-1°

14°

Provincia-Emilia

Sala giochi o tappeto verde? I voti dei salsesi

Sala giochi o tappeto verde? I voti dei salsesi
0

Paola Tanzi
I salsesi preferiscono l’apertura di un casinò alla realizzazione di una sala giochi «elettronica».
All’indomani delle dichiarazioni del sindaco, propenso all’apertura di una sala  giochi elettronica indicativamente posizionata all’interno dell’Hotel Tiffany, i salsesi  danno il loro parere favorevole al ritorno del tradizionale Casinò, in tipico stile Montecarlo, piuttosto dei ventilati Kursaal, che dovrebbero nascere come società miste tra privati e comune.
Una sala giochi  che, secondo il nuovo progetto promosso dall’Anit, ospiterebbe roulette, black jack elettronici e poker live.
Ed assieme alle preferenze, nell’inchiesta sono usciti anche i timori delle persone nei confronti di un potenziale incremento di delinquenza e di possibili problemi per le famiglie dei giocatori.
«Un casinò porterebbe un circuito economico maggiore, una clientela di un certo livello» dice  Corrado Quarantelli. «Ci sarebbero molti pro, ma anche molti contro - aggiungono Sandra e Laura Abati -, ma indubbiamente qualcosa va inventato per questo paese fantasma. Il casinò attirerebbe più gente di un certo tipo, ma forse aumenterebbe la delinquenza. Bisognerebbe, quindi, incentivare la sorveglianza e la sicurezza dei cittadini».
In trasferta da Fidenza, Giuliana Sanella e Bruno Pellegrini  spiegano il proprio punto di vista su due tipologie di locali nettamente differenti: «Il casinò, se ben pensato e gestito, può portare un incremento di turismo ed economia che senza dubbio attualmente serve a Salso. La sala giochi ci lascia perplessi: sarebbe indirizzata ad un pubblico giovanile che potrebbe creare anche problemi seri. Ragazzi che giocano soldi, tanti soldi, come se ne sente spesso, mettendo in grave difficoltà le famiglie».
 «Si, senza dubbio è il casinò che porta gente - spiega Serena Campotaro accennando all’esperienza valdostana di Saint Vincent -. La sala giochi mi lascia perplessa».
Conferma Gianni Piazza: «Non è tanto un problema di delinquenza, che c'è ovunque, quanto quella della sala giochi che porterebbe solo gioventù intenta a giocare con macchinette che fanno perdere i soldi. Il casinò è un’altra cosa».
«Io sono favorevole ad una sala giochi se può veramente portare un beneficio per la città» commenta Francesca Silva. «Bisogna provare» le fa eco Jessica Berardi.
«Io sono contrario sia al casinò che alla sala giochi» spiega Alessio Pedretti a cui fa eco Mauro Frambati: «Una casa da gioco non può risollevare una città, ma può creare un indotto pericoloso». Per entrambi la sala gioco creerebbe  problemi alle famiglie e favorirebbe fenomeni come quello  dell'usura e, forse, del riciclaggio di denaro sporco. Motivazione condivisa dal signor Giorgio che spiega come «qualcosa di innovativo va fatto. Ma il casinò, o la sala giochi, ci lascia perplessi per la possibile delinquenza che comporterebbe». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati davanti al Maggiore: 60enne arrestato

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia