11°

Provincia-Emilia

Una centralina meteo per "salvare" Contignaco

Una centralina meteo per "salvare" Contignaco
Ricevi gratis le news
0

In tempi di grandi paure sul cosiddetto riscaldamento globale sarebbe bene pensare che sono i piccoli atti quotidiani di un’amministrazione che possono incidere pesantemente sul microclima di zone sottoposte a  interventi antropici: il ponentino di Roma, la brezza gentile cantata dai poeti, è scomparsa non per le emissioni di CO2, ma perché è stato edificato un nuovo quartiere che ha modificato i flussi atmosferici».
A lanciare un allarme sulla quotidiana sconfitta dell’ambiente in cui viviamo è il professor Teodoro Georgiadis, primo ricercatore dell’Istituto di Biometereologia del Cnr di Bologna, durante un incontro pubblico che si è svolto a Salso, voluto dalla Biblioteca del Viaggiatore di Salsomaggiore nel quadro del progetto Bellalavalle per la salvaguardia e lo sviluppo della Valle di Contignaco.
«Io non  sono né un catastrofista né un negazionista, ma penso che dare alla CO2 la colpa di tutti i problemi climatici causi una colpevole deresponsabilizzazione delle istituzioni locali. Se una anziana muore per un colpo di calore attraversando un parcheggio in estate non è perché si produce CO2 in Cina, è perché nella programmazione urbanistica locale non si è tenuto conto del microclima».
Il riscaldamento globale è quindi una bufala?
«Io cerco di attenermi ai dati. E gran parte dei dati forniti dall’Ipcc (l’ente Onu che ha formulato le teorie del riscaldamento globale, ndr) nascono da cattive misurazioni. Negli Usa, per esempio, il 50 per cento delle centraline meteo (su cui dati si basano gli studi climatici, anche se non sono le più adatte alle rilevazioni) è stato valutato sotto la sufficienza qualitativa».
Il caso di Contignaco?
«Ne parleremo meglio quando avremo i dati della centralina che la Biblioteca vuole installare. Da un primo sopralluogo direi però che in una valle così piccola e instabile su cui si erge una montagna di 800 metri, la costruzione di alcune migliaia di metri quadrati di abitazioni in un’area specifica potrebbe tra l’altro creare potenti correnti ascensionali. Queste richiamerebbero aria fredda e ciò, specie in inverno, potrebbe significare danni ambientali».
Accennava anche a Salsomaggiore?
«Di nuovo, non  ho dati certi. Ma mi si dice dell’ipotesi un parco a tema capace di portare centinaia di migliaia di persone in zona, con relative auto. Il particolato sottile delle loro emissioni ha la proprietà di inibire le precipitazioni, modificando notevolmente il ciclo dell’acqua: in una città termale questo potrebbe portare a conseguenze notevoli».
«Sarebbe interessante a questo punto avviare un monitoraggio del clima della valle, per capirne meglio caratteristiche e possibili fruizioni» ha sottolineato durante l'incontro dell'altra sera Georgiadis  che, incalzato dalle domande, ha anche spiegato come da sempre «il clima muta a seconda dell’impatto umano sull'ambiente. Il cambiamento territoriale comporta una serie di cambiamenti climatici».
 Il suggerimento del Cnr sarebbe quello «di misurare i dati recepiti dal monitoraggio per capire un microclima caratteristico di una vallata chiusa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS