17°

30°

Provincia-Emilia

Fornovo - Sicurezza, in campo il prefetto

Fornovo - Sicurezza, in campo il prefetto
0

Donatella Canali
FORNOVO - Un incontro particolarmente proficuo, quello riservato ieri mattina ad una cittadina fornovese, ricevuta in Prefettura dallo stesso prefetto, Paolo Scarpis. Tema dell’incontro la sicurezza a Fornovo, messo in discussione pochi giorni or sono dalla lettera di B.S., la giovane signora che, in seguito di un furto subito nella propria abitazione, era rimasta spaventata e amareggiata, soprattutto in considerazione dei diversi fatti di microcriminalità che il paese ha registrato negli ultimi mesi. Attraverso una lettera aperta a tutta la cittadinanza, rivolta anche al prefetto, al questore di Parma, al sindaco e all’amministrazione e ai comandanti dei carabinieri, polizia stradale, guardia di finanza, polizia ferroviaria di Fornovo aveva perciò richiesto un potenziamento della locale stazione dei carabinieri e, in generale, di tutte le forze dell’ordine ed un prolungamento del servizio sulle 24 ore. Nel testo si chiede di potenziare la sicurezza pubblica nel paese e nelle frazioni e, innanzitutto, di poter vivere il paese senza paura, soprattutto la sera, avviando nel contempo una raccolta di firme. La sottoscrizione ha ottenuto in pochi giorni un notevole risultato, raccogliendo 750 firme di cittadini di Fornovo e delle frazioni.
«Il tema - ha spiegato l’ideatrice dell’iniziativa - è stato ampiamente discusso e non certo sottovalutato nel corso dell’incontro. Il prefetto ha infatti apprezzato la mia lettera ma ancora di più le 750 persone che hanno appoggiato l’iniziativa che ha sicuramente sensibilizzato la popolazione e le stesse forze dell’ordine».
Da quanto appreso il prefetto Scarpis non intende sottovalutare la situazione, che peraltro già conosceva, considerando che nei primi 40 giorni del 2009 si sono verificati in paese ben 30 furti, sia in appartamento che in forma di borseggio. L’impegno che, nell’immediato, si è sentito di garantire è quello di fare in modo che le forze dell’ordine pattuglino il territorio più frequentemente: una delle principali richieste contenute nella lettera. In questo momento non c'è, infatti, la possibilità di aumentare il numero di carabinieri e di agenti di polizia in forza sul territorio ma si potrà organizzare una sorveglianza ancora più capillare da parte delle unità già presenti.
A breve lo stesso prefetto avrà a disposizione pattuglie regionali di supporto, che verranno inviate periodicamente anche a Fornovo. «Un altro aspetto che è emerso durante il colloquio - ha proseguito B.S. - è l’invito ai cittadini ad aiutarsi a vicenda e a collaborare, non facendo finta di niente: se si nota qualcosa che non va, riferire a chi di dovere, denunciare sempre i fatti e diffondere le notizia, per creare una rete di collaborazione e di aiuto tra gli abitanti. Sono importanti le forze dell’ordine ma siamo altrettanto importanti noi singoli individui e possiamo contribuire in maniera significativa a costruire la nostra sicurezza, lasciando da parte l’egoismo, parlando e collaborando di più perché alla fine lo Stato siamo noi. Questo non significa certo organizzare ronde o altre attività di propria iniziativa: solo essere più attenti, per sé e per gli altri. Ringrazio il prefetto per la sua disponibilità e i fornovesi che hanno aderito all’iniziativa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

2commenti

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

1commento

tg parma

I tifosi crociati moderatamente ottimisti per il passaggio del turno Video

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

4commenti

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

8commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

1commento

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Garlasco

Omicidio di Chiara Poggi, Stasi fa ricorso straordinario in Cassazione

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

4commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare