15°

28°

Provincia-Emilia

L'ospedale di Borgotaro diventerà sempre più grande

L'ospedale di Borgotaro diventerà sempre più grande
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli


L’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro diventerà ancora «più grande».
Se n'è parlato ieri, nel corso del consiglio comunale, ove sono intervenuti, il direttore generale dell’Ausl di Parma Massimo Fabi ed il vice-presidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, che ha sostituito il presidente della Conferenza territoriale sociale e sanitaria Vincenzo Bernazzoli, impossibilitato a presenziare.
 Era presente anche il consigliere regionale Renato Delchiappo ed i massimi responsabili della sanità locale.
Gli ospiti hanno illustrato all’assemblea consiliare tutte le novità in cantiere per il nosocomio valligiano.
L’impegno di spesa, per tutti gli interventi presentati, è di 3,4 milioni di euro,  sostenuti dalla Regione, dalla Provincia, dall’Ausl, dalla Fondazione Cariparma, in collaborazione con l’associazione di volontariato «Insieme per vivere», che opera da anni, localmente, per la prevenzione dei tumori.
Va detto - come è stato spiegato ieri - che si tratta di un ospedale dotato di 121 posti letto, una struttura in continua crescita che può contare sull'opera di professionisti di alto livello.
Il primo dei tre progetti («una conquista - si è detto - per il territorio»), riguarda la realizzazione dell'attesa  «elisuperficie», che sorgerà nelle immediate vicinanze della struttura, un'opera che consentirà di ridurre decisamente i tempi di intervento, sia in caso di emergenza sanitaria, sia per necessità di «Protezione Civile».
«Il territorio dell’alta Valtaro e Valceno - è stato rimarcato - è molto vasto e prevalentemente montuoso, con una viabilità spesso inadeguata e difficoltosa, soprattutto nelle frazioni più isolate, ed, in modo particolare, nella stagione invernale».
La zona è, attualmente, sprovvista di una «elisuperficie» e l’intervento di elicotteri di soccorso può avvenire solo utilizzando delle aree «di fortuna» (campi sportivi, spazi privati di aziende ecc.), situati nelle vicinanze e quindi non ordinariamente predisposti per l'atterraggio dell’eliambulanza del «118» o dei mezzi della Protezione Civile. Inoltre - particolare decisamente importante - l'area annessa a quella della costruenda «elisuperficie», verrà adibita a parcheggio.
 L’attuale dotazione di posti-auto, come spesso segnalato, è infatti del tutto insufficiente alle necessità della struttura e, pertanto, la realizzazione di una nuova area per le auto in sosta è da ritenersi anch'essa un’opera urgente, indispensabile e prioritaria per l’ospedale.
Altro progetto presentato ieri, è l’acquisto ed installazione di un apparecchio tomografo a risonanza magnetica ad alto campo, una macchina a 16 strati, di ultima generazione, che consentirà di visualizzare l’interno del corpo umano, senza effettuare operazioni chirurgiche o somministrare pericolose radiazioni ionizzanti.
L’ultimo progetto in cantiere riguarda infine un scelta eco-sostenibile: la realizzazione di una centrale per la produzione di calore e di acqua calda sanitaria, da biomassa locale, in grado di soddisfare il 50 per cento del fabbisogno termico dell’ospedale di Borgotaro.
Un sistema, che farà anche riferimento alle attività produttive locali, con grande soddisfazione per tutti. La speranza, ovviamente, è  che la realizzazione dei tre progetti avvenga il più presto possibile.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

4commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

8commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti