-4°

Provincia-Emilia

Ravenna - Intestavano contratti telefonici a ignari cittadini: 13 arrestati

0

Usavano i dati dei clienti della compagnia di telefonia mobile per stipulare, a loro insaputa, altri contratti telefonici. Così le sim card giravano l'Italia ma il conto lo pagavano cittadini ignari di essere intestatari di nuovi numeri di cellulare. Il raggiro, che secondo le indagini dei carabinieri di Ravenna e di Comacchio (in provincia di Ferrara) dal 2007 ha coinvolto almeno 130 utenti, all’alba ha portato all’arresto di 13 persone, quasi tutte residenti nel Ravennate, in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare del Gip Corrado Schiaretti del Tribunale romagnolo su richiesta del Pm Stefano Stargiotti.
Fra gli arrestati c'è anche Filippo Seletti, un 35enne originario di Parma ma residente nella città romagnola.
Per tutti l’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, alla sostituzione di persona, al falso e alla ricettazione.

Durante le perquisizioni, oltre a documenti giudicati «interessanti» dagli inquirenti sono stati sequestrati più di 600 cellulari di ultima generazione con altrettante sim card, 50 computer portatili e 50 schede per navigazione Internet. Secondo gli inquirenti si tratta del materiale che le compagnie telefoniche (all’oscuro del raggiro) davano agli organizzatori in comodato d’uso per i nuovi contratti. Quasi tutto veniva poi rivenduto al mercato nero, mentre le sim finivano spesso nei phone center di varie città, come Milano, Bologna e Ravenna. Il pagamento della rata di abbonamento rimaneva però a carico dei truffati, che spesso si vedevano recapitare sul conto corrente la bolletta, fino a qualche migliaio di euro ogni due mesi, per quei numeri telefonici mai chiesti. L’indagine era partita proprio dalle numerose denunce fatte a partire da fine 2006 ai carabinieri di Ravenna e di Porto Garibaldi, nel Ferrarese.

I carabinieri questa mattina hanno effettuato un blitz in un capannone di Villanova di Bagnacavallo, nel Ravennate. Sono state trovate grandi quantità di materiale vario (come pasta, caldaie e persino un centinaio di casse da morto) di cui non è chiara la provenienza. Gli arrestati si trovano tutti in carcere. Alcuni lavoravano per note compagnie telefoniche: per questo avevano facile accesso ai dati.
Gli arrestati sono Irina Angheluta, moldava di 29 anni domiciliata a Ravenna; Stefano Baccarini, ravennate di 45 anni; Luigi Barbieri, 40 anni, originario di Lione e residente a Marina di Ravenna; Marisa Bassi, ravennate di 57 anni; Emanuele Berti, 43 anni, originario di Copparo (Ferrara) e residente a Lido Adriano (Ravenna); Alcide Bravi, ravennate di 57 anni; Luciano Di Renzo, 41 anni, originario di Campobasso e residente a Cervia (Ravenna); Daniele Morelli, ravennate di 48 anni; Emanuele Riontino, 28 anni, foggiano domiciliato a Faenza (Ravenna); Filippo Seletti, 35 anni, originario di Parma e residente a Ravenna; Claudio Turra, ravennate di 49 anni; Angela Picanza, 37 anni, originaria di Campobasso e residente a Cervia (Ravenna); Ciro Natale, 45 anni, di Caserta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

1commento

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

FRANCIA

Bimba di 14 mesi sbranata dal rottweiler della sua famiglia

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta