22°

Provincia-Emilia

Collecchio - "Pochi spazi per i cani": firme per un'area attrezzata

Collecchio - "Pochi spazi per i cani": firme per un'area attrezzata
Ricevi gratis le news
1

COLLECCHIO - I collecchiesi amano i cani, questo traspare guardando i dati dell’anagrafe canina. Sono infatti 1441 i cani che vivono a Collecchio. Dai bassotti ai pastori tedeschi ai meticci, è possibile vederli in passeggiata per le vie del paese, anche negli orari più insoliti, rigorosamente portati al guinzaglio dai loro proprietari. Ma molti proprietari di cani, soprattutto coloro che non hanno a disposizione un giardino, rischiano ogni giorno multe e improperi perché, pur di concedere al proprio cane qualche momento di corsa libera, lo portano in campagna, lo liberano dal guinzaglio. Ma appunto questo è vietato. Per questo qualche mese fa 70 cittadini hanno firmato una lettera, protocollata da Francesco Fedele, consigliere di Collecchio Futura, con la quale chiedono all’amministrazione comunale l’installazione di un’area verde attrezzata per cani. L’assessore alle opere e servizi pubblici Costantino Merosini ha affermato: «Si sta pensando di trovare un luogo nel quale sperimentare per un periodo un’area verde attrezzata per cani nel capoluogo, per valutarne problemi e benefici, prima di prendere una decisione definitiva».
Ad oggi i cani possono transitare nelle aree verdi comunali accompagnati al guinzaglio. Per non privare gli animali della gioia di una passeggiata nelle aree verdi ed evitare ai cittadini disagi infatti, è stata dal 2006 avviata l’iniziativa «Io posso entrare», grazie alla quale ai cani è consentito entrare in aiuole o aree verdi comunali, sottostando a semplici regole, ricordate in 30 pannelli informativi, ideati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Guatelli, che incitano a rispettare il verde ed il vivere civile, accompagnando i cani non muniti di museruola al guinzaglio e raccogliendo immediatamente le deiezion, pena una sanzione pecunaria da 25 a 150 euro.
 Sono 1441 gli «amici a quattro zampe» registrati a Collecchio, con ben 34 nuove iscrizioni dai primi giorni del 2009 ad oggi.
 E’ all’anagrafe canina all’Ufficio Relazioni con il Pubblico in Comune che tutti i neo proprietari hanno l’obbligo di iscrivere il loro cane, entro 30 giorni dalla nascita dell’animale o da quando ne vengono in possesso. All’atto dell’iscrizione, l’U.R.P. rilascia per ciascun cane un microchip, al costo di 3,10 euro, che dovrà poi essere applicato sottocute da un medico veterinario privato o dall’Ausl. All’anagrafe canina i proprietari devono segnalare lo smarrimento e la sottrazione del cane, entro 3 giorni: in quelle malaugurate situazioni sarà il Comune a trasmettere la segnalazione ai servizi per il controllo della popolazione canina.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola

    31 Marzo @ 11.02

    finalmente un area cani a collecchio... speriamo sia la volta buona

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»