15°

Provincia-Emilia

La rocca museo regionale?

La rocca museo regionale?
0

Pietro Furlotti

Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale è stato approvato il regolamento del Castello della musica che racchiude al suo interno il museo del disco e di liuteria. Tra gli articoli del regolamento è prevista l’approvazione, da parte della giunta comunale, della Carta dei servizi che stabilizza i servizi erogati come la modalità di tutela dei diritti agli utenti.
Grazie all’approvazione del regolamento della Carta dei servizi, il Comune potrà fare richiesta agli organi competenti affinché il castello della musica possa essere riconosciuto, dalla Provincia e dal servizio Musei e beni culturali dell’istituto per i Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia Romagna, come museo regionale. Nel caso in cui la richiesta fosse accettata, il castello della musica di Noceto entrerà nel circuito dei musei a livello informativo, pubblicitario e degli sponsor aggiudicandosi anche il logo identificativo del riconoscimento da esporre all’ingresso dell’edificio. Per il sindaco di Noceto Fabio Fecci, che ha mantenuto l’assessorato alla Cultura, si tratta di un altro passo in avanti: «La richiesta di entrare a fare parte del circuito dei musei regionali  è volta a fornire al visitatore un pacchetto completo in vista della realizzazione del museo archeologico. Negli ultimi anni abbiamo investito molto nell’ambito della cultura, per dare un ulteriore impulso al nostro paese al fine di renderlo sempre più appetibile». Dal 2005, la rocca di Noceto è tornata ad essere un punto di riferimento per i cittadini che amano al cultura in tutte le sue sfaccettature. Nella fortezza medievale sono ospitate diverse realtà operanti nell’ambito musicale come la scuola internazionale di liuteria del maestro Renato Scrollavezza, nata nel 1975 tra le mura del conservatorio di Parma Arrigo Boito. Nel piano nobile è custodita la collezione di strumenti ad arco e a pizzico costruiti dal maestro Scrollavezza.
Il museo del disco è un’altra particolarità della rocca di Noceto, dato che segue un percorso articolato formato da postazioni di ascolto e una sala audiovisivi. Il patrimonio discografico è frutto della donazione che il giornalista nocetano Bruno Slawitz ha fatto a Noceto e comprende più di 1400 dischi a 78 giri in vinile a tema concertistico e melodrammatico. La rocca è inoltre la sede dello storico coro nocetano «I cantori del mattino» e del corpo bandistico «La noce».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa