12°

Provincia-Emilia

Truffa telematica a Soragna: arrestate altre due persone

Truffa telematica a Soragna: arrestate altre due persone
0

Salgono a quattro gli arresti per la clamorosa truffa telematica della quale è rimasto vittima anche un imprenditore soragnese, che si è visto sottrarre complessivamente centomila euro dal conto corrente on line.
Dopo  l’arresto di un cittadino austriaco - Michael Helte di 66 anni - e della russa Svetlana Novokhodskaya di 48, residenti entrambi a Manduria, in provincia di Taranto,  sono finite in manette altre due persone.
Helte e la Novokhodskaya avevano già provveduto a trasferire all’estero il denaro ricevuto con bonifici effettuati a loro favore, trattenendo per sé una provvigione in denaro per la collaborazione prestata in questa azione truffaldina.

Le successive indagini  condotte con la determinante collaborazione dei  carabinieri di Soragna hanno consentito di scoprire che ci si trovava  di fronte ad una più vasta rete di riciclaggio illecito di denaro sull'asse Russa-Ucraina.  E' stato così arrestato Stepko Yaroslav, ucraino di 26 anni, residente a Caserta - che i carabinieri di quella città hanno bloccato all’uscita dalla filiale della Deutsche Bank, dove l’uomo aveva appena ritirato la somma di 5.200 euro. Dopo la flagranza di reato che aveva portato al suo immediato arresto, i militari dell’Arma hanno rinvenuto nell’abitazione dell'ucraino documenti e materiale cartaceo relativo all’indagine in corso, a cui si è aggiunta in caserma l'ammissione di colpevolezza del giovane ed una più completa descrizione dell’operazione che era in atto con la sua complicità.

Un quarto arresto è stato infine compiuto nel primo pomeriggio di ieri dai carabinieri di Ferrara: nel locale carcere è stato condotto il giovane Luca Cavizzi, pure risultato coinvolto nella vasta truffa orchestrata ai danni di un soragnese e ramificatasi in tutta Italia. Nuove ordinanze di custodia cautelare stanno per essere emesse per il medesimo reato di truffa e riciclaggio di denaro: le indagini dei carabinieri stanno svolgendosi nel massimo e comprensibile riserbo.  

L'indagine è scattata  dopo  la segnalazione effettuata da  un imprenditore di Soragna che aveva notato un’improvvisa sparizione dal suo conto bancario on line, appoggiato sull'agenzia locale di piazza Garibaldi di Cariparma Crédit Agricole, della somma di circa 100 mila euro. La truffa lamentata avveniva mediante prelievi, quasi giornalieri, di somme che andavano dai 5 ai 10 mila euro e che venivano contemporaneamente girate, mediante bonifici bancari telematici, a soggetti privati o titolari di imprese, residenti in diverse città italiane e per lo più appartenenti alle regioni Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Campania e Puglia.
L'imprenditore soragnese si è allora recato nella caserma di via Fratelli Cervi e ha denunciato ai carabinieri quanto si stava verificando sul suo conto corrente, rimarcando pure la sua completa estraneità ai bonifici effettuati a destinatari che erano a lui sconosciuti e quindi mai autorizzati.

Partivano immediatamente le indagini dei carabinieri - svolte dai marescialli Beniamino Coduti e Giacomo Mezzo della stazione di Soragna, con il coordinamento del capitano Savino Di Scanno della Compagnia di Fidenza - che portavano ben presto ai primi positivi risultati.
Indagini nelle banche indicate dai bonifici ed appostamenti effettuati con la collaborazione degli agenti di varie città, hanno subito portato a capire che si trattava di una truffa molto complessa, bene architettata e che riguardava più zone d'Italia.
Di fronte all'accaduto,  i carabinieri ricordano agli utenti che tengono rapporti on line con le banche di controllare periodicamente i movimenti delle operazioni, avvertendo con immediatezza le autorità se vengono notati prelievi sospetti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia