15°

Provincia-Emilia

Fidenza piange Mirko Lusignani

Fidenza piange Mirko Lusignani
0

Se n'è andato a soli 31 anni, Mirko Lusignani, un giovane molto conosciuto e stimato in tutta la città. E’ morto all’ospedale di Vaio, dove era ricoverato, per una grave malattia.
La sua immatura scomparsa ha suscitato vasto cordoglio e profonda impressione in tutti i salsesi. Mirko era nato nel 1977 e avrebbe compiuto 32 anni il prossimo 29 marzo.
Dopo avere conseguito la licenza di scuola media, aveva frequentato per due anni l’Itis di Fidenza, ma poi aveva lasciato gli studi poichè aveva preferito trovarsi un’occupazione. Per alcuni anni aveva lavorato in un supermercato della città termale e anche a Fidenza. Era quindi passato alle dipendenze dell’azienda termale salsese e adesso lavorava come fabbro con i cugini, a Vigoleno, sulle colline piacentine, intorno a Salso. MIrko, il «Luso», come lo chiamavano affettuosamente gli amici, ha affrontato con grande coraggio e forza d’animo il suo calvario, non perdendo mai il suo dolce sorriso. Anche nella sofferenza.
Era un giovane solare, simpatico, grande intessitore di amicizie. Aveva anche giocato in squadre dilettantistiche di calcetto della città. Pieno di interessi, aveva una grande passione per la musica e per l’informatica. «Luso» era un grande tifoso della «sua» Inter, di cui seguiva da anni ogni campionato. Con lui se n'è andato un giovane generoso, buono d’animo e sempre disponibile con tutti. Mirko non si negava mai a nessuno. Chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene, ne ricorda le sue doti umane.
«Mirko aveva un cuore d'oro - hanno ricordato alcuni amici - ed era impossibile non volergli bene. Resterà sempre in tutti noi, il ricordo di un amico, che ci ha lasciato in eredità un prezioso patrimonio di valori, che ci servirà ad andare avanti».
Oltre al padre Giovanni, ha lasciato le sorelle Barbara con Stefano e l’adorata nipotina Nicole, Monia, gli zii, le zie, i cugini e i parenti. Ieri sera intanto nella chiesa di Sant'Antonio è stato recitato il santo rosario, con larga partecipazione di fedeli, che si sono stretti in un affettuoso abbraccio ai familiari.
Oggi pomeriggio alle 15,30 la città porgerà l’ultimo commosso saluto a Mirko, nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio, dove saranno celebrate le esequie, presiedute dal parroco don Luigi Guglielmoni.  Dopo la cremazione della salma, le ceneri riposeranno nel cimitero di Vigoleno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia