14°

27°

Provincia-Emilia

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni
0

di Umberto Spaggiari
E’ stato sottoscritto tra la Pubblica assistenza Croce Bianca ed i Comuni di Sant'Ilario, Gattatico e Campegine l’accordo di programma per la realizzazione della nuova sede dell’associazione prevista in via Fellini, di fianco al distaccamento dei vigili del fuoco. In base a quanto concordato, i sottoscrittori hanno confermato la volontà di procedere congiuntamente alla costruzione del fabbricato nel quale troveranno spazio anche i locali della guardia medica e della sezione Avis di Sant'Ilario.
In merito agli impegni assunti, l’associazione Croce Bianca dovrà predisporre il progetto esecutivo e tutti gli atti necessari fino all’aggiudicazione dell’appalto; si dovrà confrontare con gli organi coinvolti nella procedura di approvazione del progetto, curarne l’esecuzione, la direzione, la contabilizzazione ed il collaudo dei lavori. Il Comune di Sant'Ilario si è impegnato a cedere all'associazione, a prezzo simbolico, un’area di 4.950 metri quadrati di sua proprietà posta in via Fellini su cui realizzare la nuova sede e a sostenere interamente i costi per i locali riservati all’Avis.
I Comuni di Gattatico e Campegine dovranno farsi carico delle rispettive quote parte del valore dell’area da riconoscere all’Amministrazione comunale di Sant'Ilario.
Costi Il costo della sede è stimato in un milione e 800 mila euro, finanziato al 50% da Croce Bianca, il rimanente 50% dai tre Comuni associati. Il fabbricato è previsto su tre livelli. Al piano terra troverà spazio l’autorimessa e sul lato verso via Fellini verranno organizzati la sala per il ricevimento del pubblico, il centralino ed uno spazio ricreativo per i volontari. La zona centrale verrà destinata a magazzino. Il primo piano ospiterà il settore notte e gli uffici. L'ultimo piano accoglierà la sala per i corsi di aggiornamento e la sala prelievi che, allestita in modo permanente come prescrive la legge, verrà data in uso continuativo all’Avis.
Tempi L’associazione ha già presentato al Comune di Sant'Ilario, la domanda di permesso per costruire. E’ stata anche avviata la trattativa di appalto dei lavori con quattro ditte locali e con altre ditte che operano nel territorio. L’avvio del cantiere è previsto entro giugno e il termine dei lavori dopo 18 mesi alla fine del 2010.  Se i tempi saranno rispettati, sarà operativa in coincidenza con il 30° andi fondazione della Croce Bianca.
Fondi I quattro sottoscrittori non possiedono interamente i mezzi finanziari necessari ad affrontare l’impegno, pertanto nei prossimi giorni avvieranno una campagna per la raccolta di fondi tramite due canali: un invito ai cittadini che già con continuità assicurano all’associazione i mezzi per assolvere l’attività istituzionale, a devolvere il 5 per mille dell’Irpef a favore di Croce Bianca, e una campagna rivolta ai titolari di attività produttive e professionali, a dare il loro contributo. «Essere arrivati al progetto della nuova sede - spiega il segretario dell’associazione Mario Donati - è il risultato ottenuto dal consiglio direttivo in sintonia con il documento votato all’unanimità dall’assemblea dei soci il 20 aprile 2006».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

1commento

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

1commento

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

11commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

8commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

MODA

Laura Biagiotti è gravissima

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium