-0°

16°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: 900mila euro per i restauri dei castelli matildici

Reggio Emilia: 900mila euro per i restauri dei castelli matildici
Ricevi gratis le news
0

La Giunta provinciale di Reggio Emilia ha approvato finanziamenti per 1,97 milioni di euro per i beni ambientali e culturali del territorio.
«Si tratta di fondi europei dell'Asse 4 che finanzieranno per circa il 50% tre progetti di grande rilievo - dice il vicepresidente della Provincia Pierluigi Saccardi - due dei quali finalizzati a una migliore fruizione turistica deibeni culturali ubicati nella zona della Bassa e nelle Terre di Canossa, mentre il terzo progetto ha una valenza più ambientale e riguarda l'area del Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano».
Per il territorio della Bassa reggiana, il contributo al progetto “Le piccole capitali del Po: riqualificazione a fini culturali di Palazzi storici" è pari a 500mila euro ed interessa diversi contenitori culturali: sono previsti lavori di completamento ai musei di San Martino in Rio, Correggio, Guastalla, Gualtieri e Novellara.

Per le Terre di Canossa gli interventi finanziati con 900mila euro riguardano i principali castelli matildici della zona: Bianello, Canossa, Carpineti e Sarzano. «Anche in questo caso si tratta di completare lavori di restauro e recupero funzionale per fini turistici che già erano stati realizzati, ma che attendevano una decisiva rifinitura - spiega Saccardi -. Anche per le Terre di Canossa fondamentale è l'aspetto del coordinamento, reso in questo caso più forte dall'idea, anch'essa finanziata nel progetto, di dotare i castelli di potenti riflettori che in determinate occasioni potranno connettere visivamente i vari monumenti per ricreare idealmente quella rete di segnalazioni che al tempo di Matilde consentivano ai difensori di tenersi in collegamento fra loro con segnali di fumo e di luce».

Per quanto riguarda infine montagna, l'eccezionale realtà del Parco nazionale aveva bisogno di visibilità, specialmente nei luoghi di accesso. Da qui, in accordo con il parco stesso, è nata l'idea di creare delle vere e proprie "porte del parco" (in tutto 8, per un contributo complessivo di 576mila euro) dove il turista potesse trovare alcuni servizi di base, adeguate informazioni e la possibilità di una sosta confortevole. «Alcune di queste porte sono in realtà delle strutture altamente specializzate che, oltre a funzioni di visibilità e accoglienza, forniranno veri e propri servizi al visitatore, come a Ligonchio, dove la storica centrale dell'Enel ospiterà l'Atelier dell'acqua e dell´energia realizzato in accordo con la prestigiosa realtà cittadini di Reggio Children o come a Febbio, dove si realizzerà un centro dedicato al turismo sportivo in ambiente naturale che saprà valorizzare la vocazione dell'area e gli impianti già presenti», conclude il vicepresidente della Provincia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti