19°

Provincia-Emilia

Fidenza - Acqua? 6 euro...

4

Lettera alla Gazzetta, oggi, suin prezzi praticati a Fidenza. Ecco il testo.

Egregio direttore, le chiedo ospitalità per portare alla luce un fatto che mi è accaduto giorni fa, con la curiosità di sapere se ad altri come a me è accaduta la stessa cosa. Un paio di settimane fa mi sono recato a trascorre una serata in compagnia di amici in un noto locale di Fidenza. Quindi noti bene, Fidenza, non Montecarlo, Portofino, Porto Cervo... Questo locale ha l'entrata con drink card, una cosa normale di questi tempi, durante la serata, decido di prendere da bere, chiedo una bottiglia d'acqua. La prima consumazione, qualsiasi sia la bevanda presa ha un costo di 10 euro e, anche chiedendo una semplice bottiglietta d'acqua, questo mi sta bene, la considero come il pagamento dell'entrata nel locale.
 Con il passare del tempo mi viene ancora sete e non avendo voglia di alcolici o bibite varie, chiedo un'altra bottiglietta d'acqua liscia, nemmeno gassata, che mi viene addebitata sulla drink card per ben 6 euro! Ho provato a vedere se fosse un particolare tipo di acqua, ma era uguale in tutto e per tutto a quelle che trovo nei distributori automatici a 70 centesimi di euro. Non avendo visto nelle vicinanze del locale parcheggiati elicotteri o limousine, nemmeno mi pare ci siano ormeggiati nello Stirone yacth di miliardari sauditi, russi, ecc. e, con tutto il rispetto per Fidenza, non essendo certo in una località di grido internazionale, non pare normale pagare così tanto della semplice acqua... non che sia normale pagarla così tanto anche in posti vip, figuriamoci Fidenza... alla faccia della crisi! Se qualunque sia la bevanda presa ha un costo minimo di 6 euro, la prossima volta ammortizzerò il costo con un cocktail alcolico e poi mi metterò alla guida verso casa... Grazie dello spazio, se mi verrà concesso.

Fidenza come Porto Cervo? Che cosa ne pensate? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale a fianco di questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    17 Marzo @ 13.01

    Se uono sceglie di andare in un locale ne paga le conseguenze, consumazione compresa. Se non lo sai ti <fregano> una volta e poi puoi cambiare. Certamente la difesa che ne fa del locale e del concetto di base in un commento un signore mi pare quella del gestore (Non so veramente a quale locale si riferiscano ma io mi attengo ai fatti che possono essere avvicinati a qualsiasi locale nazionale)!!! Per curiosità mi piacerebbe sapere quanto guadagnano questi gestori...perchè in Italia...tutti devono pagare Siae, musicisti, bariste, donne delle pulizie, ecc. e scopri che certe categorie (artigiani, commercianti, esercenti, liberi professionsiti, industriali, ecc.) sono tutti morti di fame che girano però in Mercedes , Ferrari e comunque non con la Panda a metano........Quando dividi l'utile annuo che hanno avuto ti rendi conto di essere un fortunato ad avere uno stipendio da dipendente a poco più di 1000 euro al mese!!! Come facciano a mantenersi un certo lusso di vita...è incomprensibile!!! Ma va, i miracoli d'Italia!!!! Q!ueste cose penso facciano riflettere chi versa tutti i mesi fino all'ultimo cent!!!!!....

    Rispondi

  • Pavlik

    17 Marzo @ 11.35

    Beh, sicuramente è una cifra spropositata. Condivido il concetto che la prima consumazione "copra" la spesa di ingresso, che anche la seconda o la terza sia comunque dispendiosa, nel caso si prenda un cocktail o una bevanda alcolica, ma per una bibita o dell'acqua. Insomma il prezzo dovrebbe essere proporzionato al costo sostenuto dal titolare. Ma alla fine dei fatti ho 2 considerazioni. La prima è che avresti potuto farti dare un bicchiere di plastica e prendere l'acqua dai rubinetti del bagno, in fondo è acqua potabile, anzi, dicono che quella degli acquedotti sia più pulita e controllata di quelle imbottigliate. Secondo, siamo noi consumatori a fare il mercato e non viceversa. Se non ti è piaciuto il trattamento, in segno di lamentela, evita il locale e magari spargendo la voce fallo evitare anche agli amici. Magari avvisa il gestore che vedendo un calo dei consensi potrebbe cambiare politica. Dobbiamo agire noi in prima persona, non aspettare sempre che sia qualcun altro a difendere i nostri diritti.......

    Rispondi

  • laura tentori

    17 Marzo @ 09.14

    sono perfettamente d'accordo, è vergognoso. A me capita di andare in questi locali, ma sicuramente se avessero prezzi "normali" andrei piu' spesso.Forse è meglio pagare l'ingresso + consumazione, ma con prezzi giusti

    Rispondi

    • Siegfried

      17 Marzo @ 10.11

      Se si calcola bene , con 16 Euro hai passato la serata in un locale dove si balla e hai fatto 2 consumazioni. Il locale a cui ti riferisci nel prezzo introduce l'animazione, la SIAE, i vari gruppi che suonano dal vivo. Mettiamoci nei panni del gestore per una volta, la differenza di prezzo tra una bibita e l'acqua praticamente è insignificante all'acquisto, infatti in tutta Europa il prezzo dell'acqua anche nei bar è identico a quello di una bibita. Se tutti fossero come te il locale in questione sarebbe già chiuso per fallimento . La prossima volta vai con gli amici e chi guida stà senza bere. I pubblici esercizi non sono l'Opera Pia di beneficienza ma piccole aziende di gente che lavora per avere un guadagno, se non ti piace la loro politica sui prezzi sei libero di andare altrove. Da quel che mi risulta quello è uno dei locali che lavorano di più in provincia , proprio per i prezzi tutto sommato onesti , ci sono locali ben più cari in giro.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017