21°

33°

Provincia-Emilia

Fornovo - Sicurezza, in campo il prefetto

Fornovo - Sicurezza, in campo il prefetto
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali
FORNOVO - Un incontro particolarmente proficuo, quello riservato ieri mattina ad una cittadina fornovese, ricevuta in Prefettura dallo stesso prefetto, Paolo Scarpis. Tema dell’incontro la sicurezza a Fornovo, messo in discussione pochi giorni or sono dalla lettera di B.S., la giovane signora che, in seguito di un furto subito nella propria abitazione, era rimasta spaventata e amareggiata, soprattutto in considerazione dei diversi fatti di microcriminalità che il paese ha registrato negli ultimi mesi. Attraverso una lettera aperta a tutta la cittadinanza, rivolta anche al prefetto, al questore di Parma, al sindaco e all’amministrazione e ai comandanti dei carabinieri, polizia stradale, guardia di finanza, polizia ferroviaria di Fornovo aveva perciò richiesto un potenziamento della locale stazione dei carabinieri e, in generale, di tutte le forze dell’ordine ed un prolungamento del servizio sulle 24 ore. Nel testo si chiede di potenziare la sicurezza pubblica nel paese e nelle frazioni e, innanzitutto, di poter vivere il paese senza paura, soprattutto la sera, avviando nel contempo una raccolta di firme. La sottoscrizione ha ottenuto in pochi giorni un notevole risultato, raccogliendo 750 firme di cittadini di Fornovo e delle frazioni.
«Il tema - ha spiegato l’ideatrice dell’iniziativa - è stato ampiamente discusso e non certo sottovalutato nel corso dell’incontro. Il prefetto ha infatti apprezzato la mia lettera ma ancora di più le 750 persone che hanno appoggiato l’iniziativa che ha sicuramente sensibilizzato la popolazione e le stesse forze dell’ordine».
Da quanto appreso il prefetto Scarpis non intende sottovalutare la situazione, che peraltro già conosceva, considerando che nei primi 40 giorni del 2009 si sono verificati in paese ben 30 furti, sia in appartamento che in forma di borseggio. L’impegno che, nell’immediato, si è sentito di garantire è quello di fare in modo che le forze dell’ordine pattuglino il territorio più frequentemente: una delle principali richieste contenute nella lettera. In questo momento non c'è, infatti, la possibilità di aumentare il numero di carabinieri e di agenti di polizia in forza sul territorio ma si potrà organizzare una sorveglianza ancora più capillare da parte delle unità già presenti.
A breve lo stesso prefetto avrà a disposizione pattuglie regionali di supporto, che verranno inviate periodicamente anche a Fornovo. «Un altro aspetto che è emerso durante il colloquio - ha proseguito B.S. - è l’invito ai cittadini ad aiutarsi a vicenda e a collaborare, non facendo finta di niente: se si nota qualcosa che non va, riferire a chi di dovere, denunciare sempre i fatti e diffondere le notizia, per creare una rete di collaborazione e di aiuto tra gli abitanti. Sono importanti le forze dell’ordine ma siamo altrettanto importanti noi singoli individui e possiamo contribuire in maniera significativa a costruire la nostra sicurezza, lasciando da parte l’egoismo, parlando e collaborando di più perché alla fine lo Stato siamo noi. Questo non significa certo organizzare ronde o altre attività di propria iniziativa: solo essere più attenti, per sé e per gli altri. Ringrazio il prefetto per la sua disponibilità e i fornovesi che hanno aderito all’iniziativa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

cinema

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

Ricercato per condanna a Parma, arrestato a confine Trieste

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Lascio Verona: non mi dà stimoli. Ma non mi ritiro"

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

SOCIETA'

il caso

Preziosa Bibbia in ebraico, Klaus Davi attacca la biblioteca Palatina

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori