19°

Provincia-Emilia

Langhirano - Boom di furti: l'allarme sicurezza è "bipartisan"

Langhirano - Boom di furti: l'allarme sicurezza è "bipartisan"
1

Barbara Miele
LANGHIRANO - A Langhirano è allarme sicurezza: ormai ne sono convinti in molti, cittadini e politici locali.
Negli ultimo periodo, quello che nel 2007 era stato definito «un’oasi di tranquillità» e che nella prima parte del 2008 era stato tutto sommato in una situazione di «ordinaria amministrazione», è diventato progressivamente un territorio martoriato dai furti. Le parti politiche hanno toni differenti nel parlare del problema, ma nella sostanza concordano: qualcosa è cambiato.
Il sindaco Bovis ammette: «Il 2008 era stato un anno molto buono, che ci aveva fatto ben sperare, ma in effetti ultimamente tra raid, tentate rapine e furti in abitazioni, è evidente che la situazione meriti attenzione. Nel prossimo Consiglio comunale, il 30 marzo, è all’ordine del giorno la lottizzazione della nuova caserma dei carabinieri, che una volta realizzata porterà con sé anche la necessaria ed auspicata integrazione di organico. Inoltre ritengo che da parte nostra si debba aumentare il presidio del territorio il più possibile: stiamo predisponendo le azioni necessarie».
Lia Cavatorta, di Sinistra per Langhirano, pone l’accento sulla sicurezza come fenomeno sociale: «Se certe zone o paesi periferici, Cozzano tra tutti, non fossero abbandonati in condizioni di degrado, senza illuminazione e controlli, forse alcuni episodi non si verificherebbero».
Marco Maselli, responsabile della Lega Nord esprime la sua indignazione: «Il problema è grave.  Massimo rispetto per le forze dell’ordine che operano in condizioni di disagio e sotto organico, con una sola pattuglia notturna per più di quindicimila abitanti». Il consigliere di minoranza di Civica Langhiranese Giorgio Prati rincara la dose: « E’ un’emergenza a tutti gli effetti. Da sensazione di insicurezza serpeggiante è diventato un qualcosa di tangibile e reale. Tutti fenomeni di microcriminalità per lo più, però in aumento costante. Le tanto declamate azioni di intervento del Comune sono rimaste sulla carta: nuova caserma e video sorveglianza su tutte. Occorre agire subito. Ritengo che ci sia un lassismo diffuso nei controlli effettuati verso le presenze irregolari sul nostro territorio. Per tutelare i nostri cittadini e gli immigrati regolari, occorre verificare le situazioni di immigrati irregolari sotto gli occhi di tutti».
Sottolinea il segretario  del Pdl Andrea Costi: «Quello che a noi sconvolge è la mancanza di azioni concrete: a parte  alcune vaghe affermazioni, abbiamo la convinzione che non si stia facendo nulla di concreto per mettere in sicurezza i cittadini. Ormai nessuno esce tranquillamente la sera o lascia una finestra aperta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    26 Marzo @ 13.44

    Chiedo a chi ha voluto manodopera a basso costo se non hanno pensato a questo prima. Vedete di quanto sono aumentati i "disperati" gettati qui. Quanti immigrati sono venuti ad abitare o a cercare di lavorare qui? Si accontentano di avere meno ma poi molti rubano, alcuni per disperazione altri per tante altre cose.Questo è il pegno che paga la collettività un conto molto caro e salato molto più del beneficio. La sesazione che Langhirano, dove a volte si andava a fare un giro, è cambiata negli ultimi 6/7 anni in peggio, molto peggio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»