19°

34°

Provincia-Emilia

«La ricetta anti-mafia? E' l'educazione civica»

«La ricetta anti-mafia? E' l'educazione civica»
Ricevi gratis le news
0

LANGHIRANO - «Non ho scelto di fare il pm perché avevo dentro il “sacro fuoco” della giustizia. Anzi, chi agisce in preda a questo fuoco mi fa paura. Io credo nell’etica laica del funzionario dello Stato che fa il suo dovere sino in fondo e con umanità, senza piegare la schiena».
Si è presentato così Raffaele Cantone o all’appuntamento Café Letterario di Langhirano, la rassegna culturale nella quale ha presentato il suo libro «Solo per giustizia», che racconta l’esperienza dei suoi 8 anni alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Intervistato dalla giornalista Chiara Cacciani, ha lasciato emergere un’immagine di sé pacata e razionale: quella di un uomo non incline a lasciarsi andare a frasi d'effetto che strappassero applausi al pubblico. E di un uomo che da dieci anni divide la sua vita con la scorta e che ammette candidamente di convivere con i rischi che, a causa delle minacce ricevute per le sue indagini, corrono lui e i suoi famigliari solamente «pensandoci il meno possibile».

Ha parlato dei mali della giustizia italiana, Cantone («Il sistema giudiziario va riformato con l’obiettivo dell’efficienza, i nostri tempi sono una vergogna per l’occidente intero»), del consenso sociale che i camorristi riscuotono nel loro territorio, del ruolo delle donne nel «sistema»: «Un ruolo fondamentale, perché diventano reggenti al posto dei mariti in carcere sottoposti al 41bis». Dei pentiti, delle intercettazioni, delle ronde, «operazioni di propaganda che rappresentano una grossa sconfitta dello Stato, sono inutili e rischiose per chi le fa», e dei pregi del libro «Gomorra» che «ha fatto rendere conto a tutti che la camorra è pericolosa, non un fenomeno da baraccone».
Cantone non si è sottratto alle domande sulle infiltrazioni della camorra a Parma. «Il terreno fertile per la camorra è ovunque si possano fare affari e dove il denaro venga accettato senza farsi molte domande.

I camorristi, molti dei quali imprenditori intelligenti, non hanno interesse ad esportare al nord la violenza, che accenderebbe i riflettori su zone ideali da utilizzare per il riciclaggio del denaro. Per i cittadini non sono apparentemente pericolosi, ma lo diventano nel tempo perché sono in grado di mettere in discussione le leggi di un’economia ordinata, trasformando il sistema economico in un sistema che non riconosce le regole della concorrenza, soprattutto in un momento di crisi mondiale che i sistemi mafiosi possono usare a proprio vantaggio». Sull'educazione delle nuove generazioni Cantone è stato particolarmente chiaro: «La vera educazione antimafia è l’educazione civica, quella che regola l’agire del cittadino normale, che fa il proprio dovere nel quotidiano». C. Pel.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Alessio Turco guardato a vista

Dopo il suicidio del padre

Alessio Turco guardato a vista

FURTO

Gettano le monete e le rubano la borsa

Una ipovedente

Tombino rimosso: ferita una donna

Animali

Con Fido a fare la spesa: ecco come comportarsi

ALBARETO

Montegroppo, tre battesimi in un giorno. Come 90 anni fa

Nuove tendenze

Chef a domicilio: la cena è servita

BAZZANO

71enne morì a Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio

La storia

Chiara, volontaria nell'orfanotrofio che la accolse

IL CONCORSO

Ecco Lorena, Miss Parma 2017

24enne, barista, viene da Borgotaro

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

anteprima gazzetta

Perché il caso Turco fa ancora discutere

Allarme truffe anche al supermercato

pinzolo

Parma, prime indicazioni anti-Bari per D'Aversa Video

Dopo due amichevoli alcuni giocatori hanno dimostrato di essere già in forma

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

1commento

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle La risposta del sindaco

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MAFIA CAPITALE

Carminati lascia via Burla: trasferito in carcere Oristano

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

SPORT

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

1commento

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video