Provincia-Emilia

Vendevano viaggi fantasma alle Maldive: denunciati due fidanzati

0

Comunicato stampa
 

I carabinieri della Stazione di Bagnolo in Piano hanno denunciato alla Procura reggiana una 22enne ed il fidanzato 30enne entrambi residenti a Bolzano per il reato di truffa. Secondo le indagini dei Carabinieri di Bagnolo in Piano i due dopo aver contatto nel reggiano almeno tre persone, ma probabilmente molte di più, hanno proposto viaggi di 15 giorni in all inclusive alle Maldive nel periodo di Natale a prezzi decisamente concorrenziali.
Le vittime, allettate dal prezzo conveniente, hanno accettato e pagato il corrispettivo per 350 €uro a viaggio consegnando quindi 1.050 €uro senza ottenere alcuna ricevuta. l’origine dei fatti di quest’incredibile vicenda nel mese di aprile del 2008 quando una donna di reggio Emilia, vittima a sua volta dei due fidanzati, proponeva ad un amica di Bagnolo in Piano un viaggio alle Maldive nel periodo di Natale 2008, ad un prezzo scontatissimo: alcuni conoscenti del figlio infatti vendevano pacchetti di 15 giorni in all inclusive al prezzo vantaggioso 350,00 €uro a persona. Visto la convenienza del prezzo la bagnolese ne parlava con la sorella, anche lei interessata al viaggio, e dopo qualche giorno, richiamava la sua amica che prenotava il viaggio per tre persone consegnando la somma di 1.050 euro in contanti, senza avere in cambio alcuna ricevuta. Successivamente a seguito della rinuncia di una delle due sorelle subentrava altro reggiano che ovviamente saldava la rinunciataria consegnandole 350 euro. Trascorsi alcuni mesi e visto che del viaggio non si aveva alcuna notizia le parti chiedevano spiegazioni ricevendo un fax con l'indicazione dei voli del pacchetto viaggio: fax successivamente risultato essere totalmente falso. Nel mese di dicembre 2008 a pochi giorni dalla partenza, le parti apprendevano che non vi era nessun viaggio e capivano di essere state raggirate.
Nella speranza che fossero risarcite le vittime hanno atteso prima di rivolgersi ai Carabinieri presentandosi lo scorso mese di febbraio, quando veniva formalizzata  la denuncia di truffa. I carabinieri di Bagnolo in Piano grazie anche ad alcune “coordinate” ottenute in sede di denuncia risalivano ai due  fidanzati nei confronti dei quali venivano acquisiti incontrovertibili elementi di responsabilità in ordine al reato di truffa in concorso per cui  venivano deferiti alla Procura reggiana.
Caso chiuso? Assolutamente no in quanto il sospetto è che nel reggiano le tre denunce potrebbero essere la punta di un iceberg di una più ampia compagine di reggiani raggirati che nella speranza di essere risarciti stanno tergiversando nel presentarsi ai Carabinieri ignorando forse la truffa e’ un reato perseguibile a querela che non può essere presentata qualora trascorso il periodo di tempo previsto dalla legge per presentarla. La conferma ai sospetti che dietro la condotta dei due fidanzatini possano esservi altre vittime viene da Bolzano dove la donna lo scorso hanno e’ stata arrestata per analoghe truffe compiute ai danni di almeno una ventina di persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti