-5°

Provincia-Emilia

Addio al salone parrocchiale di Bazzano: via alla demolizione

Addio al salone parrocchiale di Bazzano: via alla demolizione
0

di Elio Grossi
NEVIANO - Fra pochi giorni avranno inizio i lavori di demolizione del vecchio salone parrocchiale di Bazzano. Obsoleto, avrebbe avuto bisogno di una completa e costosa messa a norma di tutti gli ambienti nei quali si sono svolte per oltre 50 anni spettacoli teatrali, conferenze, riunioni per i giovani. Al suo posto sorgerà, entro il 2010, il nuovo polo scolastico: occuperà un’area di 4.500 metri quadrati (di cui 900 coperti) unirà i tre gradi di scuola: nido, materna ed elementari. Sono previsti 16 posti per il nido, 30 per la scuola materna e 60 per le elementari. 
Il progetto è dello Studio Artec di Parma. Il costo complessivo della nuova opera è di 1 milione e 800 mila euro. «Questa opera - ha detto il sindaco, Giordano Bricoli - sarà realizzata grazie al contributo di un milione di euro da parte della Fondazione Cariparma e della Provincia per 321 euro. La restante somma, 500 mila euro è a carico dell’Amministrazione comunale». L'assessore ai Lavori pubblici, Francesco Ugolotti, spiega: «L'attuale edificio scolastico è una costruzione del 1936, (la prima a sorgere nel nevianese con questo solo specifico uso). Pure questa vecchia costruzione oltre che insufficiente, non era più a norma». Bazzano, con 700 abitanti (compresi i residenti nella località Villa San Giovanni), è la più popolosa e vasta delle 17 frazioni di Neviano, da alcuni anni registra anche un evidente incremento demografico.
«Inoltre - continua il sindaco - abbiamo tenuto presente, che il complesso scolastico del capoluogo, anche con la riforma Gelmini, non potrebbe contenere tutti gli alunni attualmente nel plesso di Bazzano. Insomma la necessità di una scuola nuova più ampia e tutta a norma, per la sola frazione di Bazzano era quasi impellente, tenendo lo sguardo al futuro». Ovviamente, sia il plesso di Bazzano che quello di Scurano dipendono dalla direzione didattica di Neviano il cui dirigente scolastico è Luigi Ughetti. La vecchia scuola, con i suoi 73 anni di vita, andrà in pensione con la fine del dell’anno scolastico 2009-2010.
L'edificio sarà alienato e il ricavato sarà «ossigeno per il Comune, che potrà meglio affrontare la spesa del nuovo insediamento scolastico». Questa vecchia scuola elementare è però una parte importante per Bazzano. Vi hanno imparato a leggere a scrive ben 12 generazioni di ragazzi.
Il sindaco ha concluso ricordando che: «per il nuovo polo scolastico, opera complessa e importante, ogni fase è stata sempre discussa con i cittadini della frazione di Bazzano riuniti ogni volta in sedute pubbliche. Così come è stato discusso e risolto, in quello che tutti abbiamo ritenuto il migliore dei modi, il problema dell’acquisto, dalla chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio in Bazzano dell’area su cui sorgerà questo nuovo complesso scolastico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

25commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

La Grandi rischi: "Diga su una faglia riattivata: se il suolo cade nel lago, c'è effetto Vajont"

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party abusivo in un capannone in disuso: identificati 200 giovani

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

TARDINI

Vittoria un po' sofferta ma 3 punti importanti: il commento di Paolo Grossi Video

sky

Caressa ricorda Filippo Ricotti prima di Milan-Napoli

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto