11°

25°

Provincia-Emilia

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni
0

di Umberto Spaggiari
E’ stato sottoscritto tra la Pubblica assistenza Croce Bianca ed i Comuni di Sant'Ilario, Gattatico e Campegine l’accordo di programma per la realizzazione della nuova sede dell’associazione prevista in via Fellini, di fianco al distaccamento dei vigili del fuoco. In base a quanto concordato, i sottoscrittori hanno confermato la volontà di procedere congiuntamente alla costruzione del fabbricato nel quale troveranno spazio anche i locali della guardia medica e della sezione Avis di Sant'Ilario.
In merito agli impegni assunti, l’associazione Croce Bianca dovrà predisporre il progetto esecutivo e tutti gli atti necessari fino all’aggiudicazione dell’appalto; si dovrà confrontare con gli organi coinvolti nella procedura di approvazione del progetto, curarne l’esecuzione, la direzione, la contabilizzazione ed il collaudo dei lavori. Il Comune di Sant'Ilario si è impegnato a cedere all'associazione, a prezzo simbolico, un’area di 4.950 metri quadrati di sua proprietà posta in via Fellini su cui realizzare la nuova sede e a sostenere interamente i costi per i locali riservati all’Avis.
I Comuni di Gattatico e Campegine dovranno farsi carico delle rispettive quote parte del valore dell’area da riconoscere all’Amministrazione comunale di Sant'Ilario.
Costi Il costo della sede è stimato in un milione e 800 mila euro, finanziato al 50% da Croce Bianca, il rimanente 50% dai tre Comuni associati. Il fabbricato è previsto su tre livelli. Al piano terra troverà spazio l’autorimessa e sul lato verso via Fellini verranno organizzati la sala per il ricevimento del pubblico, il centralino ed uno spazio ricreativo per i volontari. La zona centrale verrà destinata a magazzino. Il primo piano ospiterà il settore notte e gli uffici. L'ultimo piano accoglierà la sala per i corsi di aggiornamento e la sala prelievi che, allestita in modo permanente come prescrive la legge, verrà data in uso continuativo all’Avis.
Tempi L’associazione ha già presentato al Comune di Sant'Ilario, la domanda di permesso per costruire. E’ stata anche avviata la trattativa di appalto dei lavori con quattro ditte locali e con altre ditte che operano nel territorio. L’avvio del cantiere è previsto entro giugno e il termine dei lavori dopo 18 mesi alla fine del 2010.  Se i tempi saranno rispettati, sarà operativa in coincidenza con il 30° andi fondazione della Croce Bianca.
Fondi I quattro sottoscrittori non possiedono interamente i mezzi finanziari necessari ad affrontare l’impegno, pertanto nei prossimi giorni avvieranno una campagna per la raccolta di fondi tramite due canali: un invito ai cittadini che già con continuità assicurano all’associazione i mezzi per assolvere l’attività istituzionale, a devolvere il 5 per mille dell’Irpef a favore di Croce Bianca, e una campagna rivolta ai titolari di attività produttive e professionali, a dare il loro contributo. «Essere arrivati al progetto della nuova sede - spiega il segretario dell’associazione Mario Donati - è il risultato ottenuto dal consiglio direttivo in sintonia con il documento votato all’unanimità dall’assemblea dei soci il 20 aprile 2006».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Notte "mundial" per il compleanno di Paolo Rossi

Forte dei Marmi

Compleanno: notte "mundial" per Paolo Rossi Foto

Colline d'acqua a Tabiano un bel panorama

PISCINE

Colline d'acqua a Tabiano un bel panorama Foto

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Gli Amici di Grillo contestano Pizzarotti (con Tapiro)

Consiglio comunale

Il polo sociosanitario Lubiana San Lazzaro sarà pronto solo fra due anni Diretta

Ricordati Elisa Pavarani e Gian Franco Bellè - Pellacini contro Pizzarotti: "Pensa solo ai problemi del M5S"

STALKING

Perde la testa per una ragazza: condannato a un anno

Nigeriano perseguitava una commessa parmigiana dal 2014

2commenti

Parma

Raffica di furti: presi di mira Sporting Club, Decathlon e due appartamenti

1commento

GAIANO

Addio a Leonardo, morto a 42 anni

Corsie preferenziali

Lungoparma: multe e polemiche

Multe agli "indisciplinati", rabbia dei commercianti

7commenti

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Bar Sport

Pincolini: "Troppe critiche sul Parma, siamo solo all'inizio" Video

Processo

Aemilia: esposto di Bernini al Csm contro il pubblico ministero

Sosta vietata

Il giudice annulla multa in ospedale

10commenti

IL CASO

Gatta seviziata e uccisa, scatta la denuncia

11commenti

IL CASO

Parmigiana ricoverata una notte a Miami. Il conto: 18 mila dollari

31commenti

Gazzetta lavoro

Venti nuove offerte di lavoro

Fidenza

In bici a Roma per l'amico malato

1commento

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

7commenti

REPORT

Salute mentale, l'8% dei ragazzi parmigiani in cura all'Ausl

Si tratta prevalentemente di maschi in età compresa tra i 6 e i 10 anni

2commenti

Sos amici animali

Chi vuole adottare Cappuccino?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Sì, ci dimentichiamo
gli assolti

SONDAGGIO

Lungoparma:
le nuove regole sono utili?

ITALIA/MONDO

Trieste

Pediatra con la tubercolosi: controlli su 3500 bimbi

Elezioni Usa

Show Clinton-Trump: Hillary vince ai punti, ko rinviato Foto

SOCIETA'

Intervista

Marina Terragni: dalla violenza all'utero in affitto,
lo sguardo di una donna

duomo di Parma

Il re d'Olanda e altri ospiti blasonati al battesimo del principe Carlo Enrico: le foto

SPORT

tg parma

L'appello di Bar Sport: "Il Sant'Ilario a Giulia Ghiretti" Video

Bar Sport

"Buon compleanno, Sandro Piovani!": video-auguri 

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri