16°

31°

Provincia-Emilia

Raid vandalico di carnevale: denunciati tre nevianesi

Raid vandalico di carnevale: denunciati tre nevianesi
Ricevi gratis le news
0

Elio Grossi
Sono della zona i tre giovani che nella notte tra il 28 febbraio e il 1º marzo hanno danneggiato, mandandoli in pezzi, 10 specchi convessi per la visibilità delle strade, un doppio semaforo lampeggiante che segnalava la frana in atto a Laurano, i vetri di una casa privata a Sella di Lodrignano e gettato in un burrone, poco più a valle, in località Fornace, un cassonetto dei rifiuti.
Un raid vandalico compiuto lungo un tratto di circa otto chilometri, sulla strada Provinciale 17, tra Sella di Lodrignano (Neviano) e Castione Baratti (Traversetolo). Il danno materiale è stato stimato sui 4.000 euro.
I carabinieri di Neviano, diretti dal maresciallo Danilo Melegari, dopo i rilievi e le testimonianze, hanno individuato e, ieri, denunciato alla Procura della Repubblica di Parma i tre giovani, tutti di età compresa tra i 18 e i 20 anni, per «danneggiamento in concorso a cose destinate a pubblica utilità». 
È stato accertato che la sera di sabato 28 febbraio, dopo una festa tra giovani amici in un locale di Lodrignano, un gruppo di loro aveva fatto baldoria, per salutare il carnevale, fino alle prime ore del mattino. La nottata non è però finita qui: in tre hanno poi deciso di proseguire il carnevale ad oltranza, esagerando.
Uno dei tre ragazzi, poi individuati, è stato visto caricare sull'auto alcuni oggetti contundenti. Proprio uno di questi attrezzi è stato poi ritrovato, abbandonato, sul il tragitto lungo il quale è stata portata a termina questa inspiegabile scia devastatrice.
Oltre a questo, ora, emerge il problema della mancanza di sicurezza nella viabilità della zona. Fino a quando questi specchi convessi non saranno ripristinati, ci vorrà molta attenzione da parte degli automobilisti che si dovranno immettere sulla Provinciale 17, lungo il  suddetto tratto, specialmente in prossimità delle curve. Prima, infatti, grazie all'aiuto dello specchio si riusciva a vedere, per un certo tratto oltre la curva, un eventuale veicolo in arrivo. Oggi questo aiuto non c'è più.
Questi dieci specchi convessi dal diametro medio di 70-80 centimetri, erano in parte di proprietà del Comune, altri dell’Amministrazione provinciale e altri erano stati acquistati da privati che se li erano fatti installare per essere agevolati nell’uscita, con l’auto, dalla loro abitazione, in prossimità di una curva.
«Si è trattato - ha detto il sindaco, Giordano Bricoli - di un gesto troppo sproporzionato, anche per una semplice “bravata”, di giovani al termine di una serata in compagnia. Mi dispiace per questi ragazzi, ma devo dire che sono andati oltre quella misura che definiamo “passabile”. È stato un gesto inqualificabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti