11°

27°

Provincia-Emilia

Alla polizia provinciale, strumenti per rilevare le impronte digitali

0

Strumenti di comunicazione radio di tipo digitale e un sistema di fotosegnalamento e di gestione delle impronte digitali. È questa la nuova strumentazione di cui sarà dotato il Corpo della Polizia Provinciale, grazie a un finanziamento deliberato dalla Giunta provinciale di 74.754 euro. Di questi, 37.000 euro provengono da un contributo concesso dalla Regione che la Provincia ha ottenuto partecipando al bando regionale mirato al potenziamento delle strutture di Polizia locale.  La restante somma del finanziamento proviene invece direttamente da fondi provinciali.Per svolgere le attività di vigilanza e i servizi d’emergenza, gli agenti della Polizia provinciale di Parma potranno dunque disporre di nuovi apparecchi radio (sistema “Tetra”), composti dalla centrale operativa fissa, terminali veicolari, portatili e relativi accessori. Per vigilare e tutelare i cittadini il Corpo sarà dotato inoltre di un idoneo sistema di fotosegnalamento e gestione informatizzata per la rilevazione delle impronte digitali (sistema “Afis”). Infine specifici corsi di formazione assicureranno la professionalità degli operatori di Polizia nell’uso delle strumentazioni e nelle procedure da tenere nelle situazioni di emergenza. “È fondamentale dotare la Polizia provinciale di strumentazione adeguata attraverso apparecchi d’avanguardia e di alto livello tecnologico”, ha spiegato l’assessore provinciale alle Politiche per la sicurezza Gabriele Ferrari. “In questo modo è possibile garantire un servizio di qualità e quindi contribuire alla sicurezza delle persone”.
 
La Polizia Provinciale- Il personale del Corpo è strutturato in 4 nuclei di specializzazione: gestione faunistica e territoriale, ambiente ed agricoltura,  polizia stradale,  protezione civile e sicurezza pubblica. Il Corpo è formato da un dirigente-comandante, un vice-comandante, due  ispettori, un assistente e 11 agenti scelti. Vi sono inoltre 2 agenti scelti distaccati presso l’assessorato Ambiente. Con il personale della Polizia provinciale collaborano le 245 Guardie Volontarie, con compiti di vigilanza sul territorio provinciale mirata alla salvaguardia faunistica, ecologica ed ambientale.
Tra i compiti e le attività del Corpo vi sono: polizia ambientale ed ittico–venatoria, con coordinamento della vigilanza volontaria; tutela di fauna e flora; tutela di riserve e parchi naturali; protezione e igiene dell’ambiente, tutela e valorizzazione del patrimonio naturale paesistico, difesa del suolo; servizio di polizia stradale; soccorso in caso di calamità, catastrofi ed altri eventi che richiedano interventi di protezione civile; altri compiti di polizia amministrativa, nelle materie di competenza provinciale.
Queste funzioni comportano tra le varie attività la collaborazione con le forze di Polizia dello Stato e con la Protezione Civile in casi di emergenza nonché la collaborazione con l’Autorità giudiziaria, oltre ad attività di informazione, raccolta di notizie, accertamenti, indagini; servizi d’ordine e di scorta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima