21°

Provincia-Emilia

«La ricetta anti-mafia? E' l'educazione civica»

«La ricetta anti-mafia? E' l'educazione civica»
0

LANGHIRANO - «Non ho scelto di fare il pm perché avevo dentro il “sacro fuoco” della giustizia. Anzi, chi agisce in preda a questo fuoco mi fa paura. Io credo nell’etica laica del funzionario dello Stato che fa il suo dovere sino in fondo e con umanità, senza piegare la schiena».
Si è presentato così Raffaele Cantone o all’appuntamento Café Letterario di Langhirano, la rassegna culturale nella quale ha presentato il suo libro «Solo per giustizia», che racconta l’esperienza dei suoi 8 anni alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Intervistato dalla giornalista Chiara Cacciani, ha lasciato emergere un’immagine di sé pacata e razionale: quella di un uomo non incline a lasciarsi andare a frasi d'effetto che strappassero applausi al pubblico. E di un uomo che da dieci anni divide la sua vita con la scorta e che ammette candidamente di convivere con i rischi che, a causa delle minacce ricevute per le sue indagini, corrono lui e i suoi famigliari solamente «pensandoci il meno possibile».

Ha parlato dei mali della giustizia italiana, Cantone («Il sistema giudiziario va riformato con l’obiettivo dell’efficienza, i nostri tempi sono una vergogna per l’occidente intero»), del consenso sociale che i camorristi riscuotono nel loro territorio, del ruolo delle donne nel «sistema»: «Un ruolo fondamentale, perché diventano reggenti al posto dei mariti in carcere sottoposti al 41bis». Dei pentiti, delle intercettazioni, delle ronde, «operazioni di propaganda che rappresentano una grossa sconfitta dello Stato, sono inutili e rischiose per chi le fa», e dei pregi del libro «Gomorra» che «ha fatto rendere conto a tutti che la camorra è pericolosa, non un fenomeno da baraccone».
Cantone non si è sottratto alle domande sulle infiltrazioni della camorra a Parma. «Il terreno fertile per la camorra è ovunque si possano fare affari e dove il denaro venga accettato senza farsi molte domande.

I camorristi, molti dei quali imprenditori intelligenti, non hanno interesse ad esportare al nord la violenza, che accenderebbe i riflettori su zone ideali da utilizzare per il riciclaggio del denaro. Per i cittadini non sono apparentemente pericolosi, ma lo diventano nel tempo perché sono in grado di mettere in discussione le leggi di un’economia ordinata, trasformando il sistema economico in un sistema che non riconosce le regole della concorrenza, soprattutto in un momento di crisi mondiale che i sistemi mafiosi possono usare a proprio vantaggio». Sull'educazione delle nuove generazioni Cantone è stato particolarmente chiaro: «La vera educazione antimafia è l’educazione civica, quella che regola l’agire del cittadino normale, che fa il proprio dovere nel quotidiano». C. Pel.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

3commenti

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"