-2°

Provincia-Emilia

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni

Croce Bianca: la nuova sede approvata dai tre Comuni
0

di Umberto Spaggiari
E’ stato sottoscritto tra la Pubblica assistenza Croce Bianca ed i Comuni di Sant'Ilario, Gattatico e Campegine l’accordo di programma per la realizzazione della nuova sede dell’associazione prevista in via Fellini, di fianco al distaccamento dei vigili del fuoco. In base a quanto concordato, i sottoscrittori hanno confermato la volontà di procedere congiuntamente alla costruzione del fabbricato nel quale troveranno spazio anche i locali della guardia medica e della sezione Avis di Sant'Ilario.
In merito agli impegni assunti, l’associazione Croce Bianca dovrà predisporre il progetto esecutivo e tutti gli atti necessari fino all’aggiudicazione dell’appalto; si dovrà confrontare con gli organi coinvolti nella procedura di approvazione del progetto, curarne l’esecuzione, la direzione, la contabilizzazione ed il collaudo dei lavori. Il Comune di Sant'Ilario si è impegnato a cedere all'associazione, a prezzo simbolico, un’area di 4.950 metri quadrati di sua proprietà posta in via Fellini su cui realizzare la nuova sede e a sostenere interamente i costi per i locali riservati all’Avis.
I Comuni di Gattatico e Campegine dovranno farsi carico delle rispettive quote parte del valore dell’area da riconoscere all’Amministrazione comunale di Sant'Ilario.
Costi Il costo della sede è stimato in un milione e 800 mila euro, finanziato al 50% da Croce Bianca, il rimanente 50% dai tre Comuni associati. Il fabbricato è previsto su tre livelli. Al piano terra troverà spazio l’autorimessa e sul lato verso via Fellini verranno organizzati la sala per il ricevimento del pubblico, il centralino ed uno spazio ricreativo per i volontari. La zona centrale verrà destinata a magazzino. Il primo piano ospiterà il settore notte e gli uffici. L'ultimo piano accoglierà la sala per i corsi di aggiornamento e la sala prelievi che, allestita in modo permanente come prescrive la legge, verrà data in uso continuativo all’Avis.
Tempi L’associazione ha già presentato al Comune di Sant'Ilario, la domanda di permesso per costruire. E’ stata anche avviata la trattativa di appalto dei lavori con quattro ditte locali e con altre ditte che operano nel territorio. L’avvio del cantiere è previsto entro giugno e il termine dei lavori dopo 18 mesi alla fine del 2010.  Se i tempi saranno rispettati, sarà operativa in coincidenza con il 30° andi fondazione della Croce Bianca.
Fondi I quattro sottoscrittori non possiedono interamente i mezzi finanziari necessari ad affrontare l’impegno, pertanto nei prossimi giorni avvieranno una campagna per la raccolta di fondi tramite due canali: un invito ai cittadini che già con continuità assicurano all’associazione i mezzi per assolvere l’attività istituzionale, a devolvere il 5 per mille dell’Irpef a favore di Croce Bianca, e una campagna rivolta ai titolari di attività produttive e professionali, a dare il loro contributo. «Essere arrivati al progetto della nuova sede - spiega il segretario dell’associazione Mario Donati - è il risultato ottenuto dal consiglio direttivo in sintonia con il documento votato all’unanimità dall’assemblea dei soci il 20 aprile 2006».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio