-3°

Provincia-Emilia

Fidenza - Liceo verso la «salvezza» «Ma servono più iscritti»

Fidenza - Liceo verso la «salvezza» «Ma servono più iscritti»
Ricevi gratis le news
0

Mariachiara Illica Magrini


Ancora nessuna certezza sulle sorti della prima classe al liceo classico D’Annunzio. Dal provveditorato provinciale le ipotesi lasciano spazio all’ottimismo, ma occorrerà attendere ancora per conoscere il «destino» dei 16 alunni già iscritti per il prossimo anno scolastico.
Un numero, quest’ultimo, che dovrebbe crescere - viste le nuove normative che ne richiedono almeno 25 per classe, contro i 20 sufficienti gli scorsi anni - se si intende garantire la quarta ginnasio, nonché la salvezza dell’indirizzo classico in città. Perché se il D’Annunzio dovesse cominciare a settembre «orfano» della prima classe, il rischio sarebbe la chiusura dell’intero liceo classico una volta terminato il ciclo in corso.
Il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Armando Acri ha comunicato che il problema potrà trovare favorevole soluzione con la fine delle scuole e la valutazione degli effettivi iscritti alla nuova classe. Lo ha annunciato il commissario Francesco Vinci che ieri ha incontrato in Municipio il dirigente scolastico del D’Annunzio Maurizio Sartini, il professore Fausto Cremona, i rappresentanti dei genitori e degli studenti per chiarire la situazione. Da quanto emerso, sulla base delle indicazioni ministeriali che verranno presto emanate - e che normalmente consentono, in situazioni simili, autorizzazioni in deroga ai 25 iscritti - sarà possibile istituire la quarta ginnasio.
«Sarà comunque necessario che il numero degli iscritti cresca di qualche unità - ha chiarito Sartini -. Siamo fiduciosi e a questo riguardo garantiamo tutto il nostro impegno per contattare le famiglie e coinvolgere i ragazzi». Dopo l’appello dei genitori e degli stessi alunni del classico, una speranza sembra dunque delinearsi.
Per tranquillizzare le famiglie dei 16 iscritti è intervenuto anche il consigliere provinciale di Forza Italia Manfredo Pedroni che già si era interessato alla questione interrogando la Provincia lo scorso ottobre. «Il 18 marzo scorso - ha detto - ho incontrato il dirigente Armando Acri, il quale mi ha confermato il suo impegno per mantenere, per l’anno scolastico 2009/10, la prima classe al classico D’Annunzio, mentre ha chiarito che è prematuro assumere impegni per i prossimi anni, per cui occorre attendere l’attuazione della riforma scolastica dopo l’accordo Stato-Regioni».
 Pedroni accusa inoltre l’ex assessore alla Scuola Gandolfi e l’assessore provinciale Ferrari, di non aver «assunto nessuna iniziativa per salvare il liceo visto il limitato numero di iscritti». «Sono in sintonia con il candidato sindaco Cantini - ha infine concluso - che propone un impegno congiunto fra scuola e Amministrazione pubblica perché Fidenza resti un polo scolastico importante sul territorio». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento