-5°

Provincia-Emilia

Colorno - Team Atmosphere il karate sulle rive del Po

Colorno - Team Atmosphere il karate sulle rive del Po
0

COLORNO - Uno sport che, prima ancora di essere tale, è soprattutto una disciplina che sa far maturare e crescere chi lo pratica. Anche tra le nebbie della Bassa il karate ha trovato i suoi appassionati. Così nel segno dell’antica disciplina orientale. è nata un'unica società che coinvolge tre paesi: il forte legame coinvolge le due sponde, parmense e cremonese, del Po ed è rappresentato dalla società KTA Karate Team Atmosphere di Colorno, Casalmaggiore e San Daniele Po.
Nata nel 1994 la società ha saputo crescere nel tempo e adesso ne fanno parte 56 atleti. L'ha fondata e la guida Vittorio Chiavazzoli, maestro quinto Dan e alle spalle un grande bagaglio di esperienza e di titoli: cinque vittorie nel campionato italiano,  una medaglia d’oro, una d’argento e una di bronzo ai mondiali di Kata svoltisi tra l’82 e il 2006.
La società è nata inizialmente nel cremonese, a Martignana Po. Allora l'attività coinvolgeva soprattutto i bambini. Insegnare ai giovanissimi i valori della disciplina e del rispetto propri del karate è stato il filo conduttore che ha poi portato Chiavazzoli e i suoi collaboratori a compiere i successivi passi con l’apertura dei corsi a Casalmaggiore nel 1996,  a Colorno nel 2005,  e due anni fa anche a San Daniele Po, altro paese sulla sponda cremonese del Po.
A Colorno il Kta, che può contare sull'appoggio degli sponsor Cooperativa Primavera di Michele Pallini e della ditta Graepel di Sabbioneta, svolge la propria attività al Palazzetto dello Sport di via Onesti, in collaborazione con il gruppo sportivo Vital Body by Villa Bonelli.
«Oggi la società si concentra esclusivamente sull'attività giovanile - ha spiegato il 46enne Chiavazzoli - coinvolgendo ragazzi dai 5 ai 16 anni. Le discipline che si insegnano sono essenzialmente tre. Si tratta del kata (forma) - individuale, a coppie o a squadre - che consiste in una serie di movenze preordinate e codificate e punta a far sviluppare il controllo del movimento del proprio corpo al massimo della velocità. Poi vi sono le altre due discipline del combattimento: dichiarato e libero che può essere individuale o a coppie. Entrambe le specialità sono una forma di combattimento, ma il contatto è previsto solo quando si raggiunge la maggiore età».
Attualmente circa il 70 per cento degli atleti del Kta pratica tutte e tre le discipline, mentre il restante trenta per cento - si tratta soprattutto di chi è alle prime armi o comunque dei bambini più piccoli- opera soltanto nel kata.
«Il karate per tutti i ragazzi, a questa età, deve essere prima di tutto un gioco - spiega ancora  Chiavazzoli - tuttavia al fianco del gioco e del divertimento si cerca di lavorare anche per la formazione dei nostri giovani». Il Kta quest’anno ha partecipato, con un lusinghiero terzo posto finale su venticinque società partecipanti, al campionato di karate organizzato dal Centro Sportivo di Verona. Nei tre appuntamenti veronesi i piccoli karateki del Kta hanno conquistato complessivamente cinquanta medaglie.
Tuttavia vincere, anche se è chiaramente importante,  non è l’obiettivo primario della società. «I risultati - aggiunge il maestro - sono più che altro il frutto del nostro lavoro con i ragazzi, e dei giusti stimoli e valori che riusciamo a trasmettere loro durante tutta l'attività». Per creare campioni anche nella vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

1commento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

16commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto