Provincia-Emilia

Salti del diavolo: in cammino tra i "misteri" della pietra

Salti del diavolo: in cammino tra i "misteri" della pietra
0

Valentino Straser
CALESTANO - «I Salti del Diavolo», un progetto ambizioso che travalica il concetto di museo per rendere fruibile una cultura nei luoghi stessi che l’hanno creata attraverso i secoli.
 Il recupero degli antichi sentieri
La realizzazione del progetto comporta il recupero dei sentieri e della viabilità antica del territorio circostante l’emergenza geologica dei Salti del Diavolo, per renderli fruibili al turismo e alla ricreazione. Perno del progetto è il sentiero attrezzato denominato «Via degli Scalpellini», inaugurato alcuni mesi fa, che, unendo gli abitati di Cassio e di Chiastre mediante un attraversamento pedonale sul Torrente Baganza, attraversa il cuore del paesaggio dei Salti del Diavolo, permettendo di leggere sul territorio i segni di un’antica tradizione e cultura locale legate all’estrazione e alla lavorazione della pietra.
Il «Museo della pietra»
 Il sentiero sarà infatti funzionalmente collegato ad un «Museo della Pietra», che sarà ospitato nell’ex-scuola di Cassio, lungo la Via Francigena, dopo un accurato recupero e ristrutturazione. Dopo il primo stralcio, e la sistemazione del tetto della futura sede del museo della pietra, si attende un nuovo finanziamento per completare il progetto che, ad oggi, sta riscuotendo un buon successo in termini di frequentazioni, «soprattutto nei giorni festivi», spiega il vicesindaco del Comune di Terenzo Luigi Castaldini. Fra i vantaggi, prosegue Castaldini, la possibilità di attuare sinergie con i Comuni della Val Baganza sia per alimentare il volano delle proposte turistiche che per rafforzare un’identità di valle.
 La tradizione degli scalpellini
Il filo conduttore è senz'altro la natura stessa del territorio, a cominciare dalle sue peculiarità geologiche.  La pietra regala mille usi, per chi la sa lavorare e modellare: pietre da costruzione, pavimentazioni, utensili. E poi la compatta e finissima arenaria sommitale dei Salti del Diavolo, così «facile» da lavorare e da plasmare in opere plastiche delicatissime, tanto da essere chiamata «mass ladèin», cioè pietra «ladina» - facile appunto - che ritroviamo nelle sculture e negli elementi architettonici di maggior pregio nelle chiese sparse nella vallata, dal Duomo di Berceto alla Pieve di Fornovo, alla chiesetta di San Biagio in Talignano.
Nasce così, chissà quando - certo l’origine si perde, come si dice, nella «notte dei tempi» - l’antica arte degli scalpellini: l’arte della pietra, del mazzuolo e dello scalpello, che almeno dall’alto Medio Evo ha trovato proprio in questo lembo di Appennino il suo centro di diffusione nelle vallate contigue. Un’arte antica - scrive il geologo armando Conti - che forse ha visto, nel periodo delle pievi e dei pellegrini, il suo massimo trionfo di opere, superando, come ha fatto poche altre volte, quel confine sottile, ma così difficile da valicare, tra «artigianato» e «arte».
Cultura e territorio
Insomma, si tratta di un bell'esempio di un concetto che non sempre è facile da declinare nel concreto: quello di «cultura di un territorio»; cultura intesa nel senso proprio, ben più ampio degli spazi angusti in cui si tende, di solito, a classificarla; cultura fatta di paesaggi, di storia, di tradizioni e, soprattutto, di uomini. Un patrimonio che trae significato e valore aggiunto dall’insieme delle parti, che prese singolarmente hanno comunque un valore assoluto, ma che unite formano un unicum difficilmente ripetibile.
Devono esserci state considerazioni poco dissimili da queste, a monte del progetto «I Salti del Diavolo» che la Provincia con il coinvolgimento dei Comuni di Berceto, Calestano e Terenzo, ha voluto realizzare nel territorio della media Val Baganza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti