17°

31°

Provincia-Emilia

Ravenna - Intestavano contratti telefonici a ignari cittadini: 13 arrestati

0

Usavano i dati dei clienti della compagnia di telefonia mobile per stipulare, a loro insaputa, altri contratti telefonici. Così le sim card giravano l'Italia ma il conto lo pagavano cittadini ignari di essere intestatari di nuovi numeri di cellulare. Il raggiro, che secondo le indagini dei carabinieri di Ravenna e di Comacchio (in provincia di Ferrara) dal 2007 ha coinvolto almeno 130 utenti, all’alba ha portato all’arresto di 13 persone, quasi tutte residenti nel Ravennate, in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare del Gip Corrado Schiaretti del Tribunale romagnolo su richiesta del Pm Stefano Stargiotti.
Fra gli arrestati c'è anche Filippo Seletti, un 35enne originario di Parma ma residente nella città romagnola.
Per tutti l’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, alla sostituzione di persona, al falso e alla ricettazione.

Durante le perquisizioni, oltre a documenti giudicati «interessanti» dagli inquirenti sono stati sequestrati più di 600 cellulari di ultima generazione con altrettante sim card, 50 computer portatili e 50 schede per navigazione Internet. Secondo gli inquirenti si tratta del materiale che le compagnie telefoniche (all’oscuro del raggiro) davano agli organizzatori in comodato d’uso per i nuovi contratti. Quasi tutto veniva poi rivenduto al mercato nero, mentre le sim finivano spesso nei phone center di varie città, come Milano, Bologna e Ravenna. Il pagamento della rata di abbonamento rimaneva però a carico dei truffati, che spesso si vedevano recapitare sul conto corrente la bolletta, fino a qualche migliaio di euro ogni due mesi, per quei numeri telefonici mai chiesti. L’indagine era partita proprio dalle numerose denunce fatte a partire da fine 2006 ai carabinieri di Ravenna e di Porto Garibaldi, nel Ferrarese.

I carabinieri questa mattina hanno effettuato un blitz in un capannone di Villanova di Bagnacavallo, nel Ravennate. Sono state trovate grandi quantità di materiale vario (come pasta, caldaie e persino un centinaio di casse da morto) di cui non è chiara la provenienza. Gli arrestati si trovano tutti in carcere. Alcuni lavoravano per note compagnie telefoniche: per questo avevano facile accesso ai dati.
Gli arrestati sono Irina Angheluta, moldava di 29 anni domiciliata a Ravenna; Stefano Baccarini, ravennate di 45 anni; Luigi Barbieri, 40 anni, originario di Lione e residente a Marina di Ravenna; Marisa Bassi, ravennate di 57 anni; Emanuele Berti, 43 anni, originario di Copparo (Ferrara) e residente a Lido Adriano (Ravenna); Alcide Bravi, ravennate di 57 anni; Luciano Di Renzo, 41 anni, originario di Campobasso e residente a Cervia (Ravenna); Daniele Morelli, ravennate di 48 anni; Emanuele Riontino, 28 anni, foggiano domiciliato a Faenza (Ravenna); Filippo Seletti, 35 anni, originario di Parma e residente a Ravenna; Claudio Turra, ravennate di 49 anni; Angela Picanza, 37 anni, originaria di Campobasso e residente a Cervia (Ravenna); Ciro Natale, 45 anni, di Caserta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat