16°

30°

Provincia-Emilia

Borgotaro - Albergo Appennino: le polemiche non si placano

Borgotaro - Albergo Appennino: le polemiche non si placano
Ricevi gratis le news
0

BORGOTARO - Ancora polemiche sull’Albergo Appennino. Anche se, nel frattempo, i lavori procedono   e  la finalità ricettiva  verrà, come annunciato, sostituita con quella  di uffici pubblici. Nei giorni scorsi, il Popolo della Libertà, l’Udc e «Borgotaro verso un nuovo futuro» hanno inviato a tutte le famiglie di Borgotaro un volantino, riprodotto in un mega-manifesto gigante, nel quale si ripercorre la cronistoria  che  ha portato alla soppressione definitiva dello storico albergo Appennino.
Con toni molto duri, le forze politiche di minoranza fanno rilevare «le inadempienze gravi - si legge - dell’Amministrazione comunale, specie in questo momento di grave crisi economica. Oggi, occorre fare anche l’impossibile per salvare ogni attività industriale, artigianale, commerciale, alberghiera, ma gli amministratori di Borgotaro cosa fanno? Sopprimono l’Albergo Appennino».
Gli estensori del documento si appellano poi ai cittadini, affinchè giudichino «se gli amministratori non siano colpevoli, per aver dormito per lunghi anni, senza pretendere e sollecitare, come da obblighi di delibere comunali, la costruzione del piccolo albergo. Inoltre nel manifesto si rimarca che «a danno del paese, gli amministratori avrebbero recepito ciò che ha dettato l’impresa proprietaria e le ha fatto comodo».
Ma l’accento è posto in particolare sulla «permuta di beni immobiliari tra il Comune e la parte privata», nella quale - secondo i rappresentanti dell’opposizione - l’amministrazione comunale risulterebbe «molto penalizzata».
Infine, il volantino distribuito ai cittadini dalle varie forze di opposizione evidenzia come, all’atto della delibera  fosse inesistente la perizia «Ute», con cui si deriva la valutazione stessa dei beni.
Le forze di minoranza chiedono, in conclusione, il giudizio dei cittadini, sulla base di quanto esposto nel loro resoconto, poiché gli amministratori, «più volte invitati ad un dibattito pubblico, non hanno mai accettato il confronto, ma hanno risposto con una querela, sulla quale la Procura di Parma ha già chiesto, in data 7 gennaio, l’archiviazione».
 Il manifesto accusa la Giunta comunale e la maggioranza di «arroganza antidemocratica, perchè alla richiesta di archiviazione da parte della Procura, hanno risposto con una ulteriore delibera di ricorso in data 26 gennaio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti