Provincia-Emilia

Torrechiara - Castello «ferito», la guarigione ormai si avvicina

Torrechiara - Castello «ferito», la guarigione ormai si avvicina
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi


Le «ferite» del castello, provocate dal terremoto del 23 dicembre, sono in via di guarigione. Il primo stralcio di lavori, quelli d’urgenza, costati circa 250 mila euro, stanno per concludersi.
 «Siamo a buon punto - ha confermato Gabriella Biasoli, direttore amministrativo della Soprintendenza ai Beni architettonici e paesaggistici di Parma e Piacenza -. La prima parte di lavori indispensabili per la messa in sicurezza della struttura e per il recupero degli intonaci affrescati si concluderà entro l’inizio di aprile. Le problematiche con cui facciamo i conti tutti i giorni sono comunque tante, prima tra tutte il maltempo. E’ stato un inverno particolarmente difficile, ma le imprese e le restauratrici non hanno mai smesso di lavorare».
Nessuno può dire quando il castello potrà tornare ad accogliere come un tempo i turisti: è ancora presto. Ma ci sono buone notizie:  aprile porterà con sé la riapertura del primo giro di mura e di un paio di stanze, quelle riqualificate in questi mesi. Domenica 19 aprile andrà in scena la «Festa dell’olio» organizzata dall’«Associazione olivicoltori parmensi». Un convegno con esperti del settore si terrà alla Taverna del Castello. Dal XIII secolo a Parma s'iniziò a produrre olio extravergine di oliva, lo testimoniano antichi manoscritti. Sono tanti gli olivi secolari sparsi sulle colline e numerosi coloro che hanno deciso di intraprendere questa affascinante coltivazione. Il 19 aprile ci sarà spazio per scambiarsi consigli, aneddoti e assaggi, il tutto condito di profumi mediterranei, e  i piccoli produttori saranno presenti con i loro stand.
In occasione della settimana della cultura, dal 18 al 26 aprile, anche il castello verrà coinvolto. Nei pomeriggi del 18 e 25 e nelle giornate del 19 e 26 saranno aperte in via straordinaria un paio di sale che potranno essere riscoperte attraverso visite guidate dalla Soprintendenza, che illustreranno il complesso iter dei lavori di restauro. I tour saranno effettuati in piccoli gruppi e potranno essere prenotati a partire dalle prossime settimane alla biglietteria del castello.
Attesa anche per la 10ª edizione di «Festa di corte, vita di borgo» prevista per domenica 26 aprile. La giornata sarà animata da una rievocazione storica di una battaglia campale tra arcieri e fanti corazzati organizzata dal gruppo storico «Il Leone Rampante». 
Si ritorna così, a piccole dosi, a rivivere uno dei gioielli più preziosi del territorio. «Si cerca, con le iniziative che partiranno ad aprile, di ritornare lentamente alla normalità - ha spiegato l’assessore alla Cultura  Cristiano Casalini - L’intenzione è quella di procedere con il normale programma di attività che ha sempre animato l’estate del castello. La mostra dedicata a Renata Tebaldi è stata naturalmente smantellata, ma in un futuro speriamo non troppo lontano, tornerà nelle sale del castello».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS