21°

33°

Provincia-Emilia

La Felino del futuro? Più gente a piedi e la piazza senz'auto

La Felino del futuro? Più gente a piedi e la piazza senz'auto
Ricevi gratis le news
0

Massimo Morelli


In una sala civica, gremita di gente, sono stati presentati i risultati di «Pensare Felino», lo studio commissionato dal Comune di Felino all’Università di Parma, dipartimento di Studi politici e sociali. Preceduti da Fabrizio Leccabue, assessore alla Cultura, sono intervenuti Alessandro Bosi ed Alessandra Pozzi, sociologi dell’ateneo parmigiano. Il progetto, come ha illustrato Bosi, non intendeva raccogliere prevalentemente idee di carattere urbanistico, ma studiare il paese anche dal punto di vista sociologico.
«Abbiamo stilato una lista di 37 persone - ha spiegato Bosi - che hanno preso parte ad appositi forum, più 7 personaggi, che chiamerei “testimoni”, che in paese rivestono o hanno rivestito incarichi di prestigio. Sulla carta può sembrare riduttivo il numero di persone coinvolte da noi, ma devo dire che si è trattato di interviste che hanno toccato tanti argomenti».
Prima di dare il via agli incontri, sia Alessandro Bosi che Alessandra Pozzi hanno visitato Felino, passeggiando per il paese, fermandosi nei negozi e nei bar, osservando le persone, con l’obiettivo di farsi una personale opinione della situazione. «Più che interviste abbiamo raccolto delle narrazioni - ha aggiunto Alessandra Pozzi - raccogliendo il tutto in tre contenitori: quello delle osservazioni, delle critiche e delle proposte».
Il primo dato che è emerso riguarda il traffico, «Felino è assediata dalle auto, tutto sembra favorire le macchine, mentre i cittadini incontrano difficoltà a muoversi per via della carenza di marciapiedi; per i cittadini è molto difficile passeggiare, infatti chi va a piedi lo fa perché ha un obiettivo mirato e ben preciso, nessuno cammina per farsi una semplice passeggiata - ha detto Bosi -: ecco allora che il progetto “Pensare Felino” significa credere che si possa cambiare il modo di pensare la città. Bisogna pensare alla città come al luogo delle comunicazioni, un luogo dove si fanno i conti con le proprie storie». Uno dei punti più dibattuti è stato quello riguardante la piazza: «Alle persone abbiamo chiesto cosa pensassero di piazza Miodini come parcheggio - ha affermato la Pozzi - e loro hanno risposto che andava ben così, non vedevano una soluzione differente, perché a Felino c'è l’ostinazione a conservare le cose come sono, anche se sono brutte; poi però andando più a fondo della questione, parlando a ruota libera, le stesse persone hanno in pratica detto altre cose, arrivando ad immaginare un parcheggio sotterraneo oppure parcheggi alle porte del paese, con piazza Miodini liberata dalle macchine, con la gente che si appropria del luogo».  «Felino luogo del traffico - si è chiesto Bosi - può divenire un parco urbano con la ricerca di soluzioni per muoversi che non siano le autovetture? Credo di sì, occorre sperimentare, studiare, riflettere, pensando magari ad un tapis-roulant che possa collegare i parcheggi con il centro del paese, come avviene in altre città della penisola. Allo stesso tempo non si può demolire ciò che oggi appare brutto, ma occorre invece contestualizzare. L’obiettivo finale - ha concluso Bosi - è riportare la gente in strada, in particolare i bambini, senza tralasciare che la strada serve d’aiuto alla scuola per dare una maggiore educazione ai bambini».
Il pubblico ha accolto i risultati dello studio in parte con favore ed in parte con qualche critica. Al termine della serata, Alessandro Pozzi ha detto che «dai dati in nostro possesso è emerso che Felino ha grandi potenzialità, ma secondo me deve decidere cosa fare, perché non si può solo criticare ma occorre prendere posizioni precise sui vari argomenti che stanno a cuore ai felinesi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, ho perso la testa e l'ho ammazzata»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori