11°

22°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore, domani l'addio a Cecilia - Parole d'amore per la madre in un biglietto. E Rossana risponde sul nostro sito: "Grazie per avermi dato la gioia più grande: essere stata la tua mamma"

Salsomaggiore, domani l'addio a Cecilia - Parole d'amore per la madre in un biglietto. E Rossana risponde sul nostro sito: "Grazie per avermi dato la gioia più grande: essere stata la tua mamma"
Ricevi gratis le news
5

Saranno celebrati domani mattina alle 10,30 nella chiesa di Sant'Antonio i funerali di Cecilia Badia, la 23enne salsese  trovata ormai priva di vita nel suo letto, nella prima mattinata di lunedì, dalla madre Rossana. Il santo rosario verrà recitato questa sera alle 20,30 sempre in Sant'Antonio. Intanto non sono ancora stati resi noti gli esiti dell’esame autoptico effettuato sulla salma della giovane mercoledì pomeriggio.

IL BIGLIETTO PER LA MAMMA.
Parole di vita dopo la morte. Parole d'amore che fuggono alle logiche del tempo, impresse in un foglietto di carta da Cecilia quando tutto intorno il mondo sorrideva ai suoi 23 anni, fermate nelle maglie del web da Rossana, mamma di Cecilia, che ha scritto al nostro sito.

"Grazie mamma per quello che mi hai dato. Senza di te io non mi sarei mai accorta del mondo; tu mi ha i dato modo di far crescere il mio mondo". Lo aveva scritto in un biglietto Cecilia Badia, salsese, figlia di Rossana, ragazza solare e piena di interessi, 23enne che tutto pensava tranne alla morte. Almeno fino a quando non era stata uccisa la sua amica Elisa Delsignore, una sera dell'agosto scorso. La sua tragica fine l'aveva scossa.

Rossana ha ringraziato scrivendo un commento sul nostro sito: "Grazie amore mio dolicissimo........ti ringrazio per tutto il tempo che hai vissuto accanto a me e grazie per avermi dato la gioia piu'grande.......essere stata la tua mamma ....." Ieri Rossana ha aggiunto: «Sto vivendo l’abbandono: indegnamente mi sento un po' come Maria ai piedi della croce di suo Figlio. Maria ha superato il dolore, perchè Gesù è risorto. Anch’io spero di poter portare la mia croce, perchè mia figlia la credo vivo nel Signore». E’ stato il parroco di Sant'Antonio, don Luigi Guglielmoni, che ha visto nascere e crescere Cecilia, e che in questi giorni è stato molto vicino ai familiari, a rendere note alcune riflessioni della mamma della ragazza.

«Se seguo solo i pensieri della mia mente, tendo alla disperazione - ha sottolineato la mamma Rossana - ma noi siamo fatti anche di cuore e di anima. Il cuore mi porta ad amare ancora Cecilia e a sentirmi amata da lei. L’anima mi aiuta a non farmi sopraffare da pregiudizi e a credere che lei sia serena in Dio, che vede oltre il nostro presente. Perdere una figlia è un dolore lacerante. Ma noi genitori non dobbiamo essere egoisti, siamo chiamati a lasciar andare l’anima dei nostri figli, quando è il momento, verso dove solo Dio sa. Dio è amore puro e in Lui ci ritroveremo. Sto elaborando il mio dolore per trasformarlo in un grande amore verso Cecilia e in un nuovo modo di vivere. In quello che è avvenuto c'è qualcosa di enormemente grande, che a noi sfugge e che trova luce solo in Dio.

Ciò che rende sereni noi genitori è la gioia dei nostri figli. Avverto che Cecilia è arrivata alla sua meta ed è realizzata così».
Intanto ieri sera numerose persone, fra cui tanti giovani, hanno partecipato alla veglia in suffragio di Cecilia, nella chiesa di Sant'Antonio, caratterizzata dai canti della Corale parrocchiale, di cui fa parte anche la nonna di Ceci, la signora Piera. Il parroco don Luigi Guglielmoni ha guidato la preghiera attingendo ai brani della Parola di Dio e proponendo invocazioni di speranza.
Ieri nel tardo pomeriggio all'Istituto di Medicina legale di Parma è stata eseguita l'autopsia sulla salma di Cecilia Badia, ma ancora non è dato a sapere cosa abbia ucciso la ragazza nel sonno, lunedì nel primo mattino. Anche se tutto lascia pensare che la giovane sia stata stroncata da aneurisma.
Domenica sera Ceci era andata a letto presto perchè si sentiva particolarmente stanca. E la madre, al mattino, prima di uscire per recarsi al lavoro, quando ha fatto per svegliare Ceci, l'ha trovata ormai priva di vita nel suo letto.


 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giusepppe

    15 Marzo @ 11.36

    CARA ROSSANA TI SONO VICINO IN QUESTO MOMENTO DOLOROSO, NOON SO TROVARE TROVARE PAROLE ADATTE, MI CHIAMO BEPPE E SONO DISABILE LA MORTE DI CECI MI HA MOLTO COLPITO VORREI INCONTRARTI X CONOSCERTI E STARTI VICINO. SE VUOI SCRIVIMI AD catelli.giuseppe@alice.it

    Rispondi

  • rossana

    14 Marzo @ 21.48

    ciao amore mio........il mio cuore è pieno di amore e di luce .......è il tuo amore che mi sta riempiendo sempre di piu'.....ti sento dentro .....sento questa empatia fra noi come d'altronde abbiamo sempre avuto......questo vortice di energia di amore puro e rispetto che esisteva tra noi e che portavamo con noi ovunque andassimo e che davamo a chiunque si avvicinasse a noi.......ora siamo un'anima sola e sono fiera di cio' come sono fiera e orgogliosa di averti avuto come figlia....ti amo mamma

    Rispondi

  • Francesca

    13 Marzo @ 14.42

    "Camminavo vicino alle rive del fiume, nella brezza fresca degli ultimi giorni d'inverno e nell'aria andava una vecchia canzone...e la marea danzava correndo verso il mare... A volte, i viaggiatori si fermano stanchi, e riposano un poco in compagnia di qualche straniero... Chissà dove ti addormenterai stasera...e chissà come ascolterai questa canzone.. Forse ti stai cullando al suono di un treno, inseguendo il ragazzo gitano con lo zaino sotto il violino... e se sei persa in qualche fredda terra straniera... ti mando una ninnananna per sentirti più vicina... Un giorno, guidati da stelle sicure, ci ritroveremo in qualche angolo di mondo lontano, nei bassifondi, tra i musicisti e gli sbandati...o sui sentieri dove corrono le fate.... E prego qualche Dio dei viaggiatori che tu abbia due soldi in tasca da spendere stasera e qualcuno nel letto per scaldare via l'inverno... e un angelo bianco seduto alla finestra...." Ciao piccola cecia...

    Rispondi

  • eleonora

    13 Marzo @ 11.21

    ciao 'topa'...mi sembra ancora di sentire la tua risata...ti ricorderò sempre con la tua grande allegria e voglia di vivere...ti voglio bene. ele

    Rispondi

  • Stefano

    12 Marzo @ 18.00

    Ciao Stella, sei tornata in cielo

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto