10°

Provincia-Emilia

Fidenza - Scuola, il liceo classico è a rischio di «estinzione»

Fidenza - Scuola, il liceo classico è a rischio di «estinzione»
0

Mariachiara Illica Magrini
La nuova normativa potrebbe costare molto cara al liceo classico D’Annunzio. Il numero di iscritti in prima ginnasio è infatti troppo basso per soddisfare i requisiti di legge che, da quest’anno, richiedono un minimo di alunni pari a 25, contro i 20 sufficienti in precedenza.
Il rischio che a Fidenza cominci un nuovo anno scolastico senza l’indirizzo classico è più che reale. A farne le spese saranno innanzitutto ragazzi - per il momento 16 - già iscritti e costretti a modificare la propria scelta.
Ma non è tutto, perché se non ci saranno le condizioni per formare nuove classi, una volta terminato il ciclo in corso, l’intero indirizzo potrebbe chiudere lasciando il territorio orfano di una risorsa e di una possibilità fino ad ora assicurate. A lanciare un appello per salvare l’istruzione «classica» in città sono proprio i genitori di quei 16 ragazzi che ora attendono di conoscere il loro «destino».
«E' assurdo e vergognoso - sostiene Rossella Mesoraca, che parla a nome di tutti - non è accettabile che in nome di tagli e risparmi si penalizzino studenti volenterosi, e una forma di istruzione prestigiosa come quella offerta dal classico».
L’amara sorpresa per loro è giunta lo scorso sabato quando, convocati dai vertici del D’annunzio, sono stati informati della situazione. «I ragazzi - ha continuato Rossella - hanno maturato una scelta che ora sono costretti a rivedere. Il tutto, tra l’altro, in ritardo sui tempi delle iscrizioni che si sono chiuse a febbraio.
Nel caso non si riuscisse a risolvere la questione, il rischio è che i nostri figli si debbano accontentare di un ripiego, visto che gli istituti classici di Parma e Piacenza sembrano già al completo».
Per il momento tutto resta comunque sospeso. Il dirigente scolastico Maurizio Sartini ha chiarito che «la questione è già stata sottoposta al Provveditorato provinciale, a cui è stato chiesto di valutare la possibilità di acconsentire al mantenimento della classe anche con queste dimensioni». Si attende dunque una risposta, che dovrebbe giungere a breve.
 Nel frattempo i genitori, lanciando un appello ad autorità scolastiche e politiche, attendono fiduciosi: «Ci aspettiamo - hanno detto - che da ogni parte ci sia impegno e buona volontà per trovare una soluzione».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti