a Collecchio, con ben 34 nuove iscrizioni dai primi giorni del 2009 ad oggi.
 E’ all’anagrafe canina all’Ufficio Relazioni con il Pubblico in Comune che tutti i neo proprietari hanno l’obbligo di iscrivere il loro cane, entro 30 giorni dalla nascita dell’animale o da quando ne vengono in possesso. All’atto dell’iscrizione, l’U.R.P. rilascia per ciascun cane un microchip, al costo di 3,10 euro, che dovrà poi essere applicato sottocute da un medico veterinario privato o dall’Ausl. All’anagrafe canina i proprietari devono segnalare lo smarrimento e la sottrazione del cane, entro 3 giorni: in quelle malaugurate situazioni sarà il Comune a trasmettere la segnalazione ai servizi per il controllo della popolazione canina.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola

    31 Marzo @ 11.02

    finalmente un area cani a collecchio... speriamo sia la volta buona

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

calcio

Parma, sfida da non fallire

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? nessun rischio per la salute»

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

tg parma

Dopo la neve arriva il "gelo siberiano" (anche a Parma) Video

A rischio il match del Tardini contro il Venezia

Al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Neve-gelo, match a rischio

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

anteprima gazzetta

Molestava bimba: condannato prof di ginnastica

2commenti

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Auto pirata investe 12enne: identificato un calciatore del Bologna

molestie

Scandalo Oxfam: l'ex capo di Save The Children lascia l'Unicef

SPORT

Europa League

Atalanta beffata: il Borussia pareggia all'83'

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra